In evidenza

6 commenti

Bocconcini di temph di ceci in agrodolce

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Il tempeh è un alimento di provenienza indonesiana, è un popolare cibo fermentato, che consiste nella fermentazione di fagioli di soia cotti tenuti insieme da un denso e “cotonoso” micelio generato dal fungo "Rhizopus oligosporus" che li compatta in panetti dallo spessore di 2 cm circa.
Il tempeh di soia è il più conosciuto ed utilizzato, ma non l’unico. Tra i miei favoriti c’è il temph di ceci,  una preparazione alimentare a base di ceci (appunto), prodotto dalla Cambiasol.
Se fermentati i legumi sono più digeribili, il loro contenuto nutritivo più facilmente assimilabile e diminuiscono gli eventuali disturbi.
La versatilità in cucina del tempeh è straordinaria e richiede pochi minuti di cottura.
Il temph di ceci Cambiasol è un prodotto senza glutine, NO-OGM, un prodotto italiano di materie prime italiane, di produzione artigianale e biologico.
Tagliato a fette, leggermente dorate in burro di cocco con una leggera infarinatura di riso, arricchito  da una piccola dadolata di mele e zucca con noci del Brasile, rendono questa mia proposta un delizioso piatto agrodolce, ricco, nutriente e sano.

Temph di ceci in agrodolce


INGREDIENTI:
(per 4 persone)

4 fette di temph di ceci Cambiasol (circa 200 gr)
50 gr di farina di riso bio
100 gr di burro di cocco bio
Temph di ceci in agrodolce40 gr di zucchero di cocco bio
10 gr di sale fino
1 cucchiaio di succo di limone bio
1 cucchiaio di aceto di mele bio
1 tazzina da caffè di acqua
1 mela tipo “Golden” (o altra mela di colore giallo e polpa dolce e croccante)
150 gr di polpa di zucca bio
70 gr di Noci del Brasile bio
Qualche foglia di basilico fresco bio


PREPARAZIONE:
Mondare, sbucciare e tagliare in pezzi di media grandezza la mela e la zucca e mettere in due ciotole separate: aggiungere alla mela il succo di limone e l’aceto di mele e mescolare con cura.

Tagliare il temph di ceci in quattro fette dello stesso spessore, passarle nella farina di riso ed eliminare la farina in eccesso.
Nel frattempo, far sciogliere in una padella antiaderente metà del burro di cocco e lasciarvi dorare le fette di temph di ceci infarinate, avendo cura di girarle delicatamente e lasciarle dorare da ambo i lati. Togliere dalla padella e tenere da parte.

Sempre nella stessa padella, aggiungere il restante burro di cocco ed unirvi la mela e la zucca; lasciar insaporire qualche minuto a fiamma vivace, quindi abbassare il calore.
Unire lo zucchero di cocco ed il sale e mescolare con cura. Aggiungere l’acqua, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa 15 minuti, avendo cura di mescolare di tanto in tanto, e finché la zucca non risulta morbida e il liquido di cottura sarà assorbito.

Unire le noci spezzettate grossolanamente (basterà batterle con un bicchiere dal fondo doppio avvolte in un foglio di carta forno) e qualche foglia di basilico, unire anche le fette di temph tenute da parte e lasciar insaporire per qualche minuto coperte.

Il nostro temph di ceci in agrodolce è pronto per esser servito in un piatto da portata grande o presentato in monoporzioni, decorato con delle foglioline di basilico.
I bocconcini i Temph di ceci Cambiasol in agrodolce sono deliziosi sia caldi che tiepidi.

Temph di ceci in agrodolce


L’idea in più:
Se amate i sapori speziati, potete aggiungere al composto di mele e zucca un cucchiaino di zenzero in polvere e di cannella, anch’essa in polvere, e/o aggiungere dei pinoli facendoli però insaporire nell’olio di cocco prima di aggiungere i pezzi di mela e zucca.

Temph di ceci in agrodolce

6 commenti:

  1. Da te trovo sempre ricette squisite!
    Questo piatto ha un aspetto molto invitante ed appetitoso!
    Un abbraccio e buon inizio settimana!

    Nuovo post sul mio blog!
    Ti aspetto da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesoro, ma grazie!!!!
      Oggi passo da te, son curiosissima....se da me trovi sempre ricette squisite, io da te trovo sempre ottimi consigli e scopro prodotti nuovi!!
      Passo volentierissimo!!
      Bacione

      Elimina
  2. Non conoscevo assolutamente il temph di ceci, ma mi ha molto incuriosito.
    L'aspetto della tua ricetta è molto invitante! ^_^
    Buon pomeriggio, a presto.
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una piacevole sorpresa per me anche!!
      Dall'aspetto (diciamocelo) son prodotti che non invitano molto (almeno a me), ma poi provandoli, provandoli in combinazione di altri sapori, devo dire che rendono molto!!!
      Un bacio grande

      Elimina
  3. Ti confesso che l'ho provato una volta e non mi è per niente piaciuto..magari con la tua ricetta e questa variante, potrei cambiare idea ^_*
    Buona giornata bellezza <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao tesorino! Forse sarà stato un caso...credevo invece di trovare apprezzamento con te... guarda, devo esser sincera: quando l'ho visto, dall'aspetto non mi ispirava affatto...poi ho pensato a quali sapori mi avrebbero conquistata abbinati ad un cecio...ho provato questa ricetta e l'ok definitivo me lo ha dato una persona che se dice no lui vuol dire che è no, se invece approva cuol dire che piace davvero: lo gnomolo!
      Provalo magari con un altro abbinamento, un'altra cottura.
      Ti abbraccio forte e fammi sapere poi ^_*
      Bacione

      Elimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole