In evidenza

6 commenti

Lasagne in verde (con pesto vegano e zucchine)

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Questa mattina lo gnomolo è voluto restare a casa con me: dopo la giornata di ieri trascorsa in gita con la classe, gita lunga e divertente, oggi aveva bisogno di una giornata di relax assoluto e delle attenzioni (tutte) della sua mamma ......

E perché dirgli di no? Dopotutto questo è l'ultimo anno di materna, l'ultimo anno in cui ancora può (senza che perda lezioni intendo) ...e noi ne approfittiamo!

Abbiamo trascorso tutta la mattinata giocando a cuscinate sul letto, ma ad ora di pranzo, non ci siamo negati un bel primo "da festa", preparandoci una bella lasagna in verde!

Grazie alle sfoglie già pronte della Probios di semola di grano duro italiano (senza uova), è stato semplice realizzare questo piatto delizioso.

Lasagne in verde (con pesto vegano e zucchine)

Ingredienti:
(per 4 porzioni)

500 gr di lasagne Probios
5 zucchine
3 scalogni
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
prezzemolo e maggiorana fresche
sale q.b.
per il pesto senza formaggio:
2 mazzetti di basilico fresco
50 gr di pinoli
50 gr di noci macadamia
1 spicchio di aglio (facoltativo)
125 ml di olio extra vergine di oliva
sale q.b.

olio e impanatura di mais per la teglia q.b.

Procedimento:
Per preparare il pesto vegano 
Lavare le foglie di basilico e asciugarle delicatamente tamponandole con un panno pulito, facendo attenzione a non rompere le foglie per evitare che si anneriscano.
Mettere metà del  basilico nel bicchiere del mixer, aggiungere le noci ed i pinoli e lo spicchio d'aglio se piace.
Iniziare a frullare aggiungendo il resto del basilico, un pizzico di sale e l'olio.
Frullare ancora fino ad ottenere la consistenza desiderata. Ed il pesto vegano è pronto!
In alternativa al mix, seguendo lo stesso procedimento, si può preparare il pesto come da tradizione utilizzando un mortaio.

Per preparare la lasagna
Portare ad ebollizione abbondante acqua salata ed immergere poche sfoglie di pasta Probios alla volta.
Lasciar cuocere per 5 minuti, quindi tirarle su con un cucchiaio forato e immergerle in una ciotola con dell'acqua fredda; quindi scolare una sfoglia alla volta e disporle distanziate su un canovaccio pulito ed asciutto.

Per prepare il condimento di zucchine
Mondare, lavare e tagliare in piccoli cubotti le zucchine e disporle in una capiente padella insieme allo scalogno anch'esso pulito e tagliato in pezzi.
Unire l'olio, un pizzico di sale e cuocere a fiamma vivace e senza coperchio per circa 15 minuti, mescolando spesso. Aggiungere il prezzemolo e le foglie di maggiorana fresche e lasciar da parte fino all'utilizzo.

Lasagne in verde (con pesto vegano e zucchine)


Per completare la lasagna
Oleare e ricoprire di impanatura di mais una teglia da forno.
Disporre un primo strato di sfoglia Probios all’interno della teglia in modo da ricoprirne bene il fondo. 
Spennellare la pasta con uno strato di pesto veg, e ricoprire con le zucchine e scalogno.

Coprire con un altro strato di pasta e procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Dovrete fare in tutto 5-6 strati. Terminate coprendo il tutto con un ultimo strato di pasta spennellato da pesto e una lieve spolverata di impanatura di mais, che arrostirà durante la cottura diventando croccante.

Cuocere in forno preriscaldato a 200°C, modalità ventilata, per circa 20 minuti, e fino a che la superficie della lasagna risulti ben croccante. Sfornare, far assestare per 5 minuti e servire subito le lasagne in verde!

Lasagne in verde (con pesto vegano e zucchine)

Lasagne in verde (con pesto vegano e zucchine)


.... e buon appetito!




6 commenti:

  1. Buonissime queste lasagne verdi, poi qui le zucchine sono l'ortaggio più gettonato. Baci e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, grazie!!!
      Un abbraccio ed a presto

      Elimina
  2. Buonissime e perfette per la stagione.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, si, davvero buone!!
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Ma infatti! 🙌 L ultimo anno di sua vera spensieratezza. Poi iniziano anche per lui le sue prime responsabilità. Hai fatto bene a tenerlo a casa (e spupazzartelo) ma ve la siete mangiata tutta o c'è un pezzettino per chi passa da qui? 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe Simo!!! E' stato richiesto il bis :P
      Un bacione grande grande

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole