Fragole con panna (gelèe di fragole)

Finalmente è primavera… almeno lo è da calendario! E alla primavera e alle primizie che questa stagione ci regala è dedicato all’appuntamento odierno con la Rubrica Al km 0.

E la primavera è arrivata regalandoci l’illusione di giornate limpide, sole, temperature miti; non mancava proprio nulla per vivere queste giornate all’aperto! Ma dobbiamo desistere, restare in casa (visto anche questo colpo di coda dell’inverno!)

E’ importante restare in casa per contrastare la pandemia del coronavirus, per proteggere noi stessi, i nostri cari, e proteggere gli altri.

#iorestoacasa e porto la primavera sulla mia tavola, preparando una merenda a base di fragole. Sarà stato grazie al clima primaverile percepito durante tutto l’inverno, che le prime fragole fanno capolino dalle mie piantine!  Così ho preparato un’insolita merenda di fragole con panna, in versione gelèe!

Un dessert dalla consistenza simile ad un budino, ricco di colore e sapore, fresco e goloso.

Fragole con panna (gelèe di fragole)

Ingredienti

Per 6-8 persone

  • 400 gr di fragole fresche + 6 per decorazione
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di gelatina in fogli
  • il succo di mezzo limone
  • 200 ml di panna vegetale da montare

Procedimento

  1. Mettere in ammollo i fogli di gelatina in un recipiente con acqua fredda, per almeno 30 minuti.
  2. Nel frattempo lavare le fragole, eliminare il picciolo, tamponare con un panno asciutto e pulito, e frullare.
  3. Versare un terzo delle fragole frullate in un pentolino, unire lo zucchero ed il succo di limone, e portare sul fornello a fiamma bassa, fino a raggiungere il bollore.
  4. Strizzare bene i fogli di gelatina, aggiungerli al composto di fragole sul fuoco, e mescolare con una frusta a mano fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta.
  5. Togliere il composto dal fuoco ed unire, poco alla volta, il restante frullato di fragole, sempre mescolando. Mi raccomando: versare la parte fredda poco alla volta per evitare che si formino dei grumi.
  6. Mescolare bene e lasciar intiepidire.
  7. Bagnare un foglio di carta forno e strizzarlo bene, quindi rivestire una pirofila rettangolare facendo aderire bene il foglio di carta alle pareti della pirofila, così da evitare grinze e pieghe.
  8. Versare il composto di fragole ormai tiepido nella pirofila, livellare bene, e lasicar raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.
  9. Riprendere la pirofila dal frigorifero, sformare il gelèe sollevandolo delicatamente con tutta la carta, e ritagliare in quadrati.
  10. Adagiare ogni quadrato di gelèe nel piatto da dessert, e servire con la panna precedentemente montata.
  11. Decorare con le fragole tenute da parte per la decorazione tagliate a metà.

Conservare il dolce in frigorifero fino al momento di servire. Consumare nel giro di due-tre giorni massimo.

Fragole con panna (gelèe di fragole)

Scopriamo insieme il Menù di primavera al suo completo:

Rubrica Al km 0
Rubrica Al km 0

Colazione da Monica: Torta dolce con piselli 
Pranzo da Simona: Crema di asparagi e luppolo selvatico 
Merenda da me: Fragole con panna (gelèe di fragole) 
Cena da Carla: Sformatini di piselli 

 

Fragole con panna (gelèe di fragole)

 


Articoli correlati:

Crostatine di riso con crema al cocco e cardamomo (senza glutine e vegane) “Benvenuta Primavera”

Deliziosa alle fragole con crema al mandarino

Mini pie alle fragole, cardamomo e cannella

Torta alle fragole con crema al cioccolato bianco (sponge cake)



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

8 Commenti

  1. Beh qui ci si coccola davvero per benino eh? Che bocconcini prelibati cara Sabri! Raffinati e deliziosi. Brava! 🥰 passamene uno grazie

  2. arbanelladibasilico

    Proprio una coccola per rischiarare questo brutto periodo! Un abbraccio Sabri a presto 🙂

  3. Qua anche la primavera ha deciso di rimanere a casa.
    In questi giorni sembra sia tornato l’inverno, ma questi dolcetti portano una nota di allegria e colore sulla tavola.
    Bravissima ^_^
    Un bacio

  4. Non ho ancora acquistato le fragole ma ne vado matta..quindi questo dessert non sai che occhi a cuoricino mi fa venire!!!
    Un forte abbraccio a tutta la famiglia..inclusi gli amici a 4 zampe ^_*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.