Pizzette di patate

Nuovissimo appuntamento con la Rubrica Il Granaio – Baking Time, ed il suo paniere sempre ricco e goloso!

Oggi prepareremo insieme delle pizzette di patate, mobide e golose, ideali per la merenda di grandi e piccoli, perfette per accompagnare ogni portata.

All’impasto della pizza vengono aggiunte delle patate lesse schiacciate per ottenere un impasto soffice, dalla mollica morbidissima e crosta dorata e più croccante, che andremo a lasciare bianche per utilizzarle al posto del pane durante i pasti, ma anche per tagliare a metà e farcire con affettati per uno spuntino o un aperitivo ricco.

Sono facili da preparare, basta rispettare i tempi di lievitazione per un risultato eccellente!

Pizzette di patate

Ingredienti

  • 350 gr di farina W180
  • 200 gr di patate lesse
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele chiaro
  • 30 gr di olio extra vergine di oliva
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 10 gr di sale fino
  • origano q.b. (facoltativo)

Procedimento

  1. Lessare le patate, scolare, spellare e schiacciare con l’apposito schiacciapatate. Lasciar raffreddare completamente.
  2. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida insieme al miele.
  3. Versare la farina nella ciotola della planetaria, unire le patate schiacciate ed il lievito sciolto nell’acqua con il miele.
  4. Azionare la planetaria con il gancio a foglia, a media velocità, fino a quando non inizia a formarsi un panetto.
  5. Incorporare anche l’olio ed il sale, cambiare il gancio sostituendolo con quello ad uncino, aumentare la velocità e lasciar lavorare per 10 minuti.
  6. Coprire con della pellicola alimentare e lasciar riposare l’impasto in un luogo asciutto e caldo, per 6-8 ore, fino a quando non triplica il suo volume.
  7. Una volta terminato il tempo di lievitazione, trasferire l’impasto sul piano lavoro leggermente infarinato, dare un paio di giri di piega e lasciar riposare coperto da un panno, per 30 minuti.
  8. Tagliare l’impasto in piccoli pezzi, dando ad ognuno una forma tonda pirlandoli, poi schiacciarli neel centro facendo pressione con le dita.
  9. Disporre le pizzette sulla leccarda rivestita da carta forno, spennellare la superfice con dell’olio extra vergine di oliva, spolverare con dell’origano, e lasciar riposare altri 30 minuti.
  10. Nel frattempo accendere il forno a 200°C, in modalità statica, e portarlo a temperatura.
  11. Cuocere le pizzette in forno ormai caldo per 20 minuti, fino a leggera doratura.
  12. Lasciar freddare prima di servire in tavola.

Pizzette di patate

Scopriamo il paniere odierno al suo completo:

Il Granaio - Baking Time
Il Granaio – Baking Time

Carla: Pizza bianca con crudo zucchine e pasta di olive 
Monica: Girelle alle mele 
Natalia: Pane alle patate a lievitazione naturale 
Sabrina: Pizzette di patate 
Simona: Pizza integrale farro e frumento ai 4 formaggi e noci 
Zeudi: Torta babà al rum 

 


Articoli correlati:

Pizza bianca a lunga lievitazione

Pizza Fritta

Pizzette alla ricotta (senza lievito)

Pizza (finta) di patate



Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se vuoi chiedermi un consiglio per personalizzare e rifare una mia ricetta, scrivimi qui. Poi però scatta una foto del piatto ricreato, e condividila sui tuoi profili social utilizzando il mio hashtag #delizieeconfidenze e taggandomi su IG utilizzando @delizieeconfidenze

Ti sono grata per il tuo supporto al mio lavoro!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter, e  Pinterest.

12 Commenti

  1. Lo dicevo anche a Nat che amo tantissimo l’impasto con la patata all’interno (ma sono fessa e non lo faccio quanto vorrei), e sotto forma di pizzette è ancora più irresistibile 🤩😍🤩😍🤩😍

    • Grazie mille Simo!!
      Sembra ci siamo messe d’accordo io e Nat😁😁 Così abbiamo un doppio esempio di utilizzo delle patate nei lievitati!
      Le preparo spesso queste pizzette perché restano morbide a lungo, e sono perfette per la merenda di Ricky da portare a scuola!
      Immagino di già che meraviglia di lievitato riusciresti a prepararci te!!
      Un abbraccio grande tesoro

  2. Oggi siamo in sintonia!!! Bella idea queste pizzette. La prossima volta faccio queste. Sto consumando le patate del mio orto che si sono un po’ “ammosciate” …. Baci

    • Vero, ci siamo lette nel pensiero!!!
      Bene, così ho una doppia versione per utilizzare le patate nell’impasto 😉 voglio provare a fare il tuo pane che è favoloso!
      Quando vivevo al paese con i miei, avevamo anche noi le patate di produzione proprio, ed era così bello averne sempre a disposizione…. E poi sembravano esser più buone😉
      Un abbraccio grande

  3. arbanelladibasilico

    Queste sembrano della serie una tira l’altra! Brava Sabri, bacioni 🙂

  4. wow….e come si fa a resistere????
    Bravissima!
    Un bacio e buon fine settimana

  5. Mamma mia che belle queste pizzette, sembrano quasi soffiate per quanto sono belle bucose! Anche tu mi hai messo la curiosità di impastare qualcosa con le patate. Ciao Sabrina, un abbraccio.

  6. Mooolto buoni ma non panificando mai io di farina a casa ne ho pochissima e sempre solo un tipo. Prendo nota per il dopo….. buon pomeriggio e bacione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.