In evidenza

10 commenti

Ciambelle scottolate

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Un dolce classico delle mie origini del periodo pasquale, sono le ciambelle scottolate.

Ricordo da piccola quando mamma le preparava era sempre una lotta con me che cercavo di mangiarle appena scottate!

Il nome  “scottolate” lo devono alla doppia cottura: prima vengono scottate (appunto) , in acqua bollente, poi vengono cotte in forno.
Hanno quindi una consistenza particolare, un po’ spugnosa all’interno e più croccante esternamente, inoltre la cottura in acqua bollente ne conferisce lucidatura e lisciatura.


ciambelle scottolate



Ingredienti:
(per 20 ciambelle medie)

5 uova
5 cucchiai di olio di oliva
5 cucchiai scarsi di zucchero
500 gr di farina 00

Procedimento:

Sulla spianatoia disporre a fontana la farina, formare un buco al centro dove inserire le uova, l'olio e lo zucchero.


Iniziare a lavorare gli ingredienti con una forchetta, incorporando un pò di farina dai bordi alla volta.
Quando l'impasto inizia ad essere troppo consistente per lavorarlo con la forchetta, continuare con le mani fino ad ottenere un panetto morbido e liscio.

Tagliarlo in piccoli pezzi, allungarli e arrotolarli a formare delle ciambelle.
Con una forbice fare dei piccoli tagli sulle ciambelle.

Mettere l'acqua sul fuoco e portare a bollore, quindi immergere le ciambelle e aspettare che vengano a galla da sole.

Togliere dall'acqua con una schiumarola, e farle asciugare su un panno asciutto e pulito.
Disporle poi su una teglia e cuocere in forno già caldo a 200°C per 30 minuti.
Far raffreddare completamente prima di gustare.

ciambelle scottolate


********
Ne approfitto per augurare a tutti voi una serenissima Pasqua


10 commenti:

  1. Non le conoscevo, sono bellissime e golose.
    Grazie per averle condivise.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, sono sfiziose, non troppo dolci, scrocchiarelle quasi.
      Io le adoro pucciate col vino rosso!! (viziata io!!)
      Un abbraccio e serena Pasqua

      Elimina
  2. Che idea sgranocchiosa! Buonissimi e facili. Buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! Una serena Pasqua anche a te.
      Bacione

      Elimina
  3. Che abbuffate farei con queste ciambelline , bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andreea!!!!! Si, anche io ci do col vinello e le ciambelle :P
      Un abbraccio grande ed una dolcissima e felice Pasqua

      Elimina
  4. Sono bellissime e sembrano anche molto buone!
    Un abbraccio

    Nuovo post sul mio blog!
    Ti aspetto da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Benedetta, corro subito da te!
      Nel frattempo ti ringrazio di esser passata da me, e ti auguro una dolcissima Pasqua

      Elimina
  5. Sono sicuramente troppo buone oltre che originali e meravigliosamente invitanti,mi piacerebbe davvero provarle!;).
    Grazie mille per la bellissima ricetta,bravissima come sempre!!:)).
    Un bacione e colgo l'occasione per fare a te e famiglia i miei migliori e più sinceri auguri per una felice e serena Pasqua:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Ne ordino una tonnellata :-P devono essere divineeeeee
    Buona Pasqua Sabri a te e alla tua splendida famiglia <3

    RispondiElimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole