In evidenza

2 commenti

Coniglio in crosta di crackers e topinambur al forno

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa

La ricetta originaria da cui nasce questo mio piatto odierno, è una ricetta che da sempre fa parte del mio bagaglio familiare di sapori, una ricetta che dalla nonna è passata alla mia mamy e poi a me.

Io l'adoro.
Mi piace molto e, proprio per questo, ho voluto rivisitarla un pochino avvicinandogli altri sapori a me molto gradevoli, ed avere così una ricetta mia che magari tramanderò anch'io .....





Ingredienti:
(per 4 persone)

1 coniglio a pezzi
1 pacchetto di crackers
la mollica di pane
1 bicchiere di latte
sale
olio
700 gr di topinambur
origano fresco





Preparazione:

Preparare il coniglio ritagliando (se necessario)  e lavando sotto acqua corrente i pezzi di coniglio e disporli in una teglia oleata.

Nel frattempo, mettere la mollica di pane in ammollo con il latte per qualche minuto, quindi strizzarlo bene e sbriciolare grossolanamente sui pezzi di coniglio.
Sbriciolare sul coniglio anche i crackers.

Spolverare con l'origano fresco, oleare, salare.

Sbucciare la tapioca, tagliare a pezzi e sbollentare per una decina di minuti in acqua salata, quindi scolare ed aggiungere alla teglia con il coniglio.

Mescolare il tutto ed infornare (forno già caldo)  a 180°C per una mezz'oretta circa, e finchè il coniglio non si sarà ben dorato.

Impiattare e servire subito.





....... E buon appetito!!


2 commenti:

  1. Non amo il coniglio ma questa panatura la voglio proprio provare, magari con un altro tipo di carne..sembra proprio gustoso ed anche molto originale!
    Complimenti!!!!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu,
      la proverei comunque su una carne bianca perchè comunque il cracker ha un sapore un pò più forte rispetto alla panatura classica, almeno da un pò di carattere alla carne.
      Un abbraccio grande zia,
      ciao

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole