Polenta con cavolo nero e provola affumicata

Nuovo appuntamento con la nostra Rubrica Idea menù che questa settimana ci porta in montagna con il suo menù “settimana bianca” e le sue portate ricche, gustose, che scaldano!

Non son riuscita fin’ora ad affrontare un’intera settimana in montagna sulla neve, non essendo io una grand eamante della neve e del freddo, e non essendo neanche capace a sciare! Fin’ora mi son concessa solo qualche giornata qua e là per far sciare i miei ometti e, mentre loro si divertivano, io rischiavo l’ibernazione! Fortuna i caldi ed accoglienti chalet nei quali trascorrere delle ore in totale relax sorseggiando una bevanda calda fino all’arrivo dei miei sciatori e, quindi, passare con loro alla degustazione dei piatti più tipici.

Inmancabile nei menù di montagna, la polenta! E proprio quest’ultima è la mia proposta per un primo piatto ricco di gusto, da portare in tavola anche come piatto unico, in questa versione “bianca” con alici, cavolo nero e filante scamorza affumicata.

Polenta con cavolo nero e provola affumicata

Ingredienti

Per 4-6 persone

  • 600 gr di cavolo nero
  • 6 alici sott’olio
  • 500 gr di farina di mais per polenta (a cottura rapida)
  • 1 scamorza affumicata (300 gr circa)
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • peperoncino piccante q.b. (facoltativo)
  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Mondare il cavolo nero, lavare e dividere le coste dalle foglie*. Portare a bollore abbondante acqua salata, versare le foglie del cavolo, e lasciar lessare per 10 minuti. Scolale, strizzale con cura e tagliare in piccole parti.
  2. In una padella far imbiondire lo spicchio d’aglio in camicia con l’olio extra vergine di oliva, quindi unire il cavolo e del peperoncino piccante (facoltativo). Lasciar cuocere la verdura a fuoco vivace per 3-4 minuti, dopo di che aggiungere i filetti di acciughe sott’olio spezzettati. Mescolare, versare in un recipiente, e mantenere in caldo.
  3. In una casseruole (o in un paiolo) portare a ebollizione 1,5 litri di acqua salata e, una volta raggiunto il bollore, versare a pioggia la farina di mais a cottura rapida, mescolando con una frusta a mano. Cuocere la polenta per circa 10 minuti, aggiustando eventualmente di sale a fine cottura.
  4. Quando mancano 2-3 minuti alla fine della cottura della polenta, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato e proseguire la cotura per i minuti mancanti.
  5. Nel frattempo, nella stessa padella in cui si è completata la cottura del cavolo con le acciughe, lasciar sciogliere su fiamma molto bassa, la scamorza tagliata a fetto ad uno spessore di 2-3 mm.
  6. Distribuire la polenta nei piatti, ricoprire completamente con il cavolo nero e acciughe ben calde, e aggiungere la scamorza affumicata filante. Servire subito.

*Io ho utilizzato solamente le foglie del cavolo nero. Volendo utilizzare anche le coste, basterà tagliare quest’ultime in piccoli pezzi, e lasciar lessare 10 minuti nell’acqua in bollore prima di aggiungere anche le foglie e proseguire la cottura per ulteriori 10 minuti.

La polenta con cavolo nero e scamorza affumicata è ottima anche riscaldata in forno, al grill, o sulla graticola con camino acceso.

Vediamo insieme il menù “settimana bianca” al suo completo:

Rubrica Idea Menù
Rubrica Idea Menù

 

Antipasto con Linda: Patatine di polenta 
Primo con me: Polenta con cavolo nero e provola affumicata 
Secondo con Carla: Cinghiale in umido 
Dolce con Laura: Torta glassata al cioccolato 
5° portata con Paola: Il parampampoli bevanda alcolica della Valsugana 

Polenta con cavolo nero e provola affumicata

Articoli correlati:

Polenta con spuntature

Polpette di polenta e zucca con filetti di alici

Bastoncini di polenta con verdure

Polentine con crema di ricotta, pomodori secchi e noci

Fiorellini di polenta integrale con crema di zucca e germogli di crescione e rucola

Brownies di polenta dolce



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

14 Commenti

  1. Però ,mi piace,non avrei detto,bravissima

    • Sabrina Pignataro

      Ciao Paola, son felicissima di leggere questo!
      Te ne offrirei volentieri un piatto per convincerti dell’ottima scelta che hai fatto!
      Un abbraccio grande

  2. arbanelladibasilico

    Io invece sapevo già da prima che mi sarebbe piaciuta con quel cavolo nero! Bravissima Sabri, baci 🙂

    • Sabrina Pignataro

      Buongustaia!!
      Sebbene qui da me sia più comune prepararla e consumarla in rosso, l’idea di servirla con questo condimento mi allettava non poco fin dall’inizio!
      Un abbraccio grande

  3. Un bel piatto ricco e gustoso, mi piace molto!!!
    Baci

  4. Pure io non amo la montagna d’inverno, mentre amo la polenta e questa mi piace molto ^_^
    Ottima proposta!

  5. Gustosissimo questo piatto!
    baci
    Alice

  6. Che piatto interessante hai preparato, l’idea mi ispira moltissimo , specie in queste fredde giornate d’inverno. Complimenti Sabry e buon fine settimana

    • Sabrina Pignataro

      Son felice ti sia piaciuta Lisa! Si, è perfetta servita bella calda e filante in queste giornate più fredde e ugiose!
      Un abbraccio grande grande!

  7. Pingback: Patatine di polenta - La mia famiglia ai fornelli

  8. Pingback: Polenta ai formaggi con crema di fave - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.