In evidenza

5 commenti

Biscotti per cani: biscotti integrali con mele e cannella & biscotti integrali banana e prezzemolo. La nuova linea Love Pets di Delizie & Confidenze

Sei mesi fa la mia famiglia si è ingrandita con l'arrivo di un nuovo cucciolo a quattro zampe: Pedro.

E chi ha un cane in famiglia sa bene quanto questi amici pelosetti riescano ad integrarsi e a farsi voler bene, tanto da iniziare a cucinare anche per loro!

Dopo aver studiato l'alimentazione più corretta e salutare per i nostri amici a quattro zampe, ho iniziato a preparare dei biscottini per Pedro che ha molto gradito l'iniziativa, tanto da decidere di aprire una linea dedicata a loro, e creare delle confezioni di biscotti per cani come regalo per fido per amici e parenti che hanno anche loro un amico peloso!

A tutti i nostri amici a 4 zampe piacciono i biscotti per cani che spesso usiamo come premi, ma i biscotti per cani fatti in casa hanno decisamente molti più vantaggi. Prima di tutto sono più freschi rispetto a quelli comprati, sapete cosa contengono e sono decisamente più economici! 

A questi vantaggi, potremmo aggiungere, che si crea un rapporto ancora più profondo con il cane in quanto sicuramente vi farà da aiuto cuoco e capirà subito che state cucinando qualcosa di buono per lui. 

Vi voglio quindi proporre alcune ricette di biscotti per cani, che non richiedono molto tempo e sono molto facili da realizzare. 

Prima di passare però alle ricette dei biscottini, voglio condividere un post per diffondere le norme fondamentali sulla nutrizione del cane, nel quale vengono elencati tutti gli alimenti nocivi per la loro salute; importante da conoscere per tutti quelli che vogliono come me, vogliono iniziare preparare a casa delle leccornie per i propri pelosi.



Le verdure vietate per il nostro cane sono tutte quelle che contengono acido ossalico, come spinaci, bietole, cicorie, lattughe. Sono vietate o sconsigliate perché fissano il calcio a livello intestinale, complicandone l'assorbimento e favorendo la comparsa di calcoli renali.

Sempre sulla lista nera si trovano la cipolla, aglio, cavoli, perché contengono disolfuro di n-propile, responsabile della distruzione dei globuli rossi favorendo l'anemia.

No anche a funghi, tossici per il fegato, i peperoni, i pomodori e le melanzane troppo complessi da digerire e che possono aumentare patologie esistenti.

Tra la frutta vietata troviamo l'uva perché contiene una tossina che danneggia i reni, può intossicare il nostro cane ed addirittura uccidere un cane di 10Kg con soli 10 chicchi. L'avocado tossico per cuore e polmoni, le pesche, le pere perché la buccia contiene quantitativi minimi di cianuro e inoltre può bloccarsi nell'intestino. No anche a ribes

Tra gli altri alimenti da evitare troviamo cioccolato e cacao, sale, zucchero, alcool, merendine e biscotti confezionate, luppolo, caffè, lievito, noce moscata, tabacco, caramelle e gomme, macadamia, rabarbaro foglie (cotte e crude), semi di senape, noci, cibi grassi in genere ed insaccati, fegato ed omogenizztai per bambini (questi ultimi spesso contengono cipolla in polvere), ossi. Cause e disturbi di questi alimenti potete trovarli qui.

Ci sono alimenti che possono essere somministrati al cane, ma facendo alcune piccole attenzioni. Tra queste troviamo la patata , ma bisogna bollirla e servirla con moderazione perché ricca di carboidrati.
Moderazione per i fichi perché troppo zuccherati. I mirtilli possono essere somministrati purché in piccole quantità e in poche occasioni. 
Si a mele (di cui Pedro va matto), ciliegie, e albicocche ma facendo attenzione ad eliminare la buccia ed i semi perché contenenti dosi di cianuro nocivi per loro.
Si anche al miele purché in piccole dosi.

Tra gli alimenti si, invece, abbiamo il cantalupo, l'anguria, la zucca, i ravanelli, fagiolini verdi,  zucchine, cetrioli, carote.


Solitamente la percentuale a pasto di verdure si aggira intorno al 10 -15 %, ed è sempre meglio servire le verdure cotte conservando l'acqua di cottura che risulta utile per bollire riso o pasta, o scaldare il cibo in scatola per cani.

Frutta e verdura sono alimenti dissetanti e utili per noi ma anche per l'alimentazione  di fido, oltre ad essere ricchi di vitamine e sali minerali; utilissimi per purificare l'organismo e l'intestino come,a d esempio, zucchine, cetrioli, fagiolini e carote.

Soprattutto nei periodi di festa si tende ad essere più “permissivi” col proprio amico a 4 zampe, concedendogli assaggi dei nostri alimenti. Questo mette seriamente in pericolo la loro salute!
Quindi, prepariamo pure delle leccornie per loro, ma con un'attenzione agli ingredienti utilizzati, da dare a loro come premio o per festeggiare insieme, senza passare loro il cibo dai nostri piatti .

(Fonti: Focus.it, Pet Health e altre fonti)

Per altre idee regalo in barattolo, guarda qui.
BISCOTTI PER CANI HOME MADE:


BISCOTTI INTEGRALI CON BANANA & PREZZEMOLO
Ingredienti:

1 banana
150 gr di farina d'avena
70 gr di fiocchi d'avena
4 cucchiai di prezzemolo secco
1 uovo 

Preparazione: 
Schiacciate la banana con una forchetta o frullate per formare una purea. Unitela agli altri ingredienti e impastate. Stendere l'impasto, ritagliare con delle formine e disporre  su una teglia ricoperta di carta da forno. 
Cuocete i biscotti a 150°C per circa 40 minuti, fino a doratura.

BISCOTTI INTEGRALI CON MELA & CANNELLA
Ingredienti:
300 g di farina integrale
1 cucchiaino di olio di oliva
1 uovo 
1 mela

Preparazione: 
Grattugiare la mela sbucciata e privata dal torsolo. Unire gli altri ingredienti e impastare.
Stendere l’impasto, ritagliare con delle formine e disporre  su una teglia ricoperta di carta da forno.
Cuocere i biscotti a 150 gradi per circa 40 minuti. 
Questi biscotti sono adatti alla pulizia dei denti poiché risultano essere abbastanza duri.


Vi lascio altri consigli per preparare altri biscotti per cani fatti in casa.
Il procedimento è lo stesso delle altre preparazioni sopra indicate.
Se l'impasto risulta duro, aggiungere acqua quanto basta.

BISCOTTI AL SESAMO
150 gr farina 0
150 gr farina di segale integrale
1 cucchiaio di burro di arachidi senza sale o in alternativa arachidi tostate con l’aggiunta di un pò d’olio
2 cucchiai di sesamo bianco
2 cucciai di sesamo nero
1 uovo

BISCOTTI AL SESAMO
150 gr farina bianca
1 cucchiaio di fiocchi di avena
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di olio
1 uovo

BISCOTTI ALLE TRE FARINE
120 gr farina 0
120 gr di farina integrale
120 gr di farina di mais
2 cucchiai di olio di oliva
1 uovo

BISCOTTI CON FARINA DI MAIS
300gr di farina di mais
1 cucchiaio olio di oliva
1 vasetto grande di mela o banana omogeneizzata
1 uovo

BISCOTTI CON FARINA DI RISO
300gr di farina di riso
1 cucchiaio di olio di oliva
1 vasetto grande di  mela o banana omogeneizzata
1 uovo

BISCOTTI AL MIELE E FARINA DI RISO
300gr di farina di riso
1 cucchiaiodi olio di oliva
1 cucchiaio di miele
1 uovo

BISCOTTI CON PARMIGLIANO E CAROTE CON FARINA DI RISO
300 g farina di riso
2 carote bollite e frullate
una manciata di parmigiano
1 uovo
un cucchiaio di olio d’oliva

BISCOTTI AL PESCE
300 gr farina integrale
180 gr tonno al naturale
1 uovo
1 cucchiaio di olio di semi

BISCOTTI ALLA ZUCCA
450 g di zucca
350/400 g di farina di riso
100 g di avena
2 uova
3 cucchiai di olio d’oliva
un pizzico di cannella
Preparazione: cuocere la zucca in acqua bollente per una ventina di minuti.
Una volta ammorbidita per bene, aggiungere le uova e l’olio, così da ottenere una purea morbida e vellutata. Incorporare infine l’avena e la cannella e procedere con l’impasto. Cuocere per 35 minuti a 180°C. I biscotti si conservano in frigorifero per circa una settimana.

BISCOTTI CON FARINA DI POLENTA
Molto ma molto gustosi per il nostro amico a quattro zampe, sono questi biscotti preparati dalla mia amica de "I biscotti della zia" che potete trovare qui
3 commenti

Tris di sali aromatizzati


Le ricette in barattolo sono un ottimo regalo di Natale. 

Torte o dolci di Natale sono ideali come regali da mettere sotto l’albero delle persone a cui volete bene, ma c’è un modo per fare regali graditi impiegando pochissimo tempo. 

Come? Semplicissimo, con le ricette in barattolo da regalare. Scegliete una ricetta, chiudete gli ingredienti in un barattolo ermetico, decoratelo con stoffa, rafia e nastrini e accompagnatelo con la ricetta scritta in bella copia su carta anticata. Un effetto bellissimo e un regalo buonissimo, in un tempo brevissimo.

Per altre idee regalo in barattolo, guarda qui.


Tris di sali aromattizzati


Sale rosa

70 gr di sale grosso
1 cucchiaio di pepe rosa
2 anice stellato

Nel mix tritare il sale grosso con il pepe rosa.
Versare il trito nel barattolino alternando in starti con un anice stellato.

Da indicare sulla tag: ideale per piatti di carne e trancio di salmone.


Sale alle erbe

70 gr di sale grosso
1/2 cucchiaio di aglio liofilizzato
1 cucchiaio di erbe in mix (rosmarino, basilico, maggiorana, salvia, timo)
1 cucchiaino di lavanda

Lavare ed asciugare bene le erbe.
Nel mix tritare il sale grosso con le erbe e l'aglio.
Versare il trito nel barattolino e ricoprire con la lavanda.

Da indicare sulla tag: ideale per patate, arrosti e bruschette.

Sale arancio

70 gr di sale grosso
la buccia di 1 arancia
1 cucchiaino di zenzero secco

Essiccare in forno la buccia d'arancia precedentemente ben lavata, asciugata e privata della parte bianca.
Nel mix tritare il sale grosso e la buccia essiccata, e frullare fino ad ottenere la sfumatura arancio.
Versare il trito nel barattolino e ricoprire con lo zenzero.

Da indicare sulla tag: ideale per pesce, carni bianche ed insalate.




1 commenti

Regali in barattolo: Risotto ai funghi con granella di nocciole e zenzero


Le ricette in barattolo sono un ottimo regalo di Natale. 

Torte o dolci di Natale sono ideali come regali da mettere sotto l’albero delle persone a cui volete bene, ma c’è un modo per fare regali graditi impiegando pochissimo tempo. 

Come? Semplicissimo, con le ricette in barattolo da regalare. Scegliete una ricetta, chiudete gli ingredienti in un barattolo ermetico, decoratelo con stoffa, rafia e nastrini e accompagnatelo con la ricetta scritta in bella copia su carta anticata. Un effetto bellissimo e un regalo buonissimo, in un tempo brevissimo.

Per altre idee regalo in barattolo, guarda qui.

Risotto ai funghi con granella di nocciole e zenzero



Ingredienti:
(per 1 barattolo)

500 gr di riso Carnaroli
100 gr di funghi porcini secchi
100 gr di funghi finferli secchi
40 gr di cipolla essiccata
100 gr di granella di nocciole
50 gr di zenzero a cubetti

Confezionamento:

Alternare in un barattolo uno strato di riso con uno strato di funghi secchi e la cipolla, quindi uno strato di nocciole in granella e lo zenzero; così da creare delle fasce di colore.

Preparare una tag o un biglietto dove riportare le indicazioni per la preparazione, ovvero:

Da aggiungere: il burro, il parmigiano grattugiato e il brodo vegetale
Preparazione: Far sciogliere una noce di burro in un tegame, versare il preparato per risotto e lasciar tostare qualche minuto. Ricoprire con il brodo ben caldo e iniziare la cotture mescolando con cura. Aggiungere un mestolo di brodo alla volta fino a completare la cottura del riso (circa 20 minuti).
Mantecare con una noce di burro e il parmigiano grattugiato. Servire ben caldo


1 commenti

Regali in barattolo: Cioccolato caldo in tazza


Le ricette in barattolo sono un ottimo regalo di Natale. 

Torte o dolci di Natale sono ideali come regali da mettere sotto l’albero delle persone a cui volete bene, ma c’è un modo per fare regali graditi impiegando pochissimo tempo. 

Come? Semplicissimo, con le ricette in barattolo da regalare. Scegliete una ricetta, chiudete gli ingredienti in un barattolo ermetico, decoratelo con stoffa, rafia e nastrini e accompagnatelo con la ricetta scritta in bella copia su carta anticata. Un effetto bellissimo e un regalo buonissimo, in un tempo brevissimo.

Per altre idee regalo in barattolo, guarda qui.

Cioccolato caldo in tazza




Ingredienti:
(per 12 tazze)

180 gr di cioccolato fondente
12 cucchiai di cacao amaro in polvere
4 cucchiai di zucchero di canna
8 cucchiai di zucchero semolato
12 cucchiai di fecola di patate


Confezionamento:

Mel mix polverizzare il cioccolato fondente.
Alternare in un barattolo i diversi ingredienti; così da creare delle fasce di colore.

Preparare una tag o un biglietto dove riportare le indicazioni per la preparazione, ovvero:

Da aggiungere: 150 ml di latte per ogni tazza
Preparazione: Sciogliere nel pentolino 3 cucchiai di preparato nel latte aggiungo poco alla volta e mescolando bene con un cucchiaio di legno per non far formare dei grumi.
Mettere su fiamma bassa, mescolando bene, e attendere il bollore. Lasciar addensare e gustare accoccolati sul divano.

L'idea in più: io ho aggiungo al barattolo di preparato per cioccolato caldo in tazza, una bustina con delle mini meringhe, da gustare insieme alla cioccolata calda.
Ho inoltre aggiunto al preparato, per i più golosi, due cucchiai di cannella in polvere e un cucchiaio di zenzero in polvere.


7 commenti

Confettura di ananas & cocco


La marmellata fatta in casa, oltre ad essere buonissima, è anche il modo migliore per conservare la freschezza e la bontà della frutta fresca per tutto l’anno.

Ideale per cominciare al meglio la giornata o per preparare la merenda dei bambini, perfetta come regalo, magari impreziosito da una confezione in stile country con i cordini, nastri e barattoli in vetro.

Per non far entrare dell’aria nei barattoli e non avere la formazione di batteri e la loro prolificazione è necessario prima sterilizzare e poi chiudere i barattoli ermeticamente.

La miglior chiusura ermetica si ottiene chiudendo i vasi con coperchi di metallo a vite muniti di capsula per sottovuoto (twist-off) o quelli con la chiusura in vetro e guarnizione di gomma sempre integre.

Per quanto sia sempre più crescente la mia passione per la cucina, e la voglia di preparare le conserve in casa, non posso non tener conto del rischio botulino! La tossina che si forma se le conserve non sono preparate bene, può uccidere. Per questo l’Istituto Superiore di Sanità (ISS)  ha stilato le linee guida per conserve senza rischio.
Vi lascio qui il link per poterle visionare.




Ingredienti:

1Kg di ananas già pulito
750 gr di zucchero semolato
farina di cocco q.b.

Preparazione:

Pulire accuratamente l'ananas (ben maturo) dalla buccia, dorsolo e da tutte le parti dure.
Tagliare la polpa in piccoli pezzetti e metterli in una terrina alta e stretta alternandola e cospargendo ogni strato con lo zucchero. Coprire con un telo e lasciar riposare per 12 ore il un luogo fresco ma non in frigo, mescolando di tanto in tanto.

Trascorse le 12 ore, versare il tutto (frutta e succo) in una casseruola di acciaio dal fondo spesso per non far attaccare la confettura durante la cottura.

Mettere la casseruola su fuoco vivace e iniziare la cottura mescolando con cura. Quando inizia a rapprendersi e diventare consistente, abbassare la fiamma continuando a mescolare.


Continuare la cottura per circa 20 minuti. La confettura sarà pronta quando prendendola con un mestolo forato, non gocciola dai fori.

Aggiungere la farina di cocco e mescolare bene.

A cottura ultimata, far riposare per 10 minuti, giusto per far evaporare il forte calore e travasare in contenitori ben asciutti.

Riempire i contenitori e coprire con un canovaccio e lasciar riposare per 12 ore, quindi battere bene i barattoli per eliminare eventuali bolle d'aria nella confettura.

Chiudere ermeticamente i barattoli e lasciare a riposo per 30 giorni in dispensa prima di gustare la confettura.


L'idea in più: per un dolcetto veloce e gustoso, provate a preparare delle sfogliatelle ripiene di confettura d'ananas & cocco.... la loro bontà vi conquisterà!




6 commenti

Biscotti al parmigiano

Vi capita mai di avere degli ospiti che arrivano con un certo anticipo, mentre voi siete ancora in cucina a completare gli ultimi preparativi?
Come accoglierli senza intrattenerli in cucina?

Io risolvo con dei piccoli "apri pasto" che allietano la loro attesa, tra una chiacchiera e l'altra, mentre si aspetta l'arrivo degli altri commensali e delle portate principali.

Tra gli "apri pasto", oltre ai tarallini alle erbe, ci sono loro, dei piccoli biscottini al parmigiano.



Ingredienti:
(per 20 pezzi circa)

250 gr di farina 0
125 gr di burro
1 uovo
1 cucchiaino di sale
60 gr di parmigiano grattugiato
1 macinata di pepe in mix


Preparazione:

Sul piano di lavoro, lavorare con le mani tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Formare dei salamotti lunghi da ritagliare in piccoli tozzetti. Schiacciarli delicatamente con i lembi della forchetta per dare delle scanalature decorative ai biscotti.

Disporre sulla teglia ricoperta da carta forno, e infornare in forno già caldo a 200°C per 10 -12 minuti.

Lasciar raffreddare prima di gustare.


L'idea in più: per dare un tocco di colore e quel sapore in più ai biscotti, aggiungere all'impasto un cucchiaino di prezzemolo tagliato piccolissimo.

Io ho steso l'impasto per ricavarne dei fiorellini per poi farcirli con una mousse di philadelphia e zenzero..... Ed eccomi qua




4 commenti

Natale: mercatini di Natale e idee regalo per dei "Regali in barattolo" HomeMade


Ci siamo, Natale anche quest'anno é arrivato.

Avete preparato tutto? Lista della spesa spuntata? Regali completati?

Per quest'anno in casa mia nessun preparativo particolare per il cenone della Vigilia, né per il pranzo di Natale ...

Quest'anno si festeggia con brodino, minestrina, thè e fette biscottate!!

Non c'è bisogno che aggiunga altro, no!!

Prima ancora di optare per questo menù cosi raffinato e ricercato, eravamo ospiti a casa dei parenti al paesello, e questo mi ha permesso di dedicarmi ai regali ed ai mercatini di Natale.


Si, quest' anno ho partecipato al mercatino locale ed è stato molto divertente.

Ho avuto modo di far provare alcune delle mie ricette, alcune delle quali sono protagoniste dei miei regali di Natale.








Ma andiamoli a vedere nel dettaglio.



Preparato per la Cookie Cake di Delizie & Confidenze da regalare,
e la Cookie Cake proposta al mercatino .... che è andata a ruba!!












Con l'arrivo in famiglia di Pedro, non potevo non dedicare del tempo allo studio dell'alimentazione di fido e pensare quindi anche a loro.
 Nasce così la linea Love Pets di Delizie & Confidenze, proponendo questa volta




Et voilà, i miei regali di Natale, 
preparati con amore e pronti per essere gustati dalle persone più care....



..... ideali anche per quell'occasione in cui vuoi donare qualcosa di diverso, qualcosa di particolare, qualcosa di buono.

4 commenti

Muffin con yogurt alle fragole e bacche di goji senza uova: a cena dallo gnomolo - Parte Quarta

Vi ricordate della cenetta preparata dallo gnomolo? 
Continuiamo con l'ultima delle ricette, ovvero il dolce!
(per rivederle tutte basta andare qui)

Muffin con yogurt alle fragole e bacche di goji
(ricetta senza uova)



Ingredienti:
250 di yogurt alle fragole
8 gr di lievito per dolci
50 gr burro
30 ml di latte di riso
50 gr di bacche di goji

Preparazione:

Disporre i pirottini nella teglia da muffin e accendere il forno a 180°.

Pesare la farina,  e il lievito e metterli in un’unica terrina insieme allo zucchero e mescolarli fra loro.
Mettere il burro in un pentolino e scioglierlo insieme al latte di riso.
Quando si sarà raffreddato aggiungerlo agli ingredienti secchi (farina, zucchero e lievito) ed unire lo yogurt.
Nel frattempo nettere in ammollo le bacche di goji in una tazza con dell'acqua tiepida per qualche minuti, quindi strizzare bene e unire al composto.

Amalgamare il tutto con una frusta a mano.

Trasferire il composto con l’ausilio di un cucchiaini nei pirottini in precedenza preparati, riempiendoli per tre quarti della loro capacità.

Infornare e cuocere i muffins a 180° per 30 minuti.

********

NB: e mentre i muffins sono in forno a cuocere ed il profumo inonda la cucina, abbiate cura di ripulire bene ciotole e utensili utilizzati per la preparazione

********
Se volete provare i prodotti Probios utilizzati in questa ricetta,
potete acquistarli direttamente qui.
Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole