Pink Tart – Crostata con panna cotta (senza lattosio)

La pink tart è una crostata con panna cotta ai lamponi, realizzata senza l’utilizzo di burro, latte e panna vaccini. E’ un dolce scenografico molto goloso, la versione fresca ed estiva di una crostata alla crema, nonchè la versione più sontuosa di una panna cotta.

Un guscio di friabile frolla all’olio accoglie una delicata panna cotta realizzata con il preparato per panna cotta ai frutti di bosco Cameo. Ad arricchire la bontà di questa crostata, l’aggiunta di lamponi nella preparazione della panna cotta stessa, decorata con meringhe alla vaniglia e decori al cioccolato fondente, che donano meravigliosi contrasti di sapore e colore con la salsa ai frutti di bosco contenuta nella confezione del preparato Cameo.

La pasta frolla senza burro è realizzata con olio di semi di arachide, ed è facilissima da preparare, ideale per una frolla friabile, leggera e morbida, perfetta per crostate e biscotti. Inoltre è ideale per chi soffre di intolleranza o allergie al latte.

Pink Tart – Crostata con panna cotta

 

Ingredienti per la frolla all'olio

Per uno stampo Ø20cm

  • 280 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo intero +1 tuorlo
  • 80 gr di olio di semi di arachidi
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 1 pizzico di sale

Ingredients

Ingredienti per completare

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • meringhe q.b. (per la ricetta leggere qui)

Pink Tart – Crostata con panna cotta

Procedimento

  1. Prepariamo la frolla all’olio: in una terrina unire lo zucchero con il pizzico di sale, l’olio di semi di arachide, l’uovo intero ed il tuorlo. Mescolare con una forchetta, ed unire man mano la farina fino a quando inizia a compattarsi.
  2. Trasferire il composto sul piano lavoro e, lavorando a mano, incorporare la restante farina fino ad avere un impasto elastico e che non si attacca più alle mani.
  3. La frolla all’olio non necessita di riposo in frigo, quindi si può procedere subito con lo stenderla con un mattarello, sul piano leggermente infarinato, ad uno spessore di circa mezzo centimetro.
  4. Rivestire con la frolla lo stampo per crostata precedentemente oliato e infarinato.
  5. Cuocere la frolla in bianco, con sopra dei pesi, nel forno caldo già caldo a 180°C per 20 minuti.
  6. Togliere i pesi dalla frolla e continuate la cottura in bianco per altri 10 minuti, finchè il fondo deve frolla non risulta ben dorato.
  7. Sfornare e lasciar raffreddare prima di sigillarla con il cioccolato fondente.
  8. Sigilliamo la frolla: porre a sciogliere a bagno maria 150 gr di cioccolato fondente e lasciar intiepidire. Quando il cioccolato si è intiepidito, e la frolla è completamente fredda, con l’aiuto di un pennello da pasticcere rivestire internamente tutta la frolla, spennellando il cioccolato bene sul fondo e sulle pareti interne del nostro guscio di frolla.
  9. Lasciar raffreddare completamente, impiegherà all’incirca 1 ora in un ambiente asciutto e fresco.
  10. Prepariamo la panna cotta “pink”: versare i lamponi nel bicchiere del frullatore insieme allo zucchero ed ai semi del bacello di vaniglia. Azionare la macchina e frullare fino ad ottenere una crema.
  11. Passare al setaccio (a meglie fine) per eliminare i semi dei lamponi, ed ottenere un composto liscio e cremoso. Tenere da parte.
  12. Nel frattempoversare in un pentolino la panna ed il latte vegetale, e portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco, aggiungere il contenuto della busta grande del preparato per panna cotta ai frutti di bosco Cameo, e mescolare con cura per amalgamare bene il tutto, ed evitare la formazione di grumi.
  13. Riportare il pnetolino sul fuoco e portare nuovamente ad ebollizione, a fuoco vivo, per altri 2 minuti, mescolando continuamente.
  14. Togliere dal fuoco, incorporare il composto di lamponi frullato e filtrato, e mescolare accuratamente.
  15. Comporre la tart: versare la panna cotta con i lamponi nel guscio di frolla sigillato al cioccolato fondente, e lasciar raffreddare completamente prima di riporre la tart in frigo dove la panna cotta dovrà rapprendersi. Impiegherà circa 4 ore.
  16. Decoraiamo la pink tart: a bagnomaria sciogliere il restante cioccolato fondente e, con l’ausilio di una forchetta, distribuirlo “a schizzo” sulla tart. Decorare con le meringhe, e completare versando su quest’ultime la guarnizione ai frutti di bosco contenuta nella busta più piccola all’interno della confezione di preparato per panna cotta ai frutti di bosco Cameo.
  17. Conservare in frigorifero fino al momento di servire.

Pink Tart – Crostata con panna cotta

Prodotto inviato da cameo

Segui gli hashtag #delizieeconfidenze #dolcecasacameo #incucinaconcameo #paneangeli #cameo


Articoli correlati:

CheeseCake con burro di arachidi e cioccolato – CheeseCake cotta in forno

Torta in pentola al cacao e cocco (senza latte, burro e uova) – Torta in pentola senza errori

Panna cotta con amaretto e coulis di mandarino



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguirmi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui.

Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

2 Commenti

  1. Che meraviglia!! Davvero una gioia per gli occhi…e per il palato certamente, un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.