In evidenza

0 commenti

Souffle al salmone e pesto al pistacchio






Ingredienti:
(per 4 persone)

6 uova
1 lt latte
3 cucchiai di pesto al pistacchio Cascina San Cassiano
sale
1 bacello di cardamomo
100 gr salmone Norvegese affumicato



Preparazione:

Portare ad ebollizione il latte, quindi togliere dal fuoco ed aggiungere il bacello di cardamomo tagliato per la sua lunghezza. Lasciare in infusione.

Nel frattempo sbattere le uova in un piatto fondo, aggiungere 3 cucchiai di pesto (eliminando il suo olio quanto possibile), e sbattere energicamente con una frusta. Aggiustare di sale.

Togliere il bacello di cardamomo dal latte e filtrare quest'ultimo passandolo con un passino; quindi unire alle uova quando è ancora caldo. Amalgamare bene il composto.

In uno stampo da forno per souffle, disporre sul fondo il salmone affumicato, ricoprire con il composto di uova, latte e pesto al pistacchio ed infornare, in forno già caldo, per 30 minuti a 180°.

Una volta raggiunta la cottura, il nostro souffle si presenterà ben colorato, quindi lasciare in forno finchè anche quet'ultimo non si raffreddi; eviteremo così che il souffle si sgonfi troppo.

Dopo averlo fatto intiepidire, passarlo in frigo un paio d'ore prima di servirlo.




..... E buon appetito!

0 commenti

Tortino di gnocchi di semolino al pesto di pistacchio Cascina San Cassiano





Ingredienti:
(per 4 persone)

1 lt latte intero
250 gr semolino
50 gr burro
formaggio grattuggiato q.b.
2 tuorli
sale
pesto al pistacchio Cascina San Cassiano
5 fette di bresaola di cavallo
100 gr formaggio spalmabile

Per guarnire
granella di pistacchio

Preparazione:

Per gli gnocchi al semolino

Scaldate il latte, quando inizia a bollire versate il semolino e mescolate energicamente.
Cuocete mescolando molto bene per 10 minuti fino a quando diventa un composto denso.

Togliete dal fuoco, aggiungete il burro, il sale, i tuorli ed abbondante formaggio grattugiato.
Mescolate molto bene.

Disporre su un piano da lavoro, disporre un foglio di carta forno bagnata e ben strizzata, quindi stendete l'impasto con uno spessore di circa 1 cm.
Con un coppapasta rotondo formate dei cerchi.

Disporre i  cerchi così ottenuti su un in teglia da forno con un foglio di carta da cucina bagnata e strizzata, imburrare leggermente la superficie e passare al grill per far dorare gli gnocchi.

Preparare gli altri ingredienti

Infornare qualche istante anche le fette di bresaola ritagliata della grandezza dello gnocco di semolino, e far diventare leggermente croccanti.

In una ciotola amalgamare il formaggio spalmabile con il pesto Cascina San Cassiano.

Comporre il piatto

Disporre sul piatto da portata un dischetto di semolino, quindi la fetta di bresaola, poi spalmare la crema di formaggio e pesto al pistacchio. Ripetere lo strato con lo gnocco di semolino, la bresaola e la crema di formaggio e pesto al pistacchio.

Il tortino dovrà terminare con uno stato generoso di crema al formaggio e pesto al pistacchio.

Guarnire con granella di pistacchio e servire.





............... E buon appetito!
0 commenti

Chicche di pesto al pistacchio con crema di mazzancolle


Poco prima di partire per le vacanze, sono stata invitata a partecipare ad un contest dove l'ingrediente principale doveva essere il pesto al pistacchio.

Ovviamente non mi sono tirata indietro, anche perchè ho provato questo nuovo pesto di pistacchi che non è un pesto, credetemi, è una crema!!

Ormai avrete capito che non elogio un prodotto perchè ne ho un riscontro personale (tanto che tale ditta produttrice non la trovate nemmeno tra le mie collaborazioni ... non ancora almeno, ma per il futuro lo spero!!), ma perchè davvero l'ho provato e penso quello che dico!!

Una delle ricette con cui ho partecipato, sono queste Chicche con la crema di mazzancolle bianche.






Ingredienti:
(per 4 porzioni)

Per le chicche
1 Kg patate
300 gr farina 00
sale
3-4 cucchiai di pesto al pistacchio Cascina San Cassiano

Per il condimento 
400 gr mazzancolle bianche
1 tazzina di cognac
25 gr passata di pomodoro ciliegino 
100 ml crema di latte
olio
aglio

Per guarnire:
granella di pistacchio

Preparazione:

Preparare le chicche:

Portare ad ebollizione abbondante acqua salate e cuocere le patate (lavate ma con tutta la loro buccia) per circa 20 minuti. 
Controllare la cottura utilizzando una forchetta: se questa entra facilmente nella patata, è cotta!
Quindi scolare e pelare le patate.

Nel frattempo mettere in un passino il pesto al pistacchio, così da far scolare l'olio in eccesso.




Schiacciare le patate con l'apposito schiacciapatate, disporle sul piano da lavoro ed unire il pesto sgocciolato.

Aggiungere la farina poco per volta e lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere un composto liscio e compatto: l'impasto deve restare morbido ma non deve attaccarsi alle mani.

Quando l'impasto sarà pronto, tagliatelo a fette e lavorate ogni fetta e da questa ricavare una rotolo lungo e abbastanza fine.

Poi tagliate ogni rotolo a pezzettini a forma di piccoli gnocchetti: le chicche appunto!

Mettete sul fuoco una pentola d'acqua salata e quando bolle buttateci dentro gli gnocchi: quando salgono in superficie da soli sono cotti.
 

Per la salsa alle mazzancolle:

Iniziate col pulire le mazzancolle privandole della teste, delle chele e del carapace (guscio).

In un tegame mettete un po’ di olio extravergine e uno spicchio di aglio. Quando l’aglio sarà rosolato aggiungere le mazzancolle sgusciate, lasciate insaporite 1 minuto poi aggiungete la tazzina di cognac e lasciate evaporate. A quel punto potrete aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere per altri 10-15 minuti.

Quando i crostacei saranno pronti,  frullateli direttamente nel loro sugo e aggiungete la crema di latte. 

Comporre il piatto:

Scolare le chicche dalla loro acqua di cottura, quindi passare velocemente nel tegame con la crema di mazzancolle e amalgamare rapidamente il tutto.

Impiattare, guarnire con della granella di pistacchio e servire caldi.



................ E buon appetito!





*************         **************          *************          ************

NB: Se non riuscite a reperire la crema di latte, potete sostituirla con della panna da cucina. 

Io ho utilizzato della passata di pomodoro (2 cucchiai) giusto per dare un pò di colore rosato ed una puntina di acidità alla crema , ma andrebbe benone anche senza! 

Volendo, le chicche si possono anche congelare. Dopo averle tagliate, disporle su un vassoio spolverato di farina, facendo attenzione che non siano troppo attaccate tra di loro, e poi metteteli nel congelatore. 
Al momento di cucinarli, gettarli in acqua bollente salata senza scongelarli.









2 commenti

Il rientro in città



Ciao amici, ben ritrovati!!!


Ebbene si, anche per quest'anno, le ferie estive sono andate!!

Ho tante cose da raccontarvi ..... Beh, iniziamo dalle vacanze stesse, allora: 

.... com'è che vi dicevo? ... Sole, mare, relax ....................

................... Ma quale relax???? Con topino mio è stato tutto un corri corri ...... 

Per rendere l'idea, vi faccio due semplici schemetti:

1) giornate lavorative:
  • sveglia alle 6.30
  • si esce di casa max alle 07.30
  • si corre per tutto il giorno di qua e di là
  • si va a letto la sera per le 11.00

2) giornate in vacanza:
  • sveglia alle 6.30
  • si esce di casa max alle 07.30
  • si corre tutto il giorno di qua e di là
  • si va a letto la sera per le 11.00 

Voi notate la differenza??


A parte gli scherzi, sono state giornate belle impegnative: a parte la sveglia mattutina e serale (diciamo), Ricky in vacanza si ricaricava all'ennesima potenza!! .... e per di più in queste due settimane è diventato moooooooooolto più mammone: vede solo mamma!!




Mamma per dormire, mamma per giocare, mamma per tutto!!! ...............
E papà? Ma guai se si avvicina alla mamma il papà!! .... che ridere ............... (insomma!)












Però siamo stati bene: il topino aveva tutto il giardinetto per scorrazzare liberamente come più voleva, certo il mare non era un gran chè, almeno di contro c'era che nel pomeriggio diventava un brodo ...... ottimo per chi sopporta poco il freddo come me ...... e Riccardo si è divertito tanto anche in acqua .............  anche se sembra preferisca la sabbia!!!!




Passiamo al luogo: carino, con delle belle passeggiate, una spiaggia molto ampia, ben attrezzate, una bella pista ciclabile e pedonale, dei giardinetti con giochi per piccini tra le casette e la spiaggia ....... che dire: bello tutto questo ...................





............... poco bello invece era il mare ..... l'acqua per capirci!
Diciamo che si presentava con un colore che andava dal verde scuro al marrone chiaro ......... di sicuro non erano i Caraibi ........................

Dite che mi lamento troppo io? Allora guardate un pò:

CARAIBI:



NOI:




CARAIBI:



NOI:




CARAIBI:

 


NOI:





Reso l'idea??

Comunque è stata una bella settimana .............

La successiva l'abbiamo trascorsa scappando da un posto all'altro!!
Vi spiego: tornati a Roma per esigente familiari la sera di Ferragosto, l'indomani siamo riscappati a causa delle temperature alte ed afose poco vivibili (come ovunque in questi giorni in Italia!)...... Così siamo andati a prendere un pò di freschetto serale  a Norcia (almeno si dormiva la sera)












dove abbiamo concluso i nostri giorni di vacanze .....








................ Eh, si: a Ferragosto è stato anche il mio compleanno!!! ...............





............. Curiosi di sapere dei regali? ............. tanti ................... 




ma guardate un pò questo:






No, non è il palloncino il regalo ..................


.................... Siiiii, è veroo!! ed è bellissimo : è bellissimo quello che rappresenta per me!

 ..... E poi c'è anche un'altra novità: tra poco il mio piccolo ometto inizia il nido!!






Oddio: speriamo che Riccardo la prenda un pò meglio!!

Abbiamo già preso lo zainetto:



Bellino, no?? E a Riccardo gli piace un sacco!!!! Solo che invece di tirarlo, se lo abbraccia e se lo porta in giro così!!


..... Per ora si è fatto pure una giornata piena piena di lavoro in ufficio con mamma!! 






Bene, allora ben ritrovati a tutti e .....................................................................................................................................


 .............................................. ho tante nuove ricette da proporvi !!!!


 

2 commenti

AUGURANDO BUONE VACANZE A TUTTI VOI........

Finalmente ci siamo,

ecco le tanto sospirate vacanze ..............

Mare, relax ................... ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh !!!!!!!!!!!

..... Ok, allora un bacione a tutti ......  e buone vacanze!!






A presto .....






Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole