In evidenza

6 commenti

Fazzoletti con topinambur, taleggio e alici in salsa piccante

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Ho iniziato una nuova collaborazione con la Rizzoli Emanuelli ed il loro prodotto "alici in salsa piccante" e, benchè sia un prodotto ottimo mangiato così su una fetta di pane fresco, la sfida per me era quella di trovare una nuova ricetta che vedesse questo prodotto in armonia con altri sapori ..........

L'occasione si è presentata domenica scorsa, quando sono venuti a pranzo da noi la mia mamy, mia sorella ed il compagno, per festeggiare con me la pubblicazione delle mie filastrocche ....

Doveva perciò presentarsi come un pranzo particolare, con tante prelibatezze e novità da presentare e proporre  al palato "dubbioso" della mia mamy (palato abituato a piatti e sapori più tradizionali), ed ai palati curiosi di mia sorella e Santy (il compagno).

Ed un pranzo particolare, si apre sempre con un antipasto particolare!!

Così ho pensato a questi "fazzoletti" dal cuore cremoso, reso particolare dal connubio di tre semplici ingredienti, con una nota più decisa dell'alice in salsa piccante Rizzoli.

Se sono piaciuti??
Beh, li hanno divorati sebbene fossero ancora ben caldi e fumanti!!!!
Direi ottimo risultato, "matrimonio" di sapori indovinato!!




Ingredienti:
(per 6 persone)

100 gr di topinambur
70 gr di taleggio
1 scatolina di alici in salsa piccante Rizzoli Emanuelli
100 gr di pasta sfoglia (oppure 2 confezione di pasta sfoglia rettangolare)
1 tuorlo uovo
sale
semi di papavero




Procedimento:

Preparare una purea di topinambur mettendoli a cuocere in acqua salata per circa 20 minuti, quindi togliere la buccia e schiacciare con lo schiacciapatate.

Far raffreddare la purea ed unire il taleggio tagliato a pezzetti, e le alici in salsa piccante tagliate anche loro a pezzetti. Salare e amalgamare bene il tutto.

Ritagliare dalla pasta sfoglia dei quadrati di circa 10 - 12 cm per lato, disporre al centro di ognuno mezzo cucchiaio di purea e richiudere a triangolo premendo leggermente sui bordi per farli ben aderire e non far fuoriuscire il ripieno durante la cottura. Rinforzare questa operazione passando sui due lati dei fazzoletti, i lembi di una forchetta.



Sbattere leggermente il rosso dell'uovo, spennellarlo sulla superficie dei nostri fazzoletti e spolverare con i semi di papavero.

Disporli sulla teglia con un foglio di carta da forno precedentemente bagnato e strizzato, ed infornare (forno già caldo) a 180°C per circa 20 minuti, o finchè la superficie non risulti ben dorata!

 
 
.......... et bon appétit !!

6 commenti:

  1. Veramente una splendida idea..mi piacciono tantissimo gli ingredienti che hai utilizzato :-P
    Ci credo che l'hanno spazzolati ^.^
    Bravissima <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Che buona idea, devo provare! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty,
      se le provi, fammi sapere che ne pensi.
      Un bacione ate!!

      Elimina
  3. Questi fazzolettini sono veramente buoni e gustosi!!
    Da provare sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, se li provi fammi sapere che ne pensi poi.
      Un abbraccio

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole