Pizzette alla ricotta (senza lievito)

Pizzette alla ricotta (senza lievito)

A chi non piacciono le pizzette salate? Non mancano mai nei buffet o nei vari party, e sono sempre quelle che finiscono prima!

Si possono preparare facilmente in casa e in vari modi, in base ai nostri gusti e al tempo che abbiamo a disposizione. Possono essere fatte con l’impasto tradizionale per la pizza, possono essere di sfoglia come gli altri salatini a base di pasta sfoglia, possono essere di pasta lievitata fritta, oppure possono essere preparate con impasti speciali che non richiedono tempi di lievitazione,  proprio come questa ricetta!

Le pizzette alla ricotta, infatti, sono facili e veloci da preparare perché sono senza lievito e, quindi, senza lievitazione! Sono ottime da preparare in quattro e quattr’otto per la merenda, per un aperitivo, o per qualsiasi pausa salata. Da un’idea della cara amica Terry

Pizzette alla ricotta (senza lievito)
Pizzette alla ricotta (senza lievito)

Ingredienti

Per 18-20 pezzi

  • 150 gr di farina 00
  • 60 gr di ricotta vaccina
  • 70 gr di burro salato Lurpak
  • sale q.b.
  • acqua se necessaria
  • pomodorini tp datterino per farcire
  • mozzarella per farcire
  • origano per farcire

Procedimento

  1. Disporre tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria ad eccezione dell’acqua che aggiungeremo un cucchiaio alla volta solo se l’impasto lo richiede. L’impasto deve comunque rimanere granuloso.
  2. Lavorarlo velocemente con le mani a formare un panetto basso e rettangolare che avvolgeremo in un foglio di pellicola alimentare e lasceremo riposare in frigorifero 30 minuti.
  3. Riprendere l’impasto e stenderlo sul piano infarinato con un mattarello, ad uno spessore di mezzo cm. Con uno stampino ritagliare le pizzette e adagiarle sulla teglia rivestita da carta forno.
  4. Distribuire sopra ogni pizzetta dei pomodorini tagliati a metà e della mozzarella tagliata piccolissima, e un pò di origano.
  5. Cuocere in forno già caldo a 180°C, ventilato, per 15 minuti.

Per delle pizzetto più croccanti, consiglio di tagliare la mozzarella in anticipo e lasciarla in uno scolapasta (o in un passino) con un peso sopra (anche un piatto vuoto, o un bicchiere, vanno bene) così che perda liquido: questo eviterà  di perderlo durante la cottura e non ammorbidirà l’impasto che resterà bello croccante.

Pizzette alla ricotta (senza lievito)
Pizzette alla ricotta (senza lievito)

************************************

Se provate una mia ricetta e pubblicate una foto su Instagram, ricordate di taggarmi:

@delizieeconfidenze   #delizieeconfidenze

Sarò felicissima di vedere quello che avrete preparato e condividerlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*