Consorzio salumi D.O.P. Piacentini: l’ultima ( ma non per importanza e bontà) grande collaborazione!

Nel nostro girovagare per l’Italia, abbiamo avuto modo di conoscere e gustare di tanti prodotti, alcuni più comuni, altri tipici, altri più tradizionali….

Avevamo già avuto modo di conoscere i prodotti del Consorzio salumi Piacentini, e quando ho visto realizzarsi la possibilità di poter collaborare con loro…beh…mi sono sentita molto, molto fortunata!

Tre sono i D.O.P. del Consorzio salumi Piacentini, anche dette “le tre DOP”: la coppa, la pancetta ed il salame Piacentino.

Il Consorzio
dei Salumi Piacentini è stato fondato nel 1971. Nell’agosto 2007 è
stato costituito il Consorzio Salumi DOP Piacentini che riconosciuto dal
Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MIPAAF)
svolge attività di promozionevalorizzazione e tutela della coppa piacentina DOP, pancetta piacentina DOP e salame piacentino DOP.

• Promuove, favorisce, organizza e partecipa ad iniziative volte a valorizzare i
tre salumi, accrescerne la rinomanza in Italia e all’estero, estenderne
la conoscenza, migliorarne il prestigio, propagandarne il consumo.

• Collabora, secondo le direttive ministeriali, alla vigilanza, alla tutela
ed alla salvaguardia delle tre DOP piacentine da abusi, atti di
concorrenza sleale, contraffazioni, uso improprio della certificazione.

Sostiene programmi recanti misure di carattere
strutturale e di adeguamento tecnico finalizzate al
miglioramento qualitativo della produzione, in termini di sicurezza
igienico- sanitaria, caratteristiche chimiche, fisiche, organolettiche
e nutrizionali del prodotto commercializzato.

Gli aderenti al consorzio si sono impegnati per mantenere rigorosamente
il metodo di lavorazione antica, con la salatura a secco, l’aggiunta di
poche spezie (per ottenere un prodotto delicato) e la stagionatura
prolungata.
Come segno di garanzia, un’apposita commissione tecnica rilasciava il
contrassegno metallico con il simbolo del Consorzio: la cornucopia colma
di salumi, affiancata da un emblema araldico che ricorda quello della
famiglia del cardinale Alberoni.

I suini destinati alla
produzione delle tre D.O.P. devono provenire dal territorio delle
regioni Emilia Romagna e Lombardia, mentre la zona di lavorazione è
limitata alla sola provincia di Piacenza ( max 900 metri sul livello del
mare). 
Solo i salumifici ubicati nella Provincia di Piacenza e
riconosciuti dal sistema di controllo possono produrre i salumi
piacentini D.O.P. e quindi possono utilizzare la denominazione per:
Coppa piacentina DOP, Pancetta piacentina DOP e Salame piacentino DOP.

Fonte delle informazioni ed altri particolari della storia delle tre D.O.P. le trovate qui .

Voi vi domanderete cosa mi avrà mai mandato il Consorzio…….
….. ebbene, il Consorzio mi ha mandato questo, tutto questo:

Fantastici!!!!
Beh, mettiamoci a lavoro allora, e iniziamo a cucinare!!!

3 Commenti

  1. Un grande prodotto che amo inserire nei miei piatti 🙂
    Un bacione 🙂

  2. Complimenti per questa grandissima collaborazione e buon lavoro nel preparare tante cose buone !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.