In evidenza

8 commenti

Timballo di topinambur

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Venerdì sera siamo partiti per il paese poichè invitati al matrimonio di una cara amica del papo.

Il viaggio è andato benissimo: qualche canto, qualche "Mamma!! Mamma!!" indicando ogni cosa di nuovo nel paesaggio (quali il treno che passa, qualche gregge di mucche, i cavallli, i camion grandi .... ops: poppò grande!!) , qualche lagnetta e poi, finalmente, la ninna!!

Il matrimonio anche è stato bellissimo, molto elegante ma allo stesso tempo semplice, curato nei particolari ma non sfarzoso .... insomma, un matrimonio di classe, di buon gusto e nella giusta misura!!

Gli abiti degli invitati, sopratutto quelli femminili, erano tutti molto belli ma, ahimè, tutti molto estivi .................... e chi se lo aspettava che il primo giugno ci fosse un tempo pre-natalizio!!!????

Eh, si: pioggia, vento e freddo, tanto ma tanto, ed ancora tanto freddo!!

Ma la bella notizia è che non mi sono ammalata (tranne un leggero mal di gola) , ciò vuol dire che grazie a topino ed al nido, anche i miei anticorpi si sono rafforzati! (ihihihihi!!!)

Per fortuna è venuta anche la nonna Lella con noi, così topino è rimasto a casa con lei, sennò piccolino, sai che sofferenza con quel tempo!!

Matrimonio a parte, ovviamente lì al paese non è che gli altri pasti siano stati poi molto più poveri!!

Poi con la scusa del maltempo, giù a portate ricche e filanti!!!

Così ora ci siamo: è giunto il momento di farla seriamente .................

Cosa???

La dieta!! 

Ricordate i miei innumerevoli tentativi?
Beh, stavolta la faccenda è seria: sono andata in uno studio medico di dietologia ............ in poche parole un dietologo!!

Ma visto quanto mi costa, stavolta l'ho presa molto seriamente!!!

Vi terrò aggiornate su come procederà!! 

E mentre io mi rimpizzo di insalate, frutta e portate scondite, a voi propongo un piattino non molto da dieta ma che invece rende molto l'idea dei piatti del paese, uno di quei post preparati e lasciati in stand-by!!


E torniamo a parlare di Topinambur, questa new entry nella mia cucina e che ha riscosso un notevole successo!!





Ingredienti:
(per 4 persone)

15-20 topinambur
pangrattato q.b.
olio evo
sale
per la besciamella ricca:
25 gr burro
3-4 cucchiai di farina
1 tuorlo
30 gr parmigiano reggiano
30 ml latte



Procedimento:

Lessare i topinambur in acqua salata per circa 20 minuti, quindi sbucciarli e tagliarli a rondelle (così come si fa per le patate lesse).

Imburrare una teglia, cospargerla di pangrattato e disporvi le rondelle.


Nel frattempo preparare una besciamella:

far sciogliere il burro in un pentolino, a fuoco basso in modo che il burro non si attacchi sul fondo; quando si sarà sciolto, versare gradualmente la farina, mescolando continuamente affinché non si formino grumi.
Per evitare la formazione di grumi, togliete il pentolino dal fuoco prima di versare la farina.
Una volta tolta dal fuoco incorporarvi il tuorlo e una manciata di parmigiano.

Appena la crema avrà acquisito un colore ambrato, togliere il pentolino dal fuoco e versare il latte caldo, continuando a mescolare. Amalgamare bene e rimettere sul fuoco basso, aggiungendo sale e la noce moscata. Mescolate frequentemente e lasciar scaldare per circa 15 minuti, fino a quando la besciamella non si sarà addensata.

Distribuire bene la salsa sui topinambur e terminare cospargendo di pangrattato, prezzemolo tritato e fiocchetti di burro.
 

Infornare in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti e finchè la superficie risulti ben dorata.







............... E buon appetito!!

8 commenti:

  1. Mai usato il tapinambur, ma in una settimana è già la 3^ ricette che leggo con questo tubero!Dovrò rimediare.
    In bocca al lupo per la dieta, collega, siamo nella stessa barca, io navigo già da un paio di mesi, e va così così, soliti intoppi inizio dieta...ma speriamo in un miglioramento, io ho il metabolismo che fa schifo, mentre mia cognata al 3^ mese di dieta ha già quasi perso tutto ciò che doveva :-( ...io sono in altissimo mare, ancora, mi auguro che anche a te vada meglio!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh Vale come ti capisco!!!
      Ma poi dimmi te come facciamo noi che amiamo stare lì ai fornelli a creare cose a non assaggiare.........
      Io sono solo al secondo giorno e già mi sembra una vita che non sgranocchio qualcosa di dolce!!! Pensa, ieri sera topino non voleva più la minestrina preparata con brodo di carne e la stessa carne a pezzettini minuscoli...stavo lì lì con quel cucchiaio davanti alla bocca e resistere è stata una sofferenza!
      Spero di veder presto qualche risultato sennò mi spazientisco subito!!
      Un abbraccio grande amica di "sventura"

      Elimina
  2. Ciao mia cara...eccomi qua...mi sono anche io unita ai tuoi lettori....complimenti per il blog..lo trovo fantastico..mi piace un sacco,,e' molto molto curato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra,
      che bello trovarti!
      Benvenuta allora!! Spero che ti troverai sempre bene con noi!!
      A presto, un bacione tesoro

      Elimina
  3. Ciao Sabrina, sono capitata sul tuo blog per caso e mi piace molto! Questa ricetta è davvero ben fatta e dev'essere molto buona :D
    Mi aggiungo ai tuoi lettori e ti invito a fare un salto sul mio blog se vorrai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, bentrovata!
      Vengo subito a trovarti!

      Elimina
  4. Ciao, in bocca al lupo per la tua dieta e intanto io mi segno questa bella ricetta!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura,
      grazie....sono solo 4 giorni e già inizio ad odiare tutto questo verde nel piatto.....tra poco inizierò a belare!!
      Un bacione cara, a presto

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole