In evidenza

6 commenti

Biscotti integrali con crema alla nocciola vegan e sale rosa dell'Himalaya

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa




....mamma che tempo.....

sarà la primavera, sarà (adesso) l'ora legale, sarà l'età

ma è un pò che mi sento sempre stanca, impigrita.....

e trotto durante il giorno, uh se trotto.....

ma la sera poi, quando dovrei dedicarmi al mio tanto amato momento di confidenze e delizie, 
crollo morta sul divano, con un occhio chiuso ed uno aperto davanti alla tv,
a fingere di guardare un film in dolce compagnia del mio amore 
(il grande: quando svengo sul divano quello piccolo è stato già messo a nanna!!)
ma in realtà guardare solo la sigla iniziale e i titoli di coda!!!

..... io che viveno di notte!!

..... io che ero sempre a tremila!!

..... io che volevo fare sempre tanto!!

Capite ora anche il perchè delle mie lunghe assenze!!??
Mi riprenderò, quando non mi è dato sapere, ma mi riprenderò!!!

Per ora continuo la mia corsa verso l'aggiornamento delle mie ricettine,
ed oggi  vi voglio proporre una ricettina particolare, dal sapore particolare, che ha tra gli ingredienti uno insolito per un dolce.....

mi sono detta "se ci fanno il cioccolato, perchè non provare con un biscotto??"

Il risultato è stato insolito, ma sorprendentemente gradevole, fuori dalle righe, unico...


Ingredienti:
(per circa 50 pezzi)

300 gr di farina integrale
50 gr di sciroppo d' acero
50 gr  di sciroppo d' agave
100 gr di olio di girasole
100 gr di latte di mandorle
2 cucchiai di Crema nocciola vegan Probios
1 cucchiaino di sale grosso rosa dell'Himalaya Gemma di Mare
1 cucchiaino di lievito per dolci





Procedimento:

La preparazione di questi biscotti è molto semplice e veloce: nella planetaria con il gancio a K versare tutti gli ingredienti (prima quelli in polvere  e poi quelli liquidi, compresa la crema alla nocciola ed il sale)  e iniziare a lavorare ad una velocità media (3).

Se non si ha a disposizione una planetaria, si può lavorare l'impasto semplicemente sul piano da lavoro disponendo a fontana la farina e formando al centro un buco dove versare il resto degli ingredienti, quindi lavorare con le mani.

Quando l'impasto risulta liscio e non appiccicoso,



taliare in piccoli pezzi 



e con ognuno formare dei "vermicelli" larghi circa tre cm; quindi tagliare a bastoncini e disporre sulla teglia ricoperta con carta forno.

(io ho formato in superficie dei buchini con i lembi della forchetta, ma potete decorare  apiacere o lasciarli semplici)



Infornare a 180°C per circa 20 minuti a forno statico (preriscaldato).





6 commenti:

  1. Sicuramente la Primavera è un po' l'artefice di questa stanchezza cronica..anch'io quest'anno stento a riconoscermi..da domenica poi sono uno zombie U.U
    L'importante è che tu stia bene e a vedere da questa produzione direi che 6 in splendida forma cuciniera ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consu cara, eccomi, con il mio bel ritardo.......e pensare che l'ho sempre odiato: sono una di quelle che piuttosto arriva mezz'ora prima, ma mai un minuto dopo!...sono, lo ero quando ero io e me stessa!! Poi mettici pure la primavera....
      vabbè, lasciamo correre.... un bacione tesoro!!!!

      Elimina
  2. Ho visto per caso la tua ricetta su google plus ed ho scoperto un mondo!! Splendido blog, ricetta deliziosa, ne ho approfittato per iscrivermi ai tuoi lettori fissi, così da non perdermi le tue prossime realizzazioni! Buona continuazione di giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara,
      ma che piacere averti con noi, benvenuta!!!!!
      Sono felice ti piaccia questo mio piccolo mondo, e mi fa piacere condividere i miei momenti anche con te!
      A presto cara!
      Baci

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole