Tagliatelle all'arancia

Tagliatelle all’arancia in salsa di carote e noci con bacon croccante

+3

Croccantezza e cremosità, profumo fruttato e note piccanti, gusto delicato ma accattivante: queste sono le caratteristiche di questo primo piatto ricco di colore e gusto!

Le tagliatelle all’arancia sono preparate a mano, con piccole zeste di arancia e barba di finocchio nell’impasto, per poi accogliere una salsa delicata e cremosa di carote e noci in granella, dove ritroviamo la vivacità e la freschezza dell’agrume. A completare il piatto, la croccantezza del bacon dalle note piccanti del peperoncino utilizzato per la sua stagionatura.

Il viaggio dei sapori approda tra gli agrumati

Il tema di questo mese del gioco-gara di Associazione Italiana Food Blogger per i suoi soci questo mese ci invita a giocare con i sapori agrumati di arance, limoni, pompelmi, zenzero, cardamomo e lime.

E quale occasione migliore per sfruttare la bontà delle arance biologiche ricevute direttamente dalla Sicilia!

Le arance

Gli agrumi, si sa, fanno bene alla nostra salute, ottimi per combattere il raffreddore, l’inappetenza, la fragilità capillare ed anche l’insonnia.

Nello specifico, le arance sono ricche di antiossidanti utili per combattere i radicali liberi, nonchè di vitamina C, alleata preziosa per aumentare le nostre difese immunitarie e combattere i malanni di stagione.

Per rispondere al fabbisogno giornaliero di viatmina C, basta consumerae 2-3 frutti. Ma non mancano altre vitamine in questo agrume, come la vitamina A, e diverse vitamine del gruppo B.

Grazie alle sue vitamine e proprietà nutrizionali, le arance offrono delle ottime cure naturali contro i dolori di stomaco, ansia e stress, depurao l’organismo e favoriscono la digestione.

Tagliatelle all’arancia in salsa di carote e noci con bacon croccante

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Pasta, Primi piatti, Pasta fatta a mano, Fettuccine, Sapori AgrumatiCuisine: Pasta fresca, Senza uova, Primi piattiDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

1

hour 
Cooking time

20

minutes

Croccantezza e cremosità, profumo fruttato e note piccanti, gusto delicato ma accattivante: queste sono le caratteristiche di questo primo piatto ricco di colore e gusto!

Ingredients

  • Per le tagliatelle all’arancia
  • 200 gr di farina 0

  • 100 ml di acqua tiepida

  • 1 cucchaio di amido di mais

  • 1 cucchiaio di farina di ceci

  • qualche ciuffo di barba di finocchio

  • la buccia di mezza arancia biologica

  • 10 gr di sale fino

  • Per la salsa di carote
  • 2 carote (circa 200 gr totale)

  • 1/2 cipolla dorata

  • 5-6 gherigli di noce

  • 1 rametto di rosmarino

  • zesta di arancia

  • sale

  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

  • Ingredienti aggiuntivi
  • 4 fette di bacon piccante

  • farina di semola per il piano lavoro

Directions

  • Preparare la pasta fresca all’arancia
  • Prelevare le scorzette dell’arancia, eliminando tutta la parte bianca, e tagliare in piccole listarelle.
  • Trasferire le scorzette tagliate dell’arancia nel bicchiere del frullatore, unire anche la barba di finocchio e la farina 0.
    Frullare per sminuzzare il tutto.
  • Trasferire il mix frullato sul piano lavoro, formndo una fontana e ricavarne un buco al centro.
  • In un bricco, sciogliere la farina di ceci e l’amido di mais nell’acqua tiepida, quindi versare al centro della farina.
    Unire il sale e iniziare ad amalgamare il tutto con una forchetta, incorporando man mano la farina dai bordi.
  • Quando l’impasto inizia a compattarsi e diventare difficile da lavorare con la forchetta, continuare ad impastare con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, non più appiccicoso.
  • Lasciar riposare sul piano lavoro leggermente infarinato con la semola e coperto con un piatto o una ciotola di vetro.
  • Trascorso il tempo di riposo, scoprire la pasta e stenderla con il mattarello, fino ad ottenere una sfoglia tonda e sottile, dallo spessore di qualche millimetro.
  • Arrotolare un lato della sfoglia fino a raggiungere il suo centro, e ripetere con l’altro lato arrotolando anch’esso fino a toccare il centro.
  • Tagliare le tagliatelle ad uno spessore di circa 1 cm, quindi srotolare e aprirle, e stendere le fettuccine su un vassoio leggermente infarinato.
    Lasciar asciugare per 10-15 minuti prima di procedere con la cottura delle fettuccine.
  • Preparare la salsa di carote e noci
  • Mondare le carote, eliminare le estremità, lavare ed asciugare bene; quindi grattugiare con una grattugia a fori non troppo piccoli.
  • Preparare altre listarelle dalla buccia restante dell’arancia, senza la parte bianca.
  • Mondare la cipolla, tagliarla sottile, e lasciarla appassire in una padella con l’olio extra vergine di oliva.
  • Unire le listarelle di arancia, i gherigli di noce tritati grossolanamente e gli aghi di rosmarino tritati finemennte. Lasciar insaporire qualche minuto.
  • Aggiungere le carote grattugiate ed unire 2 mestoli di acqua.
    Salare, coprire e lasciar cuocere su fiamma bassa per 5-6 minuti, finchè l’acqua non sarà stata assorbita completamente.
  • Cottura della pasta
  • Portare ad ebollazione l’acqua salata in una capiente pentola. quando raggiunge il bollore, versarvi le fettuccine spolverate dalla farina in eccesso.
  • Mescolare con una forchetta e lasciar cucoere per 3-4 minuti dalla ripresa del bollore dell’acqua.
    I tempi di cottura della pasta dipendono dallo spessore delle fettuccine: più sono spesse e ruvide, più avranno necessità di minuti aggiuntivi di cottura.
  • Una volta raggiunto il giusto grado di cottura, prelevare le fettuccine con un mestolo forato o uno scolapasta, e trasferire nella padella con la salsa di carote e noci.
  • Unire poca acqua di cottura delle fettuccine e amalgamare bene il tutto.
  • Impiattare
  • Tgliare in piccole parti le fette di bacon, e trasferirle in un padellino per farle dorare e diventare croccanti.
  • Impiattare le fettuccine e completare il piatto con il bacon croccante.
  • Servire calde con un ciuffetto di barba di finocchio e qualche piccola zesta li arancia.

Notes

  • Per un sapore agrumato maggiore, aggiungere alla salsa di carote e noci qualche goccia di succo di arancia spremuto fresco, ma solo qualche istante prima di versarvi la pasta.
  • Le tagliatelle si conservano fresche per 1 giorno, a temperatura ambiente, coperte da un panno pulito o asciutto. E’ possibile anche conservarle in freezer raccolte a nidi su di un vassoio, e chiuse con un sacchetto per congelamento.

Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.