Crêpes di castagne con fontina e funghi

Settembre, mese di inizio dell’autunno, quando il mondo si veste di nuovi colori, colori caldi e intensi che spaziano dal giallo, al rosso, al marrone.

Lo sapete che il colore marrone nell’arcobaleno è assente?*
Ma non per la nostra rubrica Idea Menù che gli dedica un intero menù.

Il nome “marrone” deriva dal nome delle castagne, che hanno appunto questo colore.
E castagne e funghi sono i protagonisti non solo di questo mese, ma anche della mia proposta per la rubrica: un secondo piatto autunnale che richiama i sapori intensi e “caldi” della stagione, in onore del colore marrone!

delizie & confidenze



INGREDIENTI:
(per 5-6 crepes)

Per le crepes
80 gr di farina di castagne
1 uova
250 ml di bevanda alle noci bio*
10 gr di olio extra vergine di oliva
1 pizzico di sale

Per il ripieno
500 gr di funghi misti freschi
1 spicchio di aglio
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
prezzemolo q.b.

Per la besciamella alle castagne
25 gr di burro
25 gr di farina di castagne
250 ml di bevanda alle noci bio*
noce moscata
sale
pepe

100 gr di fontina

*ho utilizzato una bevanda alle noci per dare un sapore più “autunnale” alla ricetta, ma potete sostituirlo in egual misura con del latte vaccino.


PREPARAZIONE:

Preparate le crêpes:
In una terrina setacciare la farina di castagne, unire il latte, le uova, l’olio e un pizzico di sale. Sbattere energicamente fino a che il composto sarà liscio e senza grumi.
Far riposare il composto in frigo per una mezz’oretta.

Una volta trascorso il tempo di riposo, scaldare una padella antiaderente unta di olio con un pezzo di carta assorbente.

Versare tanto composto quanto basta per coprire il fondo con uno strato sottile (un mestolo scarso circa) e livellare bene.
Cuocere a fiamma bassa per qualche minuto, finché i bordi non si arricciano, quindi girarla sull’altro lato e lasciar cuocete anch’esso paio di minuti.
Ripetere l’operazione fino ad esaurimento del composto.

Preparare il ripieno:
Pulire e lavare accuratamente i funghi. Tagliarli a pezzetti e cuocerli in una padella antiaderente con l’olio e l’aglio schiacciato. Salare e lasciar cuocere i funghi senza coprirli per almeno 20 minuti.
Una volta cotti cospargerli con prezzemolo tritato finemente ed eliminare lo spicchio d’aglio.

Preparare la besciamella:
In un pentolino portare il latte a sfiorare il bollore, quindi togliere dal fuoco e tenere da parte.
Nel frattempo preparare il roux: far fondere dolcemente il burro in un tegame, quindi togliere dal fuoco e aggiungere la farina setacciata. Mescolare con una frusta a mano fino ad ottenere un composto morbido e liscio.
Riportare sul fuoco e lasciar dorare, unire il latte e far addensare.
Aromatizzare con noce moscata, sale e pepe.
Aggiungere una grattugiata di fontina e mescolare bene.

Farcire le crepes:
Disporre al centro di una crêpe una o due fette di fontina e un abbondante cucchiaio di funghi trifolati.
Piegare entrambi i lati della crêpe in modo che il ripieno resti al centro (tipo dei cannoli), e disporle in una pirofila precedentemente imburrata.

delizie & confidenze

Spolverare la superficie delle crêpes con altra fontina grattugiata e ricoprire con la besciamella.
Infornare per una decina di minuti sotto il grill e poi servire calde.

delizie & confidenze
Ed ecco il menù completo:

 

Antipasto Paola  crostini con funghi
Primo Linda pasta e fagioli risottata con speck e rosmarino https://unafamigliaaifornelli.blogspot.com/2017/09/pasta-e-fagioli-risottata-con-speck-e.html
Secondo Sabrina Crepes di castagne con fontina e funghi  http://www.delizieeconfidenze.com/2017/09/crepes-di-castagne-con-fontina-e-funghi.html
Dolce Carla  torta pere e cioccolato di Luca Montersino  https://arbanelladibasilico.blogspot.com/2017/09/il-menu-in-marrone.html
5° portata Laura  Ravioli di pasta sfoglia ripieni di funghi
delizie & confidenze

*Il colore marrone è una variante di uno dei colori dello spettro che l’uomo riesce a vedere (arancione) ed è assente nell’arcobaleno perché non è possibile regolare l’intensità della luce solare responsabile dell’arcobaleno stesso.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
ricciolinoblog
4 anni fa

Adoro le crepes..da provare!

Sabrina
4 anni fa
Reply to  ricciolinoblog

E se le provi fammi sapere che ne pensi^_*
Bacione

Un'arbanella di basilico

Mamma che buone!!! Ciao Sabrina un bacione

Sabrina
4 anni fa

Ciao Carla!!!!!!
Bacione grande

Paola di cioccolatoamaro

che delizia,da fare,bellissima ricetta,è un vero piacere far parte di questo gruppo,grazie,ho aperto una pagina con i menù di idea menù

Sabrina
4 anni fa

Ciao Paola, grazie mille!!!!
Mandami il link della pagina che non la trovo!!! ^_*
BAcione

Daniela
4 anni fa

Mammamia che bontà queste crepes! Io poi adoro la farina di castagne 🙂
Un bacio

Sabrina
4 anni fa
Reply to  Daniela

Grazie Dany"!!!
Bacione grande

GufettaSiciliana
4 anni fa

Peccato che dalle mie parti la farina di castagne sia praticamente introvabile!

Sabrina
4 anni fa

Nooooo!!!! Quando non riesco a trovare un prodotto, io vado in crisi ^_^
Bacione tesoro

I Pasticci di Terry

Guarda che sono una vera delizia queste creps! Complimenti

Sabrina
4 anni fa

Grazie mille Terry!!!!
Un bacio grande

consuelo tognetti
4 anni fa

Che piatto sublime!! Bravissima Sabri, sai sempre come prendermi x la gola ^_^

Sabrina
4 anni fa

^_^ ^_^

Inizio a conoscerti un pochino!
Un bacio grande Consu

Zampette in pasta
4 anni fa

Le tue crepes alla farina di castagne con questo ricco ripieno hanno una marcia in più, bravissima!!!
Baci

Sabrina
4 anni fa

Grazie mille ^_^
Un bacio grande a te

Linda Menozzi
4 anni fa

davvero gustose le tue crepes!

Sabrina
4 anni fa
Reply to  Linda Menozzi

Grazie Linda!!!

trackback

[…] di crepes alle castagne e ripieno di Cotto Buongustaio, basilico e mozzarella Crêpes di castagne con fontina e funghi Sfoglie di quinoa Torta con farina di riso […]

trackback

[…] Cannelloni di crepes alle castagne e ripieno di Cotto Buongustaio, basilico e mozzarella Crêpes di castagne con fontina e funghi Crepes di riso con crema alle nocciole […]