Bocconcini di tacchino allo champagne con topinambur, carote ed oro giallo

0
Dopo venti giorni di dieta ferrea priva degli alimenti allergici per topino, 
finalmente al controllo l’allergologo ci fa un bel regalo: 
reintroduciamo SOLO la carne di tacchino 
…. ma con moderazione!!
Immaginate la mia gioia?? 
Per
tutto il resto è ko: dice che tra i 3 ed i 4 anni le allergie
alimentari nei bambini si perdono lasciando il posto a quelle
respiratorie 
(no, dico, pure????… che culo!!
ed allora potremmo reinserire anche latte, uova e derivati ……
Già, peccato che mancano ancora due anni …. mese più, mese meno!!
Vabbè, ma torniamo al momento di esultanza:
evvai, finalmente una “cicci” nuova da poter alternare alla poca scelta che ci era rimasta!!
Così andiamo subito subito a far scorta di tacchino, e per renderlo felice 
(al topino intendo, non al tacchino, che credo sia stato meno felice di tutti!), 
una ricettina pensata per l’occorrenza per festeggiare questa  piccola bella notizia!!

Ingredienti:
(per 2 persone e 1 topino)

250 gr di spezzatino di tacchino
4 carote
4-5 topinambur
1 bustina di zafferano
sale
olio evo
2 scalogni
1/2 bicchiere di champagne
1/2 bicchiere di acqua

Procedimento:

Pulire gli scalogni e tagliarli a rondelle sottili, metterli in un tegame con dell’olio.
Pulire
i topinambur , tagliare anch’essi sottili ed unire allo scalogno
insieme alle carote, anch’esse pulite e tagliate a pezzi piccoli.

Unire i bocconcini di tacchino e lasciar rosolare uniformemente.

Aggiungere lo champagne e lasciar evaporare a fiamma alta; quindi unire l’acqua e lasciar cuocere a fuoco medio per 20 minuti.

A
cottura ultimata, aggiungere il nostro oro giallo, ovvero lo zafferano,
mescolando bene prima di togliere dal fuoco e servire caldo.

…………… E buon appetito!!

4 Commenti

  1. Molto buoni i tuoi bocconcini! Non ho mai usato il topinambur: lo vedo spesso, ma non mi è mai venuta voglia di provarlo. L'oro giallo, invece, quando posso lo uso molto volentieri (ma con parsimonia).
    Riguardo alle allergie, oggi sono molto più frequenti di una volta e qualche motivo ci dev'essere. Certo che il vostro allergologo nel darvi una bella notizia ve ne ha data un'altra che è forse peggio. Però con la crescita alcune cose potrebbero cambiare decisamente in meglio. Almeno noi ci speriamo. Un caro abbraccio e tanti auguri per il tuo topino

    0
  2. Mi spiace per le allergie, immagino la preoccupazione che si ha in questa situazione! Una volta ho letto che aiuta avere in casa un cane, da quanto ricordo, il cane è in grado di stimolare le difese immunitarie del bimbo e lo fortifica… complimenti per la ricetta, dev'essere di un buono! Un abbraccio e buonissima serata

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.