Pizzoccheri di grano saraceno con julienne di carote

Quella che vi propongo oggi, è una bella ricettina suggeritami da mia sorella…
Lei è un’amante delle cose naturali, semplici, genuine,  e “di produzione propria”…… e vivendo al paesello, le riesce sicuramente meglio …..
…………… Il suo “supermercato” preferito è la natura !! ….. 
Beata lei che può !!!
Così ogni tanto mi passa qualche suo nuovo piatto creato con le verdurine che la natura le offre!! ….. Nonchè le verdurine stesse !!!!!….

…..E da qui nasce una nuova voce nel mio ricettario: “dalla natura secondo lella”… dove io sono felice di provare e proporvi queste bontà!!

Ingredienti:
(per 2 porzioni)

140 g Pizzoccheri di grano saraceno della Valtellina
3 carote
1 uovo
1/2 porro
1 mazzetto di erba cipollina, salvia, erbetta e mentone
sale e olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Far
cuocere i pizzoccheri per circa 13-15 min in acqua salata, in cui è stato
immerso un ciuffetto di mentone.

Nel frattempo spadellare le carote
tagliate a julienne con il porro a rondelle, la salvia a pezzettini, il
sale, un filo d’olio e un po’ d’acqua (per non soffriggere).

Coprire col
coperchio per far appassire bene le verdure.

In una ciotolina sbattere
l’uovo e unire le restanti erbe aromatiche tagliate minutamente.

Quando i
pizzoccheri sono pronti, saltarli nella padella del condimento.

Fuori
dalla fiamma, si unisce l’uovo
aromatizzato e si manteca bene.

Impiattare e servire con  un bel giro d’olioevo a filo.

…………. E buonappetito!

Un commento

  1. Un modo diverso ed originale per mangiare i pizzochheri! mi piace!! da provare! buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*