In evidenza

3 commenti

Salame di Cioccolato

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Si, è vero: sono appena finite le feste in cui abbiamo mangiato a dismisura, ed i dolci l'hanno fatta da padrone...forse ci si aspetta una ricettina leggera leggera....

Ma io almeno devo togliere di mezzo ogni tentazione per riuscire a non approfittarne ogni giorno...

così ecco una cosetta seplice semplice per eliminare dalla credenza cioccolata e biscotti, e conservarla per un pochino!!

       Salame di cioccolato      

 

INGREDIENTI  (per 6 pers.)                                
  • 100 g di burro
  • 250 g di biscotti secchi
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di rum
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE

  • Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente. e lavorarlo bene con una forchetta fino a farlo diventare una crema.
  • Avvolgere i biscotti in uno strofinaccio pulito e batterli con il batticarne per sbriciolarli grossolanamente.
  • In una ciotola sbattere le uova con una frusta ed aggiungere lo zucchero. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi unire il rum ed incorporarlo. Aggiungere infine il burro ammorbidito.
  • Ottenuto un impasto morbido ed omogeneo, aggiungere il cacao in polvere e mescolare accuratamente. Per ultimo unire i biscotti secchi.
  • Portare l'impasto sulla spianatoia e dargli la forma di un salame.
  • Tagliare un foglio di carta stagnola abbastanza grande da avvolgerlo, cospargerlo di zucchero a velo setacciato e chiudervi il salame.
  • Metterlo nel freezer per almeno 1 ora e riporlo quindi in frigo almeno per un'altra ora fino al momento di servire.

ANNOTAZIONI

  • Il burro deve essere molto ben ammorbidito, altrimenti non si amalgamerà bene all'impasto. Se comunque dovesse impazzire (diventare grumoso) non scoraggiarsi, continuare a mescolare ed aggiungere il cacao. Solitamente, addensandosi, il burro riesce ad amalgamarsi e la preparazione sarà salva.
  • E' possibile sostituire il cacao amaro in polvere con una pari dose di cioccolato fondente. In tal caso fonderlo a bagnomaria e farlo intiepidire prima di unirlo all'impasto.
  • In freezer il salame di cioccolata si conserva ottimamente per un paio di mesi. Quando però lo si mette nel frigo è da consumare entro un giorno. Attenzione dunque a scongelarle la giusta dose.
  •  
  •  http://www.cooknshare.eu/cooknote/37665/recipe/43660


3 commenti:

  1. Sabrina.. questi post non si fanno!!!! NOOOOOOOOOOO NON quando io ho riiniziato la dieta!!!!! sigh sisg!!!
    S.

    RispondiElimina
  2. A chi lo dici Sarè!!
    E' da lunedì che rimando, ma non ho più tanta via di fuga: tocca anche a me la dieta...ufff!!!!
    Ora poi non ho più neanche la scusa dell'allattamento che mi mette fame, che non mi fa ingrassare e bla bla bla...quante scuse m'ha fornito st'allatamento!!!
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo pensando ad una variante....Il salame bianco!!

      Al posto del cacao amaro, s potrebbe sostituire per metà con della farina di cocco, e per metà con del cioccolato bianco sciolto a bagnomaria.

      Sinceramente ancora non l'ho provato a fare.... ma chi volesse provare....!!

      Facciamo così: la prima che prova questa versione "bianca", racconta comè!!

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole