In evidenza

2 commenti

Vellutata di zucca ...... con fantasmini: aspettando Halloween!!

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa



Quest'anno topino è più grande e come tutti i bimbi, 
 l'attrazione per Halloween, mostri, fantasmi & Co.
 è tanta!!

Per questo stiamo organizzando anche una festicciola di Halloween quest'anno
...ma tanto con i miei tempi ve la racconterò 
per Halloween 2015!!!

Così  sfruttiamo la scusa di questa festa anglosassone 
per presentargli piatti nuovi 
e stuzzicare la sua fantasia...
Perchè si sa: anche l'occhio vuole la sua parte...
...e quello di un bimbo è ancora più esigente!!

Ovviamente non poteva mancare una salubre
 e dolcissima zucca, 
preparata nella versione più gettonata anche nella rete: 
una bella vellutata!

E per creare ancor di più l'atmosfera, 
a ragnatele e ragnetti abbiamo aggiunto qualche fantasmino!





Ingredienti:
(per 2 persone)

per la vellutata:
200 gr di patate a pasta gialla
400 gr di zucca
1 rametto di timo
1 rametto di prezzemolo
qualche foglia di salvia
1/2 cipolla gialla
1 bustina di zafferano
1 cucchiaio di olio evo
sale q.b.
colorante alimentare scuro

per i fantasmini:
1 zucca calabrese
farina q.b.
sale q.b.







Procedimento:

Iniziamo col preparare la vellutata mondando le verdure, lavandole e tagliandole a pezzi.

In una padella ampia, versare un cucchiaio di olio e far appassire la cipolla tagliata grossolanamente.
Unire poi le verdure, aggiungere 1 bicchiere d'acqua, gli odori ed il sale.

Far cuocere a fiamma media coperte per circa 20 minuti e comunque, finchè le patate e la zucca non risultano molto morbide; quindi frullare con frullatore ad immersione.




Riposizionare su fuoco a fiamma bassa, aggiungere lo zafferano tenendone un pizzico da parte e aggiustare eventualmente di sale.

Togliere dal fuoco e togliere due cucchiai di vellutata in un piatto, aggiungere il colorante alimentare e, con l'aiuto di uno stuzzicadenti, formare una ragnatela sulla vellutata impiattata.

Decorare con lo zafferato tenuto da parte e un ciuffetto di rosmarino.






Mentre cuoce la zucca, prepariamo i nostri fantasmini:


la zucca calabrese

sbucciare la zucca calabrese e tagliare a fette, salare e passare nella farina. Disporre le fette infarinate su una placca da forno con carta da forno e cuocere in forno (appunto!!) preriscaldato a 180° per una decina di minuti.




Disporre i fantasmini su un piatto da portata precedentemente dipinto a piacere con un pochino di vellutata colorata (utilizzata per creare la ragnatela) e con essa disegnare gli occhi e la bocca dei fantasmini stessi.


Servire la vellutata accompagnata dai fantasmini. Entrambi ottimi sia caldi che tiepidi!



2 commenti:

  1. Adoro questa vellutata, presto la posterò pure io!!!!

    RispondiElimina
  2. MA SONO SPLENDIDI!!!! geniale la vellutata con il motivo a ragnatela :)

    RispondiElimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole