In evidenza

9 commenti

Zuppa di ceci con lattuga & carote

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
A chi non piace una calda zuppa per scaldarsi in una serata autunnale?

A noi molto!!

A me ancor di più perchè mi permettono di giocare molto con ingredienti e spezie varie ......

e così riesco a far mangiare con gusto e gioia l'insalata anche al mio gnomolo che si, 

mangia volentieri verdure varie, non posso lamentarmi, 

però verdure a foglie quali un piatto di insalata ... beh, non direi proprio che lo accetta molto volentieri!

Così mi aiuto con le zuppe e, tra le tante, 
questa forse è la nostra preferita: 
io e chicco amiamo i ceci!!! 
e poi il sapore delicato dell'insalata ....

Per questa ricetta ho utilizzato i ceci secchi. 
Prima di passare alla ricetta della zuppa, vi lascio qualche suggerimento per cucinare i ceci secchi per ottenere un risultato ottimale e fare in modo che rimangano morbidi, ma non sfatti, con alcuni semplici accorgimenti prima e durante la loro cottura.

*
Prima di tutto lavare i ceci per eliminare le impurità.
Mettere a bagno i ceci per almeno 12 ore (meglio se per maggior tempo, ma  non oltre 24 ore) in una bacinella contenente acqua a temperatura ambiente, cambiandola 2 volte. 
I legumi devono essere sempre coperti del tutto dall’acqua.
Aggiungere all’acqua di ammollo una punta di bicarbonato solo se l’acqua del rubinetto è particolarmente dura.

Finito l’ammollo, durante il quale l’amido contenuto nei ceci assorbe l’umidità e i semi riprendono la consistenza, lavare bene i legumi sotto l’acqua e scolarli.

Un vecchio trucco della nonna molto efficace è quello di usare  per la cottura dei ceci una pentola di terracotta: il coccio è, infatti, il materiale più adatto per cucinare  le cose che devono stare sul fuoco a lungo e senza sbalzi di temperatura come, oltre ai legumi, i cereali, le minestre di verdura, gli umidi e i sughi.

Mettere nella pentola abbondante acqua fredda, un rametto di rosmarino e uno spicchio d’aglio sbucciato e portare ad ebollizione; levare, se volete, l’aglio e aggiungere i ceci; cuocere i ceci a fiamma bassissima e coperti col coperchio.
La cottura dolce è indispensabile per mantenere inalterate le proprietà nutrizionali dei ceci e li mantiene morbidi.

Alcuni aggiungono bicarbonato, ma io non lo faccio, in quanto questa sostanza, anche se facilita la cottura e aiuta a mantenere i ceci teneri, assorbe alcuni dei preziosi elementi nutritivi.

Salare solo alla fine, quando si toglie la pentola dal fuoco: il sale indurisce i ceci.
Allo stesso modo aggiungere pomodoro, limone, aceto e tutti gli ingredienti acidi il più tardi possibile, perché, oltre ad inspessire la pelle dei ceci, rendono la cottura veramente lenta; unire gli elementi acidi a fine cottura aiuta anche a mantenere i ceci sodi ed a evitare che si spappolino.

Per cuocere i ceci s’impiega un’ora circa, ma per rendere più rapida la cosa e dimezzarne il tempo si può usare la pentola a pressione.

Non buttare l’acqua di cottura, ma usarla in altre preparazioni, in quanto è ricca di sostanze nutritive. Noi la useremo per la nostra zuppa.


Ingredienti:
(per 4 persone)

400 gr di ceci secchi
1 cipollina di tropea
2 spicchi d'aglio
1/2 cespo di lattuga
4 carota di media grandezza
1 rametto di rosmarino
2 foglie di alloro
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di curcuma in polvere
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di paprica dolce 
Olio d'oliva extravergine q.b.
sale
50 gr di pancetta affumicata a dadini (facoltativo)


Procedimento:

Procedere con la cottura dei ceci secchi come indicato sopra *

In una pentola, lasciar appassire a fiamma bassa la cipolla tagliata a pezzi non troppo piccoli e lo spicchio d'aglio in un cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva; 
quindi unire l'insalata e le carote precedentemente mondate, lavate e tagliate grossolanamente.

Aggiungere un paio di mestoli dell'acqua di cottura dei ceci, coprire e lasciar cuocere fino a cottura (circa 10 minuti). 

Aggiungere qualche mestolo di ceci cotti e un pò della loro acqua di cottura e frullare il tutto con un mix ad immersione.
(io ho frullato anche l'aglio ma se preferite si può togliere prima di aggiungere l'insalata e le carote)

Unire altra acqua di cottura dei ceci se la zuppa risulta ancora troppo densa e aggiungere altri ceci cotti. Unire il mix di spezie in polvere, mescolare bene.

Nel frattempo, se si preferisce, in un pentolino far colorare i quadratini di pancetta affumicata, quindi unirli alla zuppa.

Servire calda con del pane abbrustolito.


......e buon appetito!

9 commenti:

  1. Già, a chi non piacciono le zuppe, io penso che in tanti le amano, sono gustose e riscaldano sopratutto nelle giornate fredde e poi, ci si può sbizzarrire nel prepararle con tante verdure di stagione o meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, si davvero!!!
      Ottime alleate per la salute e per noi mamme!!
      Un abbraccio grande

      Elimina
  2. Il mio invece verdure niente se non frullate e per bene anche :D Infatti questa zuppa me la mangerei io, che buona! Anche il marito non disdegnerebbe ;)
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con lo gnomolo ho iniziato proprio frullando tutto....e ancora adesso, alcune verdure devo frullarle...ma meglio frullate che niente, no!
      Un bacione grande

      Elimina
  3. Mi incuriosisce moltissimo la presenza dello zenzero. Tu dirai:-Provare per credere! Si, proverò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io adoro lo zenzero...poi da quando ho letto che è un buon anti raffreddore, via: un pò ovunque!!
      Nel brodo mi piace molto.
      Provalo, fammi sapere poi che ne pensi ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Anch'io ho dato il via al periodo di zuppe, vellutate & company! Sei fortunata ad avere un bimbo che mangia senza troppe storie le verdure, vuol dire che hai seminato bene ^_*
    Buona serata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu, si, da ora in poi un piatto caldo e fumante di zuppe & co ci sta tutto!!
      ....Diciamo che qualche storia la fa pure, ma se non ha molte scelte ecco che diventa buono tutto....e un a volte che assaggia poi ammette che gli piace! I bimbi si lasciano ingannare dal colore verde: vanno solo un pò stimolati ad assaggiare...male che vada, basta camuffare un pò :D
      Ti abbraccio forte

      Elimina
  5. Una zuppa sicuramente buonissima con ingredienti e abbinamenti che mi ispirano e attirano tantissimo e che sono sicura si sposano a meraviglia tra loro, bravissima, complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole