In evidenza

10 commenti

"Carbonara" di zucchine

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Sarà capitato anche a voi di rincasare tardi, 
con qualcuno famelico 
(nel mio caso lo gnomolo di casa)


esempio di "gnomolo"


che reclama con fare deciso e insistente "pappa" 
(accompagnato anche da suono martellante 
di oggetti battuti su pavimenti e tavoli)

E qui le opzioni sono due .... no, anzi tre:

1) uccidere lo gnomolo
2) un piatto di pasta in bianco
3) un piatto di pasta veloce ma sempre gustoso e ricco

E siccome non vorremmo mai liberarci dei nostri "mostriciattoli" urlanti per casa, 
per lo meno a me 
l'idea del piatto di pasta in bianco non è 
che mi inviti poi più di tanto, 
vi suggerisco di provare la terza opzione:

un piatto veloce, 
semplice 
ma in egual modo gustoso e ricco 
come questa "carbonara" di zucchine
(le "" sono d'obbligo perchè la Carbonara, 
quella con la C maiuscola 
è una sola per il mio palato!!), 
che si prepara semplicemente 
e in poco tempo 
mentre mettiamo su l'acqua per la pasta!



Ingredienti:
(per 4 persone)

200 gr di pasta a scelta
2 zucchine di media grandezza
2 uova intere
3 cucchiai da cucina di formaggio grattugiato
(nel mio caso parmigiano)
1/2 scalogno
1 cucchiaio da cucina di olio d'oliva
sale q.b.
pepe q.b. (facoltativo)
prezzemolo q.b. (facoltativo)




Procedimento:

Iniziamo col metter su la pentola con l'acqua a bollire per cuocere la pasta che più ci aggrada.

Mondare, lavare e tagliare a rondelle non troppo spesse le zucchine.
Pulire lo scalogno e tagliare sottile.
Versare il tutto in una padella insieme ad un cucchiaio d'olio e far soffriggere a fiamma media per qualche minuto.
Unire due cucchiai di acqua di cottura della pasta,  aggiustare di sale e, sempre a fuoco moderato, continuare la cottura fino alla completa evaporazione dell'acqua.
Spegnere e lasciar da parte.

Nel frattempo cuocere la pasta nell'acqua bollente per i minuti indicati sulla confezione (in media dagli 8 ai 10 minuti a seconda del tipo di pasta scelto), mescolando di tanto in tanto.

Mentre la pasta cuoce, sbattere le uova in un tegame, aggiungere il formaggio grattugiato e un pizzico di sale. Mescolare bene.

Ultimata la cottura della pasta, scolare dall'acqua di cottura e versare nella padella con le zucchine, unire l'uovo sbattuto col formaggio e portare su fiamma molto bassa.

Mescolare rapidamente con un cucchiaio di legno per distribuire in tutta la pasta il condimento che con il calore si rapprenderà. Togliere dal fuoco.

Se preferite, spolverare con del pepe macinato e/o con del prezzemolo.

Impiattare e servire caldo!




E buon appetito!!

10 commenti:

  1. C'è sempre la opzione giusta che ci fa uscire fuori da quelle circostanze che sei alle strette, ma alla fine c'è anche soddisfazione. Un piatto veloce, gustoso e la fine del suono martellante, perché ora si ragiona diversamente !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto amica mia!!
      è terminato quel "suono martellante" tutto è stato migliore!!
      un bacione grande

      Elimina
  2. ciao carissima ^^ ricambio il bentrovata! sai, avendo l'orto quest'estate ho avuto (e qualcosina ho ancora) un sacco di zucchine, cucinate in tantissimi modi diversi pur di non riproporre sempre lo stesso piatto...ma questo mi mancava! domani con le ultime zucchine credo proprio che cucinerò questa pasta :) grazie della ricettina e un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, avessi un orto, pianterei solo zucchine e zucca: mio figlio ne va matto!!! ne divora a quantità esagerate, e ne richiede ogni giorno!!
      Sicuramente con le tue tutto verrebbe più squisito ;)
      Un abbraccio grande

      Elimina
  3. MI piace moltissimo, un gustoso piatto!!!!!

    RispondiElimina
  4. Sabry che bello ritrovarti! <3 Come stai? Il tuo gnomolo è bellissimo e tanto dolce, da mangiare di baci!!! Questa pasta mi piace moltissimo, gustosa e veloce da preparare, la proverò sicuramente :) Un abbraccio grande e buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, grazie mille!!!
      io bene grazie, in ripresa ;) ..... lo gnomolo è adorabile...ma io sono la madre, quindi non faccio testo! :D
      Un abbraccio grande anche a te!

      Elimina
  5. Sono sicura che la terza opzione avrà piacevolmente appagato il tuo gnomolo :-P ma quanto è cresciuto??? Bellissimo e bravissima tu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu!!!!
      Ricky cresce sempre più, quasi mi manca quando era un fagottino che viveva solo nelle mie braccia :D
      Il tempo passa, e lui da topino ormai è un piccolo ometto...uno gnomolo appunto :D :D !!
      Un bacio grande grande tesoro

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole