Anelli in fiore…

Oggi, 14 aprile, dovremmo essere in piena primavere, dovremmo godere del sole e temperature miti, dovremmo rallegrarci con il canto dei passerotti, dovremmo deliziarci con il profumo dei fiori……

….. Invece sembra di essere in pieno inverno!!….

Pioggia, vento, cielo grigio e temperature (abbastanza)  basse, la stanno facendo da padrone in questi giorni…… ed incupiscono anche il mio stato d’animo!!!

……………….BASTA!!!!……………

Così ho provato a portare un pò di allegria e di primavera………………….almeno in tavola!!!

Ingredienti:
(per due porzioni)

100 g vongole veraci
30 g pomodori ciliegina
2 spicchi d’aglio
olio evo
prezzemolo q. b.
peperoncino
pepe
1 zucchina
2 spicchi d’aglio
sale
140 g pasta anelli “Verrigni” trafilata in oro
2 cucchiaini concentrato di pomodoro







Preparazione:

Dopo aver lavato bene, molto bene, le vongole sotto l’acqua corrente per eliminare eventuale sabbia, metterle in una padella con uno spicchio d’aglio schiacciato, un pezzetto di peperoncino, del prezzemolo e i pomodorini tagliati a pezzetti molto piccoli, insieme al concentrato di pomodoro. .
Coprire e far aprire i molluschi a fuoco basso (circa 10 minuti).
Quando risultano tutti aperti, togliere i molluschi dalla padella, eliminarli del guscio e tenerli da parte.

Filtrare il liquido di cottura delle vongole, rimetterlo in padalla (per eliminare eventuale sabbia rimasta, meglio lavare la padella) insieme ai molluschi sgusciati. Far andare a fuoco basso e coperto finchè il liquido non dimezza di quantità.

Nel frattempo, mondare lavare e tagliare a dadini la zucchina. Disporla in un padellino con l’altro spicchio d’aglio privato dell’anima, dell’altro prezzemolo e mezzo bicchiere di acqua con un cucchiaino di olio evo.
Far “stufare” il tutto a fuoco basso e coperto per circa 20 minuti.
A cottura ultimata, passare al frullatore e tenere al caldo.

Cuocere la pasta in abbondanta acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, quindi scolarla!

Impiattare il tutto:

Disporre un cucchiaio di crema di zucchina e prezzemolo sul fondo del piatto, disporre sopra gli anelli di pasta a formare una margherita, quindi riempire ogni petalo con le vongole.

Una spolverata di pepe e…………

……………….. E buon appetito!!

4 Commenti

  1. ma che bello questo piatto.. grande sabri!!
    S.

  2. Girando per il tuo favoloso blog, mi sono ingrassata di 2 kg.!!!!!!
    Sei bravissima, sicuramente proverò delle tue ricette e sono certa saranno strepitose!!!!!
    Un bacino al piccolo di casa!!
    Betta

  3. ciao bellissimo il tuo blog^_^ sono una tua nuova follower se ti va di seguire il mio blog ti aspetto qui: http://lacreativitadianna.blogspot.it dove sarai sempre la benvenuta^^ ciao ciao

  4. @ SaraDafne: grazie Sara!!! Baciotto…

    @ Betta: Grazie, mi fa piacere che ti piaccia il blog, ed ancor dipiù le ricette!! Fammi sapere, dopo provate, cosa ne pensi!! Un abbraccio…

    @ La Creatività di Anna: Grazie mille!! Vengo a trovarti presto!! Un abbraccio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*