In evidenza

2 commenti

Croissant

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa



Ingredienti per circa 12 pezzi:
350 gr farina 0 grano tenero Il Molino Chiavazza  (più la farina per lavorare)
170 gr farina 0 Manitoba Il Molino Chiavazza
250 ml latte freddo
50 gr acqua fredda
25 gr lievito di birra
80 gr zucchero
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di rum
250 gr burro


Preparazione:

Sciogliere il lievito nell'acqua unita al latte.
In una ciotola per impastare, mettere la farina,lo zucchero, il rum, la miscela con il lievito e amalgamare gli ingredienti per circa 2 minuti, finchè l’impasto non si staccherà dalle pareti della ciotola.
Aggiungere il sale e continuare ad impastare per altri 5 - 6 minuti.

Appoggiare su un piatto piano , coprire con un telo umido , o con pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per 30 minuti.

 Mettere il burro su un piano inafarinato, e con l'aiuto del mattarello iniziare a battere, piano piano, finchè si otterrà un rettangolo di circa 25 per 30 cm.
Appoggiare su un vassoio e mettere in frigo.

Riprendere la pasta, metterla su un piano infarinato e con il mattarello stendere una sfoglia rettangolare.
A questo punto porre il burro al centro della sfoglia coprendone i 2/3.

Ripiegare prima un lato e poi l'altro chiudendo il burro nella pasta.
Piegare la pasta in due e girare l'apertura verso destra.

Da questo punto in poi ogni volta che si prende la pasta l'apertura dovrà restare a destra.

Coprire con pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo per 30 minuti.
Prendere il panetto dal frigo e con il mattarello stenderlo di nuovo, per ottenere un rettangolo grande come il precedente e piegarlo in 3 parti.

Questa operazione serve per distribuire bene il burro all'interno dell'impasto.

Coprire di nuovo con pellicola trasparente e rimettere in frigo per 15 minuti.
Ripetere questa operazione per altre due volte , avendo cura di tenere l'apertura della pasta sempre a destra, in modo da fare un giro completo della pasta alla fine della lavorazione.

Alla fine del quarto giro rimettere a riposare per altri 30 minuti, poi riprendere la pasta e stendere un nuovo rettangolo dello spesssore di 2-3 mm.
Ritagliare dei triangoli con la base lunga circa 7 - 8 cm. 
Incidere alla base con un taglio alto circa due cm.  
Con l'aiuto di tutte e due le mani, allungare delicatamente il triangolo ed avvolgerlo a cornetto partendo dalla base.

Mettere i cornetti nella teglia dove andranno cotti, distanziandoli fra loro, facendo attenzione che la punta resti sotto, altrimenti quando lievitano si srotolano.

Montare l'albume, aggiungere 4 cucchiai di latte, e con questo spennellare in modo uniforme i cornetti,
poi metterli a lievitare per circa 45 minuti.*

Dopo la lievitazione, spennellare ancora con poco latte in modo uniforme, ed infornare in forno già caldo a 180° per 20 - 25 minuti.




 ****************           *******************            *******************

* NB: i cornetti così pronti possono essere conservati per un mese congelandoli dapprima separatamente (per non farli attaccare tra loro), poi insieme ben chiusi negli appositi sacchetti.

Togliere il cornetto dal freezer la sera prima dell'utilizzo lasciandolo sulla teglia con la carta da forno, così da far cuocere in forno al momento al mattino e gustare un ottimo croissant caldo!!


****************           *******************            *******************

2 commenti:

  1. Wow che meraviglia e che spiegazione favolosa! da provare! bravissima!

    RispondiElimina
  2. fantasticissima, devo assolutamente provarli Sabry

    RispondiElimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole