In evidenza

0 commenti

Chicche di pesto al pistacchio con crema di mazzancolle

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa

Poco prima di partire per le vacanze, sono stata invitata a partecipare ad un contest dove l'ingrediente principale doveva essere il pesto al pistacchio.

Ovviamente non mi sono tirata indietro, anche perchè ho provato questo nuovo pesto di pistacchi che non è un pesto, credetemi, è una crema!!

Ormai avrete capito che non elogio un prodotto perchè ne ho un riscontro personale (tanto che tale ditta produttrice non la trovate nemmeno tra le mie collaborazioni ... non ancora almeno, ma per il futuro lo spero!!), ma perchè davvero l'ho provato e penso quello che dico!!

Una delle ricette con cui ho partecipato, sono queste Chicche con la crema di mazzancolle bianche.






Ingredienti:
(per 4 porzioni)

Per le chicche
1 Kg patate
300 gr farina 00
sale
3-4 cucchiai di pesto al pistacchio Cascina San Cassiano

Per il condimento 
400 gr mazzancolle bianche
1 tazzina di cognac
25 gr passata di pomodoro ciliegino 
100 ml crema di latte
olio
aglio

Per guarnire:
granella di pistacchio

Preparazione:

Preparare le chicche:

Portare ad ebollizione abbondante acqua salate e cuocere le patate (lavate ma con tutta la loro buccia) per circa 20 minuti. 
Controllare la cottura utilizzando una forchetta: se questa entra facilmente nella patata, è cotta!
Quindi scolare e pelare le patate.

Nel frattempo mettere in un passino il pesto al pistacchio, così da far scolare l'olio in eccesso.




Schiacciare le patate con l'apposito schiacciapatate, disporle sul piano da lavoro ed unire il pesto sgocciolato.

Aggiungere la farina poco per volta e lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto: l'impasto deve restare morbido ma non deve attaccarsi alle mani.

Quando l'impasto sarà pronto, tagliatelo a fette e lavorate ogni fetta e da questa ricavare una rotolo lungo e abbastanza fine.

Poi tagliate ogni rotolo a pezzettini a forma di piccoli gnocchetti: le chicche appunto!

Mettete sul fuoco una pentola d'acqua salata e quando bolle buttateci dentro gli gnocchi: quando salgono in superficie da soli sono cotti.
 

Per la salsa alle mazzancolle:

Iniziate col pulire le mazzancolle privandole della teste, delle chele e del carapace (guscio).

In un tegame mettete un po’ di olio extravergine e uno spicchio di aglio. Quando l’aglio sarà rosolato aggiungere le mazzancolle sgusciate, lasciate insaporite 1 minuto poi aggiungete la tazzina di cognac e lasciate evaporate. A quel punto potrete aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per altri 10-15 minuti.

Quando i crostacei saranno pronti,  frullateli direttamente nel loro sugo e aggiungete la crema di latte. 

Comporre il piatto:

Scolare le chicche dalla loro acqua di cottura, quindi passare velocemente nel tegame con la crema di mazzancolle e amalgamare rapidamente il tutto.

Impiattare, guarnire con della granella di pistacchio e servire caldi.



................ E buon appetito!





*************         **************          *************          ************

NB: Se non riuscite a reperire la crema di latte, potete sostituirla con della panna da cucina. 

Io ho utilizzato della passata di pomodoro (2 cucchiai) giusto per dare un pò di colore rosato ed una puntina di acidità alla crema , ma andrebbe benone anche senza! 

Volendo, le chicche si possono anche congelare. Dopo averle tagliate, disporle su un vassoio spolverato di farina, facendo attenzione che non siano troppo attaccate tra di loro, e poi metteteli nel congelatore. 
Al momento di cucinarli, gettarli in acqua bollente salata senza scongelarli.









Nessun commento:

Posta un commento

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole