Torta di carote e peshe

Torta di carote con pesche noci e confettura di pesche

+2

La torta di carote è un dolce morbidissimo ed umido, dal sapore e dal profumo delicato ed unico di mandorle e arancia.

E’ un dolce che si prepara senza burro, umido grazie all’abbondanza di carote utilizzate crude e frullate nell’impasto, soffice, semplice e genuino, perfetto per la colazione o la merenda di tutta la famiglia.

L’origine di questo dolce è incerto, e nel web ce ne sono un’infinità di varianti. E allora perchè proporre ancora una torta alle carote? Perchè il dolce è talmente buono e speciale in ogni sua variante, che ognuna merita di esser raccontata e provata.

Alla bontà tipica della torta di carote, ho voluto arricchire il gusto con note acidule tipiche della pesca e piccoli contrasti cremosi della confettura alle pesche. Quest’ultima donerà profumi e sapori aggiuntivi al dolce.

Torta di carote con pesche noci e confettura di pesche

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Colazione, Merenda, Torte da credenza, Dessert, Dolci con la fruttaCuisine: butter free, dairy freeDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

15

minutes
Cooking time

40

minutes
Total time

55

minutes

La torta di carote è un dolce morbidissimo ed umido, dal sapore e dal profumo delicato ed unico di mandorle e arancia.
E’ un dolce che si prepara senza burro, umido grazie all’abbondanza di carote utilizzate crude e frullate nell’impasto, soffice, semplice e genuino, perfetto per la colazione o la merenda di tutta la famiglia.
Alla bontà tipica della torta di carote, ho voluto arricchire il gusto con note acidule tipiche della pesca e piccoli contrasti cremosi della confettura alle pesche. Quest’ultima donerà profumi e sapori aggiuntivi al dolce.

Ingredients

  • Per uno stampo da 22 cm di diametro
  • 380 gr di carote crude

  • 145 gr di farina 00

  • 50 gr di farina di mandorle

  • 45 gr di fecola di patate

  • 180 gr di zucchero semolato

  • 120 ml di olio di semi di girasole

  • 4 cucchiai di confettura di pesche

  • 3 uova

  • 3 pesche noci biologiche

  • 1 cucchiio di liquore all’anice

  • 1 bustina di lievito per dolci (16 gr)

  • 1 pizzico di sale

  • 1 arancia biologica

Directions

  • Lavare ed asciugare le pesche noci, quindi tagliare in piccoli spicchi, mantenendo la buccia, e disporli in un piatto.
    Unire il liquore e la confettura di pesche, mescolare bene e tenere da parte fino all’utilizzo.
  • Mondare le carote, pulire e grattare la parte esterna, quindi tagliare in pezzi e inserirli nel bicchiere di un frullatore.
  • Unire alle carote la buccia dell’arancia e l’olio, quindi iniziare a frullare fino ad ottenere una crema densa e liscia (priva di pezzettini di carote).
  • Aggiungere le uova e frullare ancora.
  • Trasferire il composto in una ciotola ed unire le la farina 00 setacciata con la fecola ed il lievito, la farina di mandorle e lo zucchero.
    Unire anche il pizzico di sale e mescolare con una spatola o un cucchiaio per ottenere un composto omogenero.
  • Versare il composto ottenuto nello stampo rivestito con carta forno.
  • Con una pinzetta, adagiare uno spicchio di pesca noce alla volta sopra il composto nello stampo, fino a completare tutti gli spicchi di frutta.
  • Raccogliere con un cucchiaio la confettura restante dalla ciotola delle pesche in spicchi e distribuirla qua e là sul dolce.
  • Cuocere la torta in forno statico preriscaldato a 175°C per 35-40 minuti circa.
  • Prima di sfornare, fare la prova stecchino per verificarne la corretta cottura del dolce: lo stecchino dovrà risultare asciutto e pulito. Al contrario, proseguire la cottura per pochia ltri minuti ancora.
  • Una volta raggiunta la giusta cottura, sfornare il dolce e lasciar raffreddare completamente.

Notes

  • Il dolce presenta contrasti di colori che, a mio parere, non necessita di decorazione con zucchero a velo, ma se si preferisce, decorare pure.
  • La torta di carote con pesche noci e confettura di pesche si conserva per 2-3 giorni a temperatura ambiente per via della frutta in superficie. E’ consigliabile conservare la torta con un portatorte con campana.

Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

3 Commenti

    • Grazie mille Dany!
      Ha una superficie così dorata, effetto crosticina con quelle sfumature di colore delle pesche noci che sarebbe un peccato coprirle con lo zucchero a velo!

      0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.