In evidenza

9 commenti

Biscotti a scacchi

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
"Mamma, voglio fare anche io il corso da pasticcere"

E dopo questo richiesta, non potevo restare indifferente.

Che sia per gioco, o per una passione, assecondare la sua richiesta è stato un vero piacere per me.

Certo, pasticciare con la mamma è ben diverso dal frequentare un corso, e la cosa non può che rendermi felice.

Come ogni mamma, sono molto orgogliosa del mio piccolo gnomolo,  e vederlo lì, ieri, al suo primo giorno del corso, così piccino in mezzo a tanti altri bimbi più grandi, è stata una grande emozione.

I bimbi sono tutti incredibili, hanno una capacità di imparare così meravigliosa. E stare con le mani in pasta li trasporta in un'altra realtà, lontana dai videogiochi, dalla tecnologia (tutta), dai doveri della scuola e della vita quotidiana.

E quando hanno visto pronti da gustare i loro primi biscotti, le loro facce sono state il dipinto più meraviglioso della felicità che si possa mai immaginare!

E sinceramente, ma che buoni quei biscotti!!!! Bravissimi tutti!!

Così stamane, di buon ora, il mio piccolo grande chef pasticcere si è messo subito all'opera per preparare altri deliziosi biscotti per la famiglia!

biscotti bicolore


Ingredienti:

375 gr di farina 00
125 gr di zucchero semolato
250 gr di burro morbido
1 pizzico di sale
vanillina
10 gr di cacao amaro

Preparazione:

Mescolare tutti gli ingredienti tranne il cacao.



Iniziare a lavorare gli ingredienti in una ciotola, quindi trasferire il tutto sul piano da lavoro così da pizzicare bene il burro con la farina, fino ad ottenere un panetto morbido, liscio ed omogeneo.


Dividere l'impasto a metà: una metà avvolgerla in un foglio di pellicola e mettere in frigo a riposare.
Unire all'altra metà il cacao e lavorare velocemente per far incorporare il cacao all'impasto; quindi avvolgere anch'esso nella pellicola e far riposare in frigo.


Tempo di riposo in frigo: da un minimo di 30 minuti.

Riprendere le due paste, dividerle in quattro parti ciascuna, e formare quattro salamotti cilindrici che, lavorandoli con le mani, andremo leggermente a dare una forma squadrata.


Formare un cubo alternando i colori e spennellandoli tra loro con un po' di albume sbattuto come legante.


Lasciar riposare ancora una mezz'ora in frigo.
Riprendere gli impasti, tagliare i biscotti e disporre sulla teglia rivestita da carta forno.



Cuocere in forno caldo a 170°C per 8-10 minuti circa.


9 commenti:

  1. Cara Sabrina mi fa veramente piacere innanzitutto che il tuo piccolo abbia voluto frequentare un corso di pasticceria:una passione bellissima!Sono rimasta inoltre incantata dalla bellezza e dalla perfezione dei biscotti che ha realizzato!!!!!Fagli da parte mia i miei migliori,i miei più sinceri complimenti!!!!Ha veramente talento ed è bravissimo già a quest'età !!Sicuramente da grande diventerà molto più bravo dei Grandi Maestri pasticceri,ne sono sicura!!
    Un bacione e ancora tantissimi e sinceri complimenti!!!!!!!
    Buona domenica:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy, tesoro, grazie mille! E' davvero bello vederlo pasticciare con così tanto impegno e precisione!! Ed il risultato si vede e credimi: ha davvero fatto tutto lui!! Sono così orgogliosa (lo ero già prima ;P) Se sia una passione che coltiverà o resterà solo un gioco attuale chissà...per il momento lui è felice ed entusiasta di farlo, ed io lo assecondo con tanta gioia!
      Un abbraccio grande <3

      Elimina
  2. bravissimo il tuo bimbo, ha molta manualità !

    RispondiElimina
  3. Ma è stato bravissimo il tuo gnomolo 😍 anche grazie alla maestra ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro ciao!!!! Sono così felice!!! Ma non perché si sia buttato sulla cucina, non perché ha realizzato dei biscotti più precisi dei miei, ma perché lo vedo così felice quando lo fa che mi si riempie il cuore di gioia!!!
      Io non ho fatto altro che coinvolgerlo nel gioco della cucina, il resto lo ha messo lui :D
      Un bacione grande grande <3 <3

      Elimina
  4. Li avevo fatti qualche anno fa, poi postati ma cara mia.. i vostri sono molto più belli :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, tesoro, grazie mille!!!!
      La ricetta non è mia ma dello chef con cui ha fatto il corso Ricky, ed i biscotti sono tutti merito di quelle manine belle!!
      Grazie mille Simo cara, un bacio grandissimo <3 <3

      Elimina
  5. "Mamma, di grazie a tutte"
    Sono le parole che Ricky mi ha chiesto di dire a tutte voi da parte sua, per tutte le belle parole che avete rivolto a lui!
    Grazie anche da parte mia, siete delle amiche fantastiche, peccato non potervi abbracciare di persona <3

    RispondiElimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole