Polpette alla bolognese

Polpette alla bolognese in umido con piselli

Le polpette alla bolognese in umido con i piselli sono un secondo piatto completo, ricco di gusto e facile da preparare, apprezzato da grandi e piccini.

Le polpette possono esser lasciate in bianco dopo la cottura in padella con olio, oppure aggiunte ai piselli in umido come da tradizione bolognese. In entrambe le scelte, il piatto sarà apprezzato da tutti, gradi e piccini.

Come preparare le polpette alla bolognese

Gli ingredienti principali per preparare queste deliziose polpette son il macinato di carne di maiale e vitello, la mortadella bolognese IGP, parmigiano grattugiato, uovo e noce moscata.

Una volta lavorati bene gli ingredienti tra loro, vengono formate le polpette e passate nella farina prima di esser dorate in padella con dell’olio.

E sono già favolose così, ve lo assicuro!

Vengono poi tuffate nel pomodoro con i piselli, divetando così un piatto irresistibile per tutti i fan della scarpetta!

Le varianti (dovute) per le mie polpette

Mi allontano un poco da quella che è la ricetta originale per poter apportare le mie consuete variazioni ed adattarle così alle nostre necessità alimentari, nel rispetto delle nostre linee di alimentazione da seguire per far fronte all’allergia al latte e suoi derivati.

In base ad esse infatti, anche la carne di vitello è da eliminare dalla nostra dieta alimentare anallergica, pertanto le nostre polpette ne sono prive.

Per il formaggio grattugiato ho utilizzato il Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi che, come specificato più volte, è l’unico consentito in caso di allergia al latte (lattosio e proteine del latte quindi).

Per qualsiasi interrogativo in merito all’allegia al latte e derivati del latte, vi invito a leggere questo articolo.

Ma torniamo alle nostre polpette alla bolognese.

Polpette alla bolognese con piselli

5 from 1 vote
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Secondi piatti, Piatti uniciCuisine: cucina bolognese, dairy freeDifficulty: facile
Servings

8

servings
Prep time

20

minutes
Cooking time

50

minutes

Le polpette alla bolognese in umido con i piselli sono un secondo piatto completo, ricco di gusto e facile da preparare, apprezzato da grandi e piccini.
Le polpette possono esser lasciate in bianco dopo la cottura in padella con olio, oppure aggiunte ai piselli in umido come da tradizione bolognese.
In entrambe le scelte, il piatto sarà apprezzato da tutti, gradi e piccini.
Piccole le mie variazioni dalla ricetta originale per rendere il paitto adatto a chi soffre di allergia al latte e suoi derivati.

Ingredients

  • Per le polpette
  • 350 gr 350 macinato di maiale

  • 200 gr 200 mortadella bolognese IGP

  • 60 gr 60 Parmigiano Reggiano 36 mesi

  • 1 1 uovo

  • q.b. pangrattato

  • q.b. noce moscata

  • q.b. farina

  • q.b. sale

  • q.b. olio extra vergine di oliva

  • Per i piselli in umido
  • 350 ml 350 passata di pomodoro

  • 200 gr 200 piselli (freschi o surgelati)

  • 1 spicchio 1 aglio

  • 1 cucchiaio 1 olio extra vergine d’oliva

  • q.b. sale

Directions

  • Preparare le polpette
  • In una ciotola versare la carne macinata e dunire la mortadella tagliata piccolissima.
  • Aggiungere il formaggio grattugiato, l’uovo e la noce moscata ed iniziare ad impastare con le mani. Aggiustare di sale.
  • Regolare la consistenza del composto aggiungendo poco alla volta il pangrattato, fino a quando il composto risulta morbido ma compatto, che non appiccica più alle mani.
  • Prelevare poco composto alla volta e formare le polpette, quindi trasferirle in una seconda ciotola contenente la farina.
  • Infarinare le polpette formate ed eliminare la farina in eccesso.
  • Trasferire le polpette infarinate in una padella antiaderente con dell’olio (è sufficiente 1 o 2 cucchiaio di olio) e lasicarle cuocere a fuoco basso, fino a doratura uniforme.
  • Togliere le polpette dorate dalla padella e adagiare su un piatto con carta da cucina pe reliminare eventuale olio in eccesso.
  • Preparare i piselli in umido
  • In una padella lasciar rosolare uno spicchio d’aglio nell’olio, quidni eliminare l’aglio.
  • Vesare la passata di pomodoro ed i piselli, regolare di sale, coprire e lasciar cuocere, su fiamma bssa, per 30 minuti circa, fino a quando i piselli non risultano morbidi ma compatti.
  • Unire i due preparati
  • Una volta cotti i piselli nel pomodoro, unirvi le polpette precedentemente rosolate e, sempre su fiama bassa, lasciar insaporire per 5-10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Impiattare le polpette in umido con piselli e servire calde.

Notes

  • Le polpette alla bolognese possono anche esser cotte al forno, a 180°C per 20-25 minuti circa.
  • Si possono preparare le polpette in anticipo ma se si vogliono servrie in bianco e si vuol mantenere la loro croccantezza, devono esser rosolate in padella solo al momento di servirle.
  • Le polpette in umido invece possono esser preparate e cotte in anticipo per poi esser scaldate all’occorrenza. Si consrvano chiuse in un contenitore per alimenti e riposte in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo.
  • Se non si hanno problemi di allergia al latte, le polpette in bianco possono esser rosolate in padella con del burro chiarificato: ne acquistano sicuramente in sapore.
  • E’ possibile congelare le polpette (sia in bianco che in umido) riposte in contenitori monoporzione con coperchio, appositi per la conservazione di alimenti in freezer. Se si congelano le polpette in bianco senza averle cotte precedentemente, evitare di passarle nella farina prima di congelarle. Togliere il contenitore dal freezer la sera prima e lasciar scongelare le polpette in frigorifero, nel ripiano più basso; quindi procedere alla cottura (oppure scaldarle se conservate già cotte) in padella o in forno.

Ricette in campo

Siamo giunti alla seconda settimana di gioco. Questa settimana le due squadre che scenderanno in campo sono Bologna VS. Napoli.

Questa la ricetta che scende in campo oggi per il Bologna.

Vi ricordo che mercoledì sarà online la ricetta/squadra sfidante, mentre si potrà votare dal venerdì fino alla domenica (alla fine della partita)

Per votare bisognerà accedere alla pagina dedicata “Ricette in Campo

Buon divertimento!


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Rosellina
Rosellina
8 mesi fa

Sai qual’era il mio cibo preferito da bambina?
Polpette al sugo.

Rosellina
Rosellina
8 mesi fa

… Quindi, puoi immaginare il reverbero emotibo che hanno nella mia memoria gustative… 🙂

trackback

[…] “salsicce con i friarielli” la ricetta che concorre alla sfida di questa settimana tra Bologna Vs Napoli per il nostro campionato virtuale di “Ricette in […]

trackback

[…] con cuore fruttato Polpette alla bolognese in umido con piselli Bitterballen: le polpette olandesi Polpette di patate con Yogonese Polpette al forno con […]

trackback

[…] di salsicce e patate al ginepro Polpette alla bolognese in umido con piselli Polpette con cuore fruttato Polpette al forno con funghi e patate Bitterballen: le polpette […]