Ciambella salata di Natale

Benritrovati con la Rubrica Il Granaio – Baking Time! Per questo nuovo appuntamento la mia proposta è dedicata alle imminenti festività natalizie, così ho pensato di proporvi una ciambella salata ottima sia da presentare sulla tavola di Natale, sia favolosa da confezionare e portare in dono.

Ispirata ad una ricetta di Chiarapassion, la ciambella salata è un delizioso rustico con una ricca farcia di salumi e formaggi, ottimo da servire come antipasto, o per accompagnare ad esempio creme salate.

Bastano pochi minuti per preparare questa ciambella salata, e non occorre sporcare molti utensili: saranno sufficienti infatti una scodella ed un mestolo per amalgamare tutti gli ingredienti della ciambella, ed una ciotolina ed una forchetta per preparare la glassa.

Ciambella salata di Natale

Ingredienti

Per uno stampo da ciambella Ø 24 cm

  • 3 uova intere
  • 100 ml di latte
  • 125 gr di yogurt bianco
  • 100 ml di olio di semi vari
  • 300 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 100 gr di scamorza affumicata
  • 100 gr di proisciutto cotto in un’unica fetta
  • 100 gr di panectta affumicata in un’unica fetta
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olive denocciolate q.b.
  • sale + necessario per la glassa
  • pepe
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 albume per la glassa
  • 50 gr di mandorle per la glassa
  • 1 cucchiaino di semi in mix per la glassa (semi di papavero, di zucca, di girasole)

NB: il latte, lo yogurt ed il formaggio possono essere omessi dalla ricetta se si hanno delle restrizioni alimentari verso questi alimenti. Il latte e lo yogurt possono esser sostituiti con la stessa quantità di latte e yogurt vegetali.

Procedimento

  1. In una scodella sbattere con una forchetta le uova ed unire lo yogurt, il latte, l’olio ed il parmigiano grattugiato. Mescolare bene.
  2. Unire anche la farina ed il lievito setacciati. Mescolare ancora fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.
  3. Aggiungere la scamorsa a cubetti con i salumi e le olive, anch’essi tagliati in piccoli pezzi. Salare, pepare e profumare con gli aghi di rosmarino sminuzzati grossolanamente.
  4. Versare il composto nello stampo oliato e infarinato.
  5. Preparare la glassa: in una ciotolina sbattere con una forchetta l’albume d’uovo ed il sale. Unire le mandorle ed il mix di semi e mescolare bene.
  6. Versare la glassa sul composto e porre in forno già caldo, modalità statica, a 180°C per circa 1 ora.
  7. Una volta terminata la cottura, togliere dal forno e lasciar raffreddare completamente prima di sformare.

Se dopo i primi 45 minuti di cottura la ciambella tende a colorarsi troppo in superficie, coprire con un foglio di carta argentata alimentare e continuare la cottura.

Ciambella salata di Natale

Le altre proposte del paniere:

Il Granaio - Baking Time
Il Granaio – Baking Time

Carla: girelle al cioccolato
Consuelo: PanCarrè alla segale con water roux
Monica: Pane dolce valdostano 
Sabrina: Ciambella salata di Natale
Simona: Panettone piemontese con glassa alle nocciole (su ricetta di Leonardo Di Carlo)
Terry: Il Briodoro di Paoletta

Ciambella salata di Natale

Potrebbe interessarti:

Mini pandori alle mandorle (senza latte, burro e uova)

Chiffon Cake di Natale

Bundt Cake al cioccolato con Temph di fagioli


Se provi una mia ricetta e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze ed utilizza l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

18 Commenti

  1. Buonissima Sabri e in mezzo a tanti dolci qualcosa di salato ci voleva proprio!!! Bacione

    • Grazie mille Carla!!!!
      Si una ricetta salata per spezzare un po’…. Che stavolta di dolci nel paniere c’è ne sono di meravigliosi che non saprei da quale iniziare l’assaggio…. Se solo fosse possibile!
      Bacione cara

  2. Pingback: Natale - Briodoro di Paoletta -

  3. Confermo quanto detto da Carla, in mezzo a tante ricette dolci, ci voleva una ricetta salata. Ottima la tua ciambella salata, brava Sabry

    • Terry, grazie mille!!
      È una ricetta jolly che va bene per diverse occasioni, e da personalizzare secondo gusti personali!
      Un asso nella manica per fare un figurone con il minimo sforzo😉
      Un bacione

  4. Che meraviglia! Stavo giusto cercando una ciambella simile ^_^
    Un bacio

  5. Fantastica per una colazione salata! Chissà che bontà Sabri! Ad avercela a Natale! Mi unisco al coro delle colleghe 😁😘

    • Sabrina Pignataro

      Grazie, grazie mille Simo!!!!
      Il paniere di oggi è stra ricco di bontà, io non saprei da quale iniziare….magari ad avercele tutte davanti le proposte odierne!!
      Un bacione mega!

  6. Bellissima, molto invitante, ottima salata!!!

  7. Ha un aspetto davvero meraviglioso e la sua estetica evoca proprio le feste 🙂 Bravissima sabry <3

  8. Mamma mia ha un impatto visivo notevole e mi immagino la bontà! Le ciambelle rustiche mi garbano proprio tanto! D’altronde io amo più i salati che i dolci. Buona giornata 🙂

  9. l’anno scorso anche io mi cimentai nel panettone salato di Chiarapassion, quindi immagino la bontà di questa tua cambella che da servire è scenografica e super buona, chapeau!
    Buon fine settimana

  10. Pingback: Stella al cioccolato - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.