Abbracci alle mandorle vegan

E’ di nuovo lunedì, ed io inizio la settimana più stanca di prima…… ma è mai possibile??
Che ho fatto nel week??
Allora durante la notte:
1) dormito di “sguincio” perchè topino è tornato nel lettone causa malesseri e lui ha un cucino in più per stare rialzato e poter respiarere meglio 
questo è = invasione completa dello spazio di mamma!!
(eggià, mica ne siamo usciti fuori ancora!!!)
2) sveglia ripetuta durante la notte per 
a) calci, 
b) pugni, 
c) domande notturne 
(in realtà lui dorme mentre mi chiama e fa domande…
ma io, dormendo, non so a priori che lui dorme!!)
3) sveglia ore 07.00 per latte e fermenti
4) ari-sveglia alle ore 08.00 per antibiotico
5) sveglia ore 08.30 perchè topino è stanco di dormire 
e vuol scendere a giocare
……… con chi? 
Con mamma!!
Invece durante il giorno:
giocare con topino
 (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
cucinare
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
giocare con topino
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
rassettare un pò casa
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
giocare con topino
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
guardare un pò di cartoni….. con topino
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
giocare con topino
 (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
preparare la cena
 (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
giocare con topino
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
portare a dormire topino
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
guardare un pò di tv per adulti 
(nel senso un film diverso da un cartone animato, che pensate!!!)
correre da topino che si è svegliato e non m’ha trovato nel lettone
  (con lagnette varie, capricci vari, pianti vari, intervallati a baci, abbracci, coccole)
addormentarsi e tornare al punto 1)
….. e questo per TUTTA la scorsa settimana che sono stata a casa, 
compreso il week!!
Oggi nuovamente lunedì e siamo tornate in ufficio ……. 
e se proprio devo essere sincera, 
è stata una mattinata di svago per me!!!!!!
Lo so, lo so, questo è il compito di noi mamme,
e nonostante le lamentele che vi costringo a leggere questi giorni nei miei post,
lo faccio con tutto il cuore ed amore ….
magari sbuffando un pò, 
a volte urlando un pochino per farmi sentire,
un pò stressata,
…. ma lo faccio con amore!!
Intanto però mi consolo con questi biscottini preparati per lui, 
il mio tormentone di questi giorni,
e ovviamente, 
insieme a lui!!
Lui adora i biscotti  “abbracci”, ma lo sapete, 
non può mangiarne.
Così ci siamo divertiti a prepararne con ingredienti giusti per lui!
Risultato? 
Devo già rifarne di altri!!

Ingredienti:

500 gr di farina 00
50 gr di cacao amaro
250 gr di zucchero semolato
mezzo bicchiere di latte di mandorle Alpro
1 fialetta di aroma alle mandorle
1 cucchiaino di lievito per dolci
200 gr di margarina 100% vegetale

Preparazione:

Disporre metà della farina a fontana sul piano di lavoro, versare al centro metà dello zucchero, metà della margarina, mezzo cucchiaino di lievito e metà (della metà indicata negli ingredienti) del latte di mandorle.

Lavorare tutti gli ingredienti impastandoli inizialmente con una forchetta, poi con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Formare una palla, e lasciar riposare in frigo avvolta in carta trasparente.

Nel frattempo sul piano di lavoro disporre a fontana la restante farina, aggiungere al centro il restante zucchero, lievito, margarina, latte di mandorle e il cacao amaro.

Lavorare come per il precedente impasto bianco e formare anche con questo una palla da avvolgere in carta trasparente e far riposare in frigo per una mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo, riprendele le due palle e iniziare a lavorarne una alla volta tagliandone dei piccoli pezzi e da essi ricavarne degli “spaghettoni” spessi quanto un dito mignolo.

Completata questa operazione sia con l’impasto bianco che con quello nero, avvicinare una striscia chiara alla scura e ritagliare dei pezzetti di ugual misura, unirli insieme a formare delle piccole ciambelline, pigiando leggermente col dito nei punti di giuntura delle due paste.

Disporre le ciambelline sulla teglia ricoperta di carta da forno, spennellarle con un pò di latte di mandorle e infornare in forno già caldo a 180°C per 25 -30 minuti, avendo cura di non far dorare troppo la parte bianca del biscotto.

Lasciar freddare e gustare!!

Ideali per la prima colazione, per accompagnare una buona tazza di tè (naturale o aromatizzato alla frutta), per una merenda sana e genuina, e ottimi anche come dolcetto fine pasto!!

.

22 Commenti

  1. Innanzitutto capisco il tuo stato e mi fai tornare in mente parecchi anni dietro, essendo che anche io ne ho 4 figli. Invece con questi biscottini almeno ti tiri un pò su. Sono bellissimi e sicuramente molto deliziosi ! Buona serata !

    • Uh tesoro, ammiro la tua forza: all'idea di ricominciare tutto con un altro figlio sento proprio di non poterci riuscire!!!
      Io che ho sempre sognato due/tre pargoletti per casa…ma topino è tanto…e non credo di essere all'altezza per replicare!
      Un abbraccio grande

  2. Sono splendidi!!

  3. Duro il mestiere di mamma…! Meno male che ci si può riconsolare con questi biscottini deliziosi! Un abbraccio

  4. Mamma mia che settimana impegnativa O_O ma la tua dolcezza non viene mai a mancare e il tuo topino è proprio un bimbo fortunato.
    Complimenti Sabrina <3

  5. Quanto sono golosi questi bellissimi abbracci, complimenti Sabrina!!!

  6. Povero topino….e povera mamma! Solo tu puoi riuscire a fare dei biscotti così buoni in mezzo a tutto questo… complimenti!!!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

  7. mamma mia che settimana! a leggere sembrava che correvo io per tutta casa dietro il topino! Spero che adesso stia meglio ma di sicuro grazie alla sua mamma ed a questi biscotti buonissimi si sarà ripreso!
    un bacio

  8. Ciao Sabrina 🙂 Il tuo piccolo è bellissimo ed in più anche un bravo pasticcere!!! Complimenti!!! ^_^ Questi abbracci devono essere davvero deliziosi 🙂 Un bacio grande a te e a lui!!! <3 Felice weekend :**

  9. Ma che tesorino che è!!! E che risultato! Bravissimi 🙂

  10. accipicchia quanto son belli e pure vegan!! Un abbraccio SILVIA

  11. Ciao Sabrina, tieni duro, alcune volte queste giornate e settimane sembrano non finire mai! Bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*