Risotto ai frutti di mare e olive nere

Il risotto ai frutti di mare è un primo piatto classico della cucina italiana, con la sapidità del mare che riporta la mente alle vacanze estive, e la sua cremosità che lo rende un piatto perfetto per ogni occasione.

Un piatto gustoso, semplice da preparare, dove il riso si sposa alla perfezione con i piccoli molluschi, e l’aggiunta di olive nere che donano al piatto una spinta in più in colore e sapore.

Il riso giusto per il risotto

Come ripetutamente detto, ogni qualità di riso ha delle caratteristiche diverse che lo rendono adatto a delle specifiche preparazioni.

In questo articolo puoi trovare la mia “Piccola guida sul riso ideale per risotti“.

Per un risotto cremoso al punto giusto, ho scelto il Riso Vialone Nano Lavorato , con i suoi caratteristici chicci piccoli e affusolati, e la lavorazione artigianale di Riso Melotti che dona al chicco un colore avorio e permette
di mantenere buona parte delle sostanze nutrizionali del chicco, donandogli un particolare profumo e gusto.

E’ un riso ideale per la preparazione di risotti morbidi e cremosi, perché rilascia molto amido in cottura.

Risotto ai frutti di mare e olive nere

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Primi PiattiCuisine: RisottiDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

20

minutes
Total time

50

minutes

Il risotto ai frutti di mare è un primo piatto classico della cucina italiana, con la sapidità del mare che riporta la mente alle vacanze estive, e la sua cremosità che lo rende un piatto perfetto per ogni occasione.
Un piatto gustoso, semplice da preparare, dove il riso si sposa alla perfezione con i piccoli molluschi, e l’aggiunta di olive nere che donano al piatto una spinta in più in colore e sapore.

Ingredients

  • 300 gr di riso Vialone Nano Lavorato Riso Melotti

  • 500 ml di liquido di cottura dei molluschi
    (in alternativa, si può preparare del brodo di pesce)

  • 400 gr di vongole veraci

  • 400 gr di cozze

  • 200 gr di calamari

  • 200 gr di olive nere denocciolate

  • 2 spicchi d’aglio

  • 1 cipollotto

  • 1 bicchiere di vino bianco

  • 1 cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro

  • sale q.b.

  • pepe q.b.

  • prezzemolo q.b.

  • olio extra vergine di oliva q.b.

Directions

  • Preparare i frutti di mare
  • Lavare accuratamente e ripetutamente le vongole in abbondante acqua salata per eliminare eventuale sabbia dal mollusco.
  • Lavare accuratamente anche le cozze eliminando tutte le eventuali incrostazioni e i cirripedi sul guscio con un coltello. Con un movimento energico, staccare manualmente la barbetta (o bisso) che fuoriesce dalle valve.
  • Trasferire vongole e cozze in una capiente casseruola con un filo di olio e uno spicchio di aglio, e lasciarle aprire su fiamma alta, coperte.
    Una volta aperte, sgusciare tutte le vongole e le cozze, e filtrare il liquido emesso in cottura.
  • Lavare i calamari sotto l’acqua corrente.
    Poi con una mano afferrare la testa del calamaro, e con l’altra il corpo: tirare delicatamente la testa in modo da determinare il distacco delle interiora.
    Eliminare la conchiglia trasparente (il gladio).
    Eliminare la pelle e sciacquare il calamaro sotto l’acqua corrente, quindi tagliare in piccole parti.
  • In un’altra padella, imbiondire mezzo cipollotto in un cucchiaio d’olio, e unire i calamari. Sfumare con una parte del vino, e cuocere fino a quando saranno diventati morbidi.
  • Preparare il risotto
  • In una risottiera (o in una casseruola larga e antiaderente) lasciar insaporire il restante cipollotto e uno spicchio d’aglio tagliati sottili in un cucchiaio di olio.
  • Aggiungere il riso e lasciar tostare per alcuni minuti mescolando.
  • Sfumare con il vino rimasto e proseguire la cottura aggiungendo l’acqua di cottura dei molluschi calda, un mestolo alla volta.
  • Dopo 10 minuti unire il concentrato di pomodoro e mescolare.
    Proseguire la cottura del riso per il tempo indicato sulla confezione (in media 15-18 minuti), sempre mescolando e unendo un mestolo di brodo/liquido di cottura dei molluschi all’occorrenza.
  • Due minuti prima del tempo ultimo di cottura del riso, unire i calamari insieme al fondo di cottura, le olive nere, le vongole e le cozze sgusciate.
  • Togliere dal fuoco, aggiungere il prezzemolo tritato, pepare e aggiustare eventualemnete di sale.
  • Impiattare e servire caldo.

Notes

  • In questa ricetta ho utilizzato cozze, vongole e calamari freschi, ma a piacere possono essere utilizzate altre tipologie di pesce.
  • Si può preparare il risotto sia con pesce fresco che con pesce surgelato, purchè di qualità.
  • Se si preferisce, si può preparare il risotto ai frutti di mare in bianco: basterà omettere l’aggiunta di concentrato di pomodoro.
  • In alternativa al concentrato di pomodoro, dopo aver sfumato il riso con il vino, si può aggiungere un pomodoro fresco privato della sua pelle, e tagliato molto piccolo.
  • Per questa ricetta ho utilizzato il liquido di cottura dei molluschi al quale ho aggiunto dell’acqua per raggiungere la quantità necessaria, e mantenuto in caldo per tutto il tempo della preparazione.
  • In alternativa al liquido di cottura dei molluschi, è possibile preparare del brodo di pesce.
  • L’aglio, anche se tagliato molto piccolo, a volte può dar fastidio: prova a spremere lo spicchio con l’apposito spremi aglio così da afruttarne le qualità senza averne traccia in bocca.

Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

3 Commenti

  1. E’ da tanto, troppo tempo che non mangio un risotto ai frutti di mare. Mamma mia che voglia a vedere queste foto e a leggere la ricetta!!! Un bacio

  2. Il risotto ai frutti di mare è troppo buono! C’è stato un periodo che lo facevamo ogni settimana.. Adesso è un pò che non lo preparo.. Che bontà il tuo con aggiunta di olive nere.. un bacione

  3. Ottimo questo risotto ai frutti di mare, molto invitante!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.