Gelato al miele e lavanda

Gelato al miele al profumo di lavanda (senza gelatiera)

Il gelato al miele al profumo di lavanda è un dessert fresco e goloso, aromatico e profumato. Un dolce al cucchiaio dal potere rinfrescante, perfetto per la stagione più calda.

Il gelato al miele si può realizzare anche  acasa, anche senza l’utilizzo di una gelatiera: basta avere alcune accortezze e lasciare il giusto tempo al gelato per raggiungere la consistenza giusta: il miele infatti, necessita di temperature inferiori per addensare e, quindi saranno necessari tempi maggiori (rispetto ad un classico gelato) per raggiungere la densità giusta propria di un gelato.

Un dolce da fine pasto nelle giornate più calde dell’anno, una dolce pallina di gelato dal gusto delicato e dal profumo intenso della lavanda.

Cremoso e dal gusto particolare, questo gelato è facilissimo da preparare: tutto quello che occorre sono pochi semplici ingredienti ed un congelatore!

Basta solo usare qualche piccolo accorgimento in più, considerata la diversa natura del miele rispetto allo zucchero.

Gelato al miele al profumo di lavanda



INGREDIENTI:
(per 4 persone)

150 gr di miele ambrato
250 ml di panna fresca (io vegetale)
250 ml di latte (io vegetale)*
2 cucchiai di fiori di lavanda essiccati
2 tuorli d’uovo di media grandezza
1 cucchiaino di zucchero semolato
1 cucchiaio di rum (facoltativo)

*per questo mio gelato ho utilizzato del latte vegetale ai tre cereali (riso, orzo, farro), dal gusto meno dolce rispetto ad altre bevande vegetali, e che rende il gelato più ambrato nel colore.


PREPARAZIONE:

Come prima cosa, mettere un contenitore (preferibilmente di acciaio) ed il rispettivo coperchio a freddare nel freezer.

In una ampia casseruole, versare il latte, la panna, il miele ed i fiori di lavanda. Mescolare con un cucchiaio su fiamma vivace e portare ad ebollizione.
Quando il composto bolle, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare coperto. (Per facilitare questa operazione, potete immergere la casseruola in acqua fredda).

Nel frattempo, lavorare i tuorli con un cucchiaino di zucchero fino a d ottenere un composto cremoso.

Quando il composto di latte, panna e miele si è raffreddato, filtrare con un colino a maglie strette per eliminare i fiori di lavanda e conservarne il profumo nella composto.
(I fiori di lavanda sono eduli, quindi se preferite potete anche lasciarli)

Aggiungere al composto filtrato la crema di tuorli e zucchero. Unire anche il rum se gradite una nota più decisa.

Far incorporare aria al composto che lo renderà cremoso: basterà frullare con un frullatore ad immersione. Il composto non si monta ma risulterà spumoso in superficie.

Prendere il contenitore lasciato refrigerare nel freezer, e versare il composto ottenuto.
Coprire e riporre in freezer per 1 ora, quindi riprendere il composto, mescolare delicatamente e riporre in freezer per un’altra ora.
Ripetere questa operazione per 4 volte almeno, e finché il gelato non raggiunge la giusta cremosità.

I tempi per una corretta densità del gelato dipendono possono variare in base al grado di refrigerazione del freezer nonchè per le caratteristiche degli ingredienti stessi, ma in linea di massima 4 ore sono sufficienti per raggiungere la giusta consistenza del gelato.

E’ importante mescolare regolarmente la crema ad ogni ora per evitare che la superficie cristallizzi.

Il gelato è adesso pronto. Distribuire nelle coppette e guarnire con miele e fiori di lavanda.

Gelato al miele al profumo di lavandaGelato al miele al profumo di lavanda
Gelato al miele al profumo di lavanda
…..e buon gelato!!
*** *** ***

Con questa ricetta partecipo a SUMMER  MIELIZIA: il menù dell’estate con Mielizia del blog Dolcemente Inventando.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
consuelo tognetti
5 anni fa

Deve essere strepitoso! Io quest'anno sono molto pigra con la gelatiera…chissà che non si rimetta in moto proprio grazie alla tua ricetta ^_*
Buona serata e a presto <3

Sabrina
5 anni fa

IO ne avevo due…e ci credi che mi hanno abbandonata entrambe nello stesso momento!!!!?????
Così mi son messa a studiare come fare per realizzarne senza, tanta la voglia di farlo!! Ormai avevo in mente questo gelato al miele e se non lo realizzavo non resistevo più ^_^
Un bacio grande tesoro <3

Ale
Ale
5 anni fa

ciao cara Sabrina grazie mille per questa bellissima ricetta. vado subito ad inserirt. grazie di cuore

elenuccia
5 anni fa

Ho sempre cercato di evitare di provare a fare il gelato in casa perchè so che poi ne mangerei dei contenitori pieni. Certo che con questo caldo si ha voglia solo di gelato. Non ho mai mangiato un gelato al miele e lavanda, chissà che profumo meraviglioso

Sabrina
5 anni fa
Reply to  elenuccia

^_^ ^_^
Infatti, ora che ho capito come farli, è un gran bel guaio!!! 😀 😀 😀
Un profumo ed un sapore unico, peccato non riuscire a farlo sentire attraverso le immagini!!!
Un bacio grande

Anna Bonafede
5 anni fa

complimenti bella ricetta e ben spiegata
da oggi hai un follower in più
baci

Sabrina
5 anni fa
Reply to  Anna Bonafede

Anna che bello trovarti qui, che grande onore per me!!!
Sai che ti ammiro e amo tutto ciò che fai!!!
Son felice che ti piace questo gelatino, la mia prima prova senza gelatiera ^_^
Un bacio grande

Linda Menozzi
5 anni fa

delizioso questo gelato!!

Sabrina
5 anni fa
Reply to  Linda Menozzi

Grazie mille Linda!!!!
Un abbraccio grande grande

La cucina di Esme
5 anni fa

troppo goloso e poi con questo caldo vivrei di gelati!
baci
Alice

Sabrina
5 anni fa

Grazie mille!!! <3
Si, con questo caldo è proprio gradevole gustare del gelato fresco e buono!!!
Un bacione grande a te!!

vanessa varini
5 anni fa

Miele e lavanda!😍 È il gelato per me, grazie per la ricetta!💕

Sabrina
5 anni fa

Ciao Vanessa, mi fa piacere aver incontrato i tuoi gusti!! <3
In effetti è molto delicato e buono!!
Un abbraccio

Le mie ricette con e senza

Che meraviglia, un gelato aromatico e profumato davvero particolare!

Sabrina
4 anni fa

Grazie mille!!!!

conunpocodizucchero Elena

e' bellissimo soprendersi di un risultato che non ci si aspettava vero? bravissimissima!!!
super ricetta, deliziosa, profumatissima e perfetta per un dopo pasto di lusso!

Sabrina
4 anni fa

Ciao Elena, ma sai che mi ero proprio dimenticata di risponderti!!!! scusami!!!!!
Grazie mille cara, è che sono super stimolata dai vostri capolavori culinari e siete di ispirazione e di sprono per me ^_*
Bacione

Selene
4 anni fa

Che delizia davvero interessante questo gelato !! complimenti 🙂

Sabrina
4 anni fa
Reply to  Selene

Grazie mille Selene!!!

trackback

[…] alla pera, rosmarino, zenzero e cannella (senza gelatiera) Gelato al miele al profumo di lavanda (senza gelatiera) Ghiaccioli cremosi all’anguria su […]