In evidenza

7 commenti

Uova chic !

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Voglia di uovo?

Si, ma come presentarlo in maniera nuova ed originale?

Ecco un sistema un pò meno pratico, ma dal risultato finale di successo e d'effetto....

Una versione chic dell'uovo semi-sodo!!




Ingredienti:
(per 2 persone)

3 uova
sale fino "Gemma di Mare"
crema di aceto balsamico
olio evo

Preparazione:

Ritagliare dei  quadrati di pellicola da alimenti e disporli in un bicchiere (o piccola ciotolina), formando una conca



Spennellare l'incavo così ottenuto con dell'olio evo ed aprire un uovo dentro ogni incavo



Un pizzico di sale e un goccio di aceto balsamico su ogni uovo. Chiudere la pellicola a caramella



Fermare la pellicola con una pinza su una posata che appoggerete sul pentolino così da evitare che cada (la pellicola) nell'acqua durante l'ebollizione.....
Disporre (appunto) in un pentolino con dell'acqua e portare al bollore a fiamma bassa



Far cuocere per circa 3 minuti, finchè l'albume delle uova non diventa bianco (ma non farli cuocere molto perchè il tuorlo deve restare liquido).
Quindi "scartare" le uova e disporle in un piatto da portata, pizzicare leggermente su un lato così da far fuoriuscire un pò del tuorlo, e decorare con dell'altro aceto balsamico....




.... e buon appetito!!



7 commenti:

  1. che bello questo metodo per fare le uova, innovativo e coreografico. Brava Sabri

    RispondiElimina
  2. in effetti è molto coreografico, mi piace questo sistema per fare cuocere l'uovo senza il guscio. A me pisciono molto le uova alla coque, o anche al padellino ma mi da molto fastidio che si rompa il tuorlo prima di servirle, quindi mi sa che cercherei di servirle intere e lascerei ad ogniuno il piacere di romperle.
    Cia a presto

    RispondiElimina
  3. @ Stefy: ciao cara, scusa se non sono più passata da te, ma sto a tremila!!! giuro che torno presto!! Bacio...

    @ Marinella: ciao, si certo, anche senza pizzicarle (e lasciare la sorpresa agli altri) è un'idea carina...da provare!! Un abbraccio..

    RispondiElimina
  4. sai che è un'idea veramente geniale di cottura?
    spettacolare anche il risultato, complimenti!
    ti lancio una sfida con il mio nuovo contest
    http://nonna-papera.blogspot.it/2012/04/dalla-poppa-alle-pappe-il-contest-per.html
    ciao
    Paola

    RispondiElimina
  5. Ciao Paola,
    capisco perfettamente cosa vuoi dire parlando del tuo fisico...e della fame dei piccini!!!
    Il mio ormai ha ben 9 mesi e mezzo (grande lui!!!) e lo svezzamento è arrivato alla fase finale: ormai noi andiamo già di pezzettini e sta per spuntare il dentino!!!!
    Ma sono felice di partecipare al tuo contest, è una bella occasione per dedicare un post interamente alla pappa di topino mio!!!
    Ti manderò presto la prima ricettina!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. molto interessante questo metodo, mi ricorda le uova in camicia, lo voglio sicuramente provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max,
      sono passata a farti visita sul tuo blog...mi è piaciuto molto, tornerò a trovarti!!

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole