In evidenza

1 commenti

Torta dinosauro per i tre anni di topino

Se facessero un premio per chi ha più post salvati in bozze,
 io sicuramente vincerei il primo premio!!

Essì,
 non faccio altro che appuntarmi le nuove ricette..... 
ad alcuni mancano solo le foto, ad altri solo gli ingredienti, a tutti manca il tempo per sistemarli, cercare di scrivere un linguaggio chiaro e comprensivo per tutti, e pubblicarli.....

.....ma dove si compra un sacchetto di tempo in più??


E aspettando di trovare il tempo per fare tutto, stiamo già correndo verso i 4......

Si, si: un altro anno di vita è passato e il mio topino continua a crescere così in fretta.....

Abbiamo festeggiato di già i 3 anni.....
e se solo lo poteste vedere come indica con quelle ditina l'età che ha .... mi fa morire!!....


E questo è stato l'anno in cui il cambiamento, 
la crescita, 
s'è vista giorno dopo giorno, 
sia nel parlare e formulare frasi sempre più articolate e precise, 
sia nei suoi interessi, sia nei giochi...

Cosa importantissima: abbiamo detto addio a Peppa pig!! 
ormai anche lui non ne pò più!!!!
E siamo passati ai dinosauri e trattori/motori in genere...

Praticamente ho casa invasa da dinosauri di ogni tipo e dimensione, ed ho macchine ovunque: macchine in salotto, macchine sotto il letto, macchine in bagno, macchine piccole, macchine enormi, macchine telecomandate..... 
Qualcuno vuole una macchinina per caso??

Così il tema per la festicciola di quest'anno è stato chiaro fin da subito: 
 dinosauri!!!

Anche perchè l'idea di fare una torta a forma di trattore mi spaventava molto ma molto di più che a farne una a forma di dinosauro ..... 
e per "semplificarci" la vita, l'abbiamo fatta anche tridimensionale!!  Olèèè!!

(il prossimo anno una torta con due palloncini e sto!)

Ma sono sincera: 
è stato molto più semplice 
(e meno tempo per realizzarla)
 rispetto alla torta apine dello scorso anno!!

Ed ecco a voi, il nostro dinosauro:












Ingredienti:

.) base rettangolare: torta moretta
(per 15 -20 persone)


4 uova
150 gr zucchero
200 gr farina 00
4 cucchiai di cacao amaro
4 cucchiai di acqua calda
100 gr di burro fuso fatto raffreddare
1 tazzina da caffè di latte
1 bustina di lievito per dolci


.) base per il dinosauro: Madeira Cake
(tortiera da 26 cm)

500 gr farina
1 cucchiaio di lievito
400 gr burro morbido
400 gr zucchero
7 uova medie
vanillina


.) bagna alle fragole per base rettangolare:

250 gr di fragole fresche
90 gr di zucchero

.) per la farcia: crema al burro classica con tuorli pastorizzati

250 gr di zucchero
75 gr acqua
12 gr di glucosio
140 gr di tuorli
500 gr di burro
1 bacca di vaniglia

.) per le decorazioni:

1 lt di panna da montare
colorante alimentare verde
nastro verde per la base
1 kg di pasta di zucchero arancio
500 gr di cioccolato plastico marrone
250 gr di pasta di zucchero gialla
pasta di zucchero bianca + nera q.b. per fare gli occhi
i ritagli della Madeira Cake da sbriciolare e fare il terriccio intorno al prato






Procedimento:

.) Torta moretta:

Prima cosa preparare la tortiera rettangolare con burro e farina ed accendere il forno a 180°.

Sbattere le uova (con una planetaria o con le fruste elettriche) e aggiungere i cucchiai di acqua calda. Lavorare per un minuto circa.
Aggiungere lo zucchero e continuare a lavorare finchè non si ottiene un composto molto spumoso e chiaro; quindi unire il latte e un cucchiaio alla volta di farina setacciata con il cacao amaro ed il lievito per dolci.
In ultimo, aggiungere il burro a filo.
Amalgamare bene il tutto e versare nello stampo.
Infornare per 30 minuti a 180°C.

.) Madeira Cake:

(ho scelto questa torta perchè è una delle basi migliori per modellarla nelle forme più particolari e decorarla poi con la pasta di zucchero perchè non si sbriciola grazie alla sua consistenza più compatta):

Lavorare il burro e lo zucchero fino ad ottenere un impasto omogeneo, incorporare alternando la farina setacciata con il lievito e le uova (1 per volta).
Mescolare a lungo con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi nell'impasto.
Imburrare e infarinare la tortiera e cuocere a 160° C per circa 1 ora e mezza.






 .) Crema al burro classica con tuorli pastorizzati:
 
(per il ripieno la scelta è ricaduta su questa ricetta poichè ci permette di poter conserv are la torta fuori dal frigo per diversi giorni poichè l'alto contenuto di grassi e la scarsa presenza di acqua evita la formazione di muffe e fermentazione)


Preparare uno sciroppo con acqua, zucchero e glucosio portandolo a 121°.
Nel frattempo montare a spuma molto chiara i tuorli con i semi di vaniglia, quindi versare a filo lo sciroppo e montare per diversi minuti.
Unire a piccoli fiocchi il burro morbido e montare fino ad ottenere una spuma soffice e chiara.
Coprire con pellicola e riporre in frigo fino al momento dell'utilizzo.

.) bagna alle fragole:

Lavare e mondare accuratamente le fragole e dividerle in 4 parti, quindi unire tutte in una ciotola e cospargere con lo zucchero.
Riporre in frigo per una intera notte.
L'indomani le fragole avranno prodotto addondante succo!
Versare le fragole e il loro succo in una pentola e far bollire a fiamma bassa per qualche minuto, quindi frullare con un frullatore ad immersione (o mixer).
Prima di usarla, aggiungere qualche cucchiaio di acqua a seconda della densità preferita.






Una volta preparate le varie basi, si inizia a comporre il dinosauro ritagliando dapprima la Madeira cake a metà, e da queste ritagliare i vari pezzi che serviranno per comporre il dinosauro.





E via libera alla fantasia con colori e forme realizzate con la pasta di zucchero ed il cioccolato plastico per ricoprire e decorare il dinosauro, e montare la panna con l'aggiounta di colorante verde per formare dei ciuffetti sulla base quadrata ad effetto ciuffetti d'erba, e briciolare qualche ritaglio della base della torta per formare del terriccio intorno al prato e/o al dinosauro.





Et voilà, la torta dinosauro è pronta!!

Auguri amore !!!



Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole