Pane biologico con semi di girasole, lino e avena.

Sabato scorso ero in casa da sola con topino che dormiva, ed avevo voglia di preparare qualcosa di particolare, qualcosa da far trovare la sera al papo dal ritorno da lavoro.
………… e se doveva essere una sorpresa per papo, non poteva non trattarsi di salato! 
…… si, ma cosa?…………
Pane, ecco cosa: del buon pane fatto in casa!
Avevo in dispenda un sacchetto di preparato per pane a base di farina biologica di frumento, arricchita con semi di girasole, lino ed avena …. ed il gioco è fatto!!

Ingredienti:

1 Kg di preparato per pane composto da
. farina di grano tenero tipo 0
. semi di girasole
. semi di lino
. fiocchi di avena
sale iodato q.b.
1 pizzico di zucchero
30 gr di lievito di birra fresco
550 gr di acqua tiepida

Preparazione:

Disporre in una grande catino la farina arricchiata dei vari semi.

Far sciogliere il lievito in un bicchiere d’acqua tiepida e, quando sarà completamente sciolto, versare sulla farina insieme ad un pizzico di zucchero ed iniziare ad impastare il tutto.

Aggiungere gradatamente la restante acqua fino ad ottenere un impasto liscio (ed appiccicoso ) ; unire  il sale ed impastare ancora qualche minuto per farlo incorporare per bene all’impasto.

Lasciar riposare l’impasto per 10 minuti circa.

Riprendere l’impasto e lavorarlo ancora qualche minuto, dandogli la forma di una palla (o, se preferite, spezzettarlo e formare dei panetti di media grandezza).

Arrotondare bene, e mettere a lievitare sulla teglia infarinata (o rivestita da carta da forno).

(Inumidire la superficie se si vuol decorare con la granella di frumento o altri semi vari)

Praticare delle incisioni sulla superficie e lasciar lievitare ancora per 70-80 minuti in un ambiente caldo ed asciutto.
(io lo faccio riposare nl forno chiuso con solo la lucetta accesa)

Infornare con vapore (basta disporre nel forno una teglia con dell’acqua) ad una temperatura di 220°C per circa 35-40 minuti.

…… Buono, buonissimo!!

6 Commenti

  1. E ci credo che è buono, con tutti quegli ingredienti! Io sono pigro ed il pane proprio non mi va di farlo: basta andare qui davanti casa e ce l'hanno di tutti i tipi: certo fatto con le tue manine è senz'altro un'altra cosa…
    Un abbraccio a te e una carezza al tuo topino

  2. questo pane è strepitoso, un abbraccio SILVIA

  3. Che bello che è venuto||| Complimenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*