Bagna per torte: alcolica, analcolica, alla frutta e la più conosciuta bagna Alchermes

immagine dal web

Nella preparazione di un dolce, una delle preoccupazione maggiore è spesso la morbidezza della torta.

Quando ci capita di assaggiare dolci troppo secchi ed asciutti, il dolce stesso perde di bontà!

Per renderla più morbido e ricco il nostro dolce, è fondamentale bagnare le due parti della torta!

Di seguito  come fare la bagna per le torte in versione alcolica e analcolica.

La
base per preparare la bagna per torte è uno sciroppo di acqua e
zucchero arricchito da rum per la variante alcolica; da scorza di
arancia e cannella o da una fialetta di aroma di rum per la variante
analcolica; dal succo della frutta sciroppata per la versione analcolica
alla frutta.

Una volta pronta, vi basterà distribuire la bagna
uniformemente su tutto il pan di Spagna, con l’aiuto di un pennello o di
una boccetta di plastica con beccuccio.

La bagna per torte è una preparazione semplice ma molto importante in pasticceria.

Per la bagna alcolica 
(o con Alchermes)**

200 ml di acqua
100 gr di zucchero1 bicchierino di Rum oppure 1 fialetta di estratto di liquore  

per la bagna analcolica

200 ml di acqua
100 gr di zucchero

1 stecca di cannella

la scorza di 1 arancia1 fialetta di rum (facoltativo) 

per la bagna analcolica alla frutta
200 ml di acqua
100 gr di zucchero  il succo di ananas, pesche sciroppate, etc..  

Bagna alcolica

Per
realizzare una bagna per torte alcolica mettete in un pentolino l’acqua
e lo zucchero e scaldate a fuoco moderato fino a che lo zucchero
non si sarà completamente sciolto.
Una
volta che il vostro sciroppo sarà tiepido, aggiungete il bicchierino di
rum o l’estratto alcolico di liquore e mescolate.
La bagna per
torte alcolica è pronta: bagnate il vostro disco di Pan di Spagna con
l’aiuto di un pennello.

Bagna alcolica con Alchermes**

Questa bagna alcolica si accompagna bene con la farcia di fragole ma è ottima anche con altre creme e per la realizzazione della Zuppa Inglese.

Per realizzare una bagna per torte alcolica con l’Archermes, procedere come per la bagna alcolica e sostituire il rum con l’Archermes.
La bagna per
torte alcolica è pronta: bagnate il vostro dolce con
l’aiuto di un pennello.

Bagna analcolica

 Al posto della fialetta all’aroma di rum (che da un sapore più deciso al
dolce senza essere alcolica così da poter essere gustata anche dai più
piccini) potete usare altri aromi: mandorla, limone, arancia o quello
che preferite!
Per realizzare la bagna analcolica, procedete come per la bagna
alcolica: fate sciogliere lo zucchero nell’acqua che avete posto su un
pentolino a fuoco medio e, una volta pronto, aggiungete allo sciroppo la
scorza di arancia e la cannella. 
Lasciate raffreddare la bagna e
poi filtrate. 
Se invece volete utilizzare la fialetta di aroma di
rum, lasciate intiepidire
lo sciroppo di acqua e zucchero ed unitela alla fine. 
Mescolate e
bagnate il vostro dolce.

Bagna analcolica alla frutta

 La bagna alla frutta è ideale per bagnare le torte alla
frutta: vi basterà tenere da parte il liquido della frutta sciroppata in
latta o in vasetto.

Per preparare una bagna alla frutta analcolica, procedete sempre facendo
sciogliere lo zucchero nell’acqua in un pentolino a fuoco medio. 
Una volta pronto, unite allo sciroppo di zucchero  il liquido della
frutta sciroppata (ananas, pesche, ciliegie etc..). 
Mescolate ben i liquidi e bagnate il vostro dolce con l’aiuto di un pennello oppure di una boccetta in plastica con
beccuccio.

Conservazione

Conservare la bagna per un paio di giorni in frigorifero, ponendola in un contenitore con il coperchio.

6 Commenti

  1. Sembrano tre bagne perfette!

  2. Beh, quel aroma in più non guasta nelle torte, anzi li arricchisce e poi, a ognuno il suo gusto !

  3. Post utilissimo, grazie cara <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.