Frollini alla ciliegia senza glutine

0

I frollini alla ciliegia sono dei biscotti leggeri e friabili, realizzati con pasta frolla senza glutine perchè preparata con farina di riso.

A quest’ultima ho aggiunto della farina di ciliegie che dona ai biscotti non solo un delicato color rosato, ma anche un sapore ancor più dolce caratteristico del frutto.

A render ancora pù deliziosi i biscotti, e ad esaltare il gusto della ciliegia, i frollini sono stati farciti con la Fiordifrutta ciliegie Rigoni di Asiago.

Per la Fiordifrutta ciliegie, Rigoni di Asiago utilizza ben tre diverse tipologie di frutti: le ciliegie dolci, le acide e le selvatiche. Vengono raccolte dal mese di maggio fino a luglio soprattutto in Emilia Romagna e sui campi Rigoni di Asiago, in Bulgaria.

Dal gusto perfettamente equilibrato tra dolce e acidulo, e dal profumo selvatico, questa confettura è perfetta per realizzare dei dolci dal sapore irresistibile, proprio come questi frollini.

I frollini alla ciliegia sono inoltre preparati senza l’utilizzo di burro e, pertanto, sono indicati per chi soffre di allergie al latte e suoi derivati, e per gli intolleranti al lattosio.

Proprio grazie all’assenza di burro, questa pasta frolla non necessita di riposo, ma può esser utilizzata subito.

La pasta frolla con farina di riso ha una elasticità diversa rispetto alla classica frolla, e richiede un’attenzione maggiore nella sua preparazione. Ma il risultato finale garantirà una maggior friabilità e leggerezza dei biscotti.

Details

Servings

4-6 persone

Prep time

20 minuti

Cooking time

10-15 minuti

Category

Gluten Free

Ingredients

  • Per la frolla alla ciliegia senza glutine
  • 150 gr di farina di riso

  • 150 gr di fecola di patate

  • 20 gr di farina ciliegia in polvere

  • 60 gr di olio di semi di arachide

  • 100 gr di zucchero semolato

  • 1 uovo intero

  • la punta di un cucchiaino di lievito per dolci

  • Per farcire e decorare
  • Fiordifrutta ciliegie Rigoni di Asiago q.b.

  • zucchero a velo per decorare

Directions

  • Preparare la frolla alle ciliegia senza glutine
  • In una terrina sbattere con una forchetta l’uovo intero, e, quando inizia a formarsi una spuma, unire lo zucchero.
  • Sbattere ancora per qualche minuto con la forchetta ed unire l’olio.
    Sbattere ancora fino ad ottenere un composto spumoso.
  • Unire poca alla volta la farina di riso insieme alla fecola.
  • In ultimo, unire il lievito e la farina di ciliegie.
  • Trasferire sul piano lavoro infarinato (con farina di riso) e lavorare a mano fino a quando il composto non appiccica più alle mano.
    Se necessario, aggiungere altra farina di riso, poca alla volta.
  • Stendere la pasta con il mattarello ad uno spessore di mezzo centimetro circa, e con un apposito coppapasta, ritagliare i biscotti della forma desiderata.
    Su metà di essi, praticare un foro al centro.
  • Disporre i biscotti ritagliati su una teglia rivestita da carta forno, leggermente distanziati tra loro.
  • Cottura dei biscotti
  • Cuocere i biscotti in forno già caldo, in modalità statica, a 180°C per 10-15 minuti, fino a quando iniziano a colorarsi sul bordo.
    (Il tempo di cottura varia a seconda della grandezza e dello spessore dei biscotti)
  • Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di toglierli dalla teglia.

    NB: appena sfornati, i biscotti risulteranno molto morbidi. Una volta raffreddati, saranno perfettamente friabili.
  • Farcire e decorare i biscotti
  • Una volta completamente freddi, distribuire sui biscotti interi (senza buco centrale) della Fiordifrutta ciliegie Rigoni di Asiago, e richiudere con il biscotto bucato.
  • Servire spolverando parzialmente con dello zucchero a velo.

I frollini alla ciliegia senza glutine si conservano per diversi giorni in una scatola di latta per biscotti.


Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.