In evidenza

4 commenti

Impepata di cozze ..... alla maniera di Sabrina!

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Ecco uno dei piatto che mette d'accordo tutti in famiglia, l'impepata di cozze!

Ricordo che Ricky era ancora un piccolo topino, stavamo in vacanza nel Gargano, e quella sera a cena ci guardavano tutti stupiti:

avevamo ordinato le cozze e Ricky, dall'alto del suo bel seggiolone, le mangiava con così tanto gusto da lasciare tutti meravigliati!

Vi lascio quindi alla mia impepata di cozze, arricchita da un prodotto tipico delle terre di origine: i peperoni di Senise, o comunemente chiamati "i cruschi" .... ma di loro vi parlerò con un post dedicato!





Ingredienti:
(per 4 persone)

2 Kg di cozze
2 spicchi di aglio
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale
pepe
prezzemolo
3 pomodori ben maturi
1 cucchiaino di peperoni cruschi macinati
qualche fetta di pane bruschettato

Preparazione:
Per preparare l’impepata di cozze bisogna innanzitutto fare molta attenzione a pulirle attentamente.
Eliminare eventuali cozze rotte o parzialmente aperte perché il mollusco è morto e pieno di impurità.
Eliminiamo poi dalle cozze tutta la barba, ossia quel ciuffetto che esce dalla conchiglia, tirandolo semplicemente con le mani verso l'attaccatura delle due valve e si staccherà. Quindi pulire bene la superficie della conchiglia con l'aiuto di una spugnetta di alluminio (soluzione, a mio parere, più pratica e veloce) oppure il dorso di un coltello.
Fare questa operazione sotto l’acqua corrente.
Sciacquare le cozze sotto l’acqua corrente per eliminare la maggior parte di sabbia ed impurità imprigionate tra le valve.

Sbucciare uno spicchio di aglio e schiacciarlo leggermente.
In una capiente padella dai lati alti far scaldate un cucchiaio di olio, aggiungere l’aglio, farlo rosolare leggermente senza farlo imbiondire troppo, quindi unite il pomodoro precedentemente privato dalla buccia e tagliato a pezzetti; regolare di sale e portate a cottura per 5 minuti a fiamma alta.

Aggiungere le cozze e lasciarle cuocere coperte a fiamma viva per alcuni minuti.
Lasciar cuocere le cozze a fiamma viva mescolando di tanto in tanto, fino a quando non saranno tutte ben aperte. Aggiungere quindi abbondante pepe e una bella manciata di prezzemolo tritato.

In un padellino far imbiondire uno spicchio di aglio pulito e schiacciato. Quando l'aglio avrà preso colore, versare un cucchiaino di macinato di peperoni cruschi facendo molta attenzione a togliere velocemente il pentolino dal fuoco e versare rapidamente sulle cozze.
Questa operazione dev'essere svolta molto rapidamente poiché il macinato di peperoni cruschi si brucia molto rapidamente.




Servite le cozze e accompagnare con delle fette di pane casareccio abbrustolire da pote inzuppare nel sugo.



L'idea in più:
- L'impepata di cozze può essere servita anche come antipasto in un menù di pesce servite in piccoli tegami di terracotta.
- Ottimi per accompagnare la mia impepata di cozze sono i frittoli al pesto che presto potete trovare qui.




4 commenti:

  1. Adoro alla follia tutti i piatti a base di pesce e i frutti di mare:))questa tua impepata di cozze,eseguita a regola d'arte,ha un aspetto sfiziosissimo e non immagini l'acquolina incredibile che mi ha fatto venire,grazie mille per la condivisione e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre:)).
    Un bacione e buon inizio settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io Rosy li adoro!!! Sei gentilissima come sempre mia cara 💖
      Un bacione e buon inizio settimana anche a te😘

      Elimina
  2. Ciao Sabrina, ottima ricetta. I peperoni cruschi mi incuriosiscono ma qui in Liguria non riesco proprio a trovarli. Un bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dir il vero anche qui non si trovano. Per fortuna ho mia cugina che me li manda da giù!
      Ho trovato però diversi produttori on line che spediscono in piccole confezioni.
      Un bacione a te 😘

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole