Saccottini di pizza con le sarde

Saccottini di pizza con le sarde

+1

I saccottini di pizza con le sarde sono dei quadrotti golosi e filanti, ripieni di formaggio e sarde, perfetti da servire caldi come antipasto o per un aperitivo, ma anche per uno pasto da asporto ricco e gustoso.

Preparare i saccottini è molto semplice e veloce se si utilizza una base fresca per pizza già pronta, oppure si può optare per preparare a mano l’impasto per pizza. In quest’ultimo caso, bisogna considerate ai tempi indicati in ricetta, il tempo necessario per la preparazione e la lievitazione dell’impasto.

Una volta steso l’impasto per pizza, ritagliare dei rettangoli e distribuire alla base di ognuno gli ingredienti scelti per la farcia; quindi arrotolare per chiudere i saccottini, spennellare e cospargere con semi di sesamo.

La cottura in forno li renderà dorati e croccanti fuori, con un cuore morbido e filante.

Come farcire i saccottini di pizza

I saccottini di pizza si prestano ad esser farciti nei più svariati modi: con verdure, con formaggi, con affettati…insomma, qualsiasi ripieno soddisfi più la nostra fantasia e la nostra gola.

Per i miei saccottini ho scelto un ripieno dal gusto pieno e ricco, un ripieno filante grazie al formaggio brie, la croccantezza delle noci, e la sapidità e la corposità delle carni delle sardine in olio extra vergine di oliva biologico Rizzoli Emanuelli.

Le sardine in olio extra vergine di oliva biologico Rizzoli Emanuelli

I prodotti della linea biologica Rizzoli Emanuelli sono prodotti 100% naturali, lavorati a mano, seguendo la tradizione e l’esperienza centenaria che fanno della Rizzoli Emanuelli una garanzia di qualità da ben cinque generazioni, a partire dal 1906.

“Crediamo che la nostra forza sia nella capacità di tradurre la storia e l’esperienza ultracentenaria in prodotti innovativi e unici per qualità”

Massimo Rizzoli, Amministratore Delegato

Il pesce viene conservato in olio extravergine biologico prodotto esclusivamente con olive provenienti da coltivazioni certificate. L’olio biologico contribuisce ad esaltare i pregi ed i sapori delle materie prime. Una scelta questa che la Rizzoli Emanuelli fa per offrire un’alimentazione più naturale al consumatore.

Le sardine all’inteno delle confezioni sono corpose, le carni sode ed il sapore è forte, dominante.

I pesci hanno ancora la spina centrale (la spina dorsale) pertanto, per utilizzarli nei saccottini di pizza, necessitano di esser spinati in precedenza.

Le sardine in olio extra vergine di oliva bio sono un prodotto certificato CRAEGA.

Le sardine

Le sardine, conosciute anche come sarde o sardelle, sono dei pesci molto diffusi nel Mar Mediterraneo e, per questo, considerate come “pesce povero”.

Diffuso durante tutto l’anno in Italia, questo pesce azzurro dalle piccole o medie dimensioni, ha un elevato valore nutrizionale.

Esso infatti è molto ricco di proteine, di fosforo, calcio, ferro, magnesio e di omega 3.

Questi ultimi sono dei preziosi alleati per il nostro organismo perchè contribuiscono all’abbassamento del valore dei trigliceridi e all’aumento del colesterolo “buono”.

Le vitamine B12 di cui le sardine son ricche, sono un prezioso supporto al nostro sistema cardiocircolatorio.

Inoltre le sardine sono uno dei pochi alimenti che contengono vitamina D, indispensabile per l’assorbimento di calcio per le ossa.

Pertanto il consumo di sardine fresche è consigliato non solo a chi segue un regime alimentare controllato e ipocalorico. Il discorso cambia se il prodotto è confezionato sott’olio ovviamente.

Le sarde sono inoltre controindicate ai soggetti affetti da gotta, per chi soffre di ipertensione o per chi assume farmaci contro la tubercolosi.

Fonte: BlogUniSalute

Saccottini di pizza con le sarde

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Stuzzicherie, Snack, Antipasti, SfiziositàCuisine: ItalianaDifficulty: Facile
Servings

5

servings
Prep time

25

minutes
Cooking time

20

minutes

I saccottini di pizza con le sarde sono uno snack goloso e filante, ripieni di formaggio e sarde, perfetti da servire caldi come antipasto o per un aperitivo, ma anche per uno pasto da asporto ricco e gustoso.
Preparare i saccottini è molto semplice e veloce se si utilizza una base fresca per pizza già pronta, oppure si può optare per preparare a mano l’impasto per pizza. In quest’ultimo caso, bisogna aggiungere ai tempi indicati in ricetta, il tempo necessario per la preparazione e la lievitazione dell’impasto.
La cottura in forno li renderà dorati e croccanti fuori, con un cuore morbido e filante.

Ingredients

Directions

  • Preriscaldare il forno a 180°C , modalità ventilato.
  • Srotolare la base pizza e lasicarla riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.
  • Nel frattempo, sgocciolare le sardine in olio ed eliminare la spina centrale. Tagliare in pezzi.
  • Tagliare anche in piccoli pezzi il formaggio brie e dividere a metà i gherigli di noce.
  • Trascorso il riposo per la base pizza, ritagliare in cinque rettangoli e, ad ognuno, praticare dei tagli sull’estremità alto, una sorta di frangia.
  • Disporre alla base di ogni rettangolo (l’estremità senza la frangia) i pezzetti di formaggio, metà gheriglio di noce, e le sardine spinate.
  • Arrotolare dalla base fino all’estremità con le frange, sigillando bene i bordi laterali per non far uscire il ripieno.
  • Adagiare ogni saccottino sulla teglia ricoperta con carta forno, distanziati tra loro.
  • Spennellare ogni saccottino con il tuorlo d’uovo e cospargere con i semi di sesamo.
  • Infornare e lasciar cuocere per 15-20 minuti, fino a doratura.
  • Sfornare e servire caldi.

Recipe Video

Notes

  • I saccottini di pizza con le sarde possono esser preparati in precedenza e scaldati in forno (o nel microonde) al momento di servire.
  • Una volta cotti possono esser conservati in un sacchetto per alimenti e riposti in frigorifero per un massimo di 3-4 giorni.
  • Nel caso di forno statico, aumentare la temperatura a 200°C e considerare qualche minuto in più per una corretta cottura dei saccottini (circa 20-25 minuti di cottura).
  • Se si prepara l’impasto della pizza a mano, bisogna tener conto dei tempi di preparazione e lievitazione di quest’ultima.

Segui su Instagram gli hashtag #TasteAmbassador #RizzoliTasteAmbassador #RizzoliEmanuelli e #delizieeconfidenze per non perdere nessuna ricetta

@delizieeconfidenze

Articoli correlati:

Filetti di tonno grigliato con pane al cacao

Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.