In evidenza

13 commenti

Gelato al miele al profumo di lavanda (senza gelatiera)

Share this post Facebook Twitter Google+ Pinterest Stampa
Quando penso all'estate, penso inevitabilmente ad un dolce al cucchiaio e, re tra i dolci freschi e rinfrescanti, al cucchiaio o non, il gelato!

Mai  avrei pensato di poterne realizzare di fatto in casa senza una gelatiera, ed invece, con un poco di studio e di buona volontà, ecco il mio primo gelato home made senza gelatiera ^_^

Tra i mille gusti da poter preparare, ho voluto iniziare con un gusto nuovo (per me), ovvero il gelato al miele!

La mia proposta per un dolce fine pasto, una dolce pallina di gelato dal gusto delicato e dal profumo intenso della lavanda.

Questo cremoso gelato dal gusto particolare, è facilissimo da preparare, tutto quello che occorre sono pochi semplici ingredienti ed un congelatore!

Basta solo usare qualche piccolo accorgimento in più, considerata la diversa natura del miele rispetto allo zucchero.


Gelato al miele al profumo di lavanda




INGREDIENTI:
(per 4 persone)

150 gr di miele del bosco
250 ml di panna fresca
250 ml di latte*
2 cucchiai di fiori di lavanda essiccati
2 tuorli
1 cucchiaino di zucchero semolato
1 cucchiaio di rum (facoltativo)

*non utilizzando latte vaccino in casa, per la realizzazione del mio gelato ho utilizzato del latte vegetale ai tre cereali (riso, orzo, farro) che rende il gelato meno dolce e gli conferisce un colore più ambrato.

PREPARAZIONE:

Come prima cosa, mettere un contenitore (preferibilmente di acciaio) ed il rispettivo coperchio a freddare nel freezer.

In una ampia casseruole, versare il latte, la panna, il miele ed i fiori di lavanda. Mescolare con un cucchiaio su fiamma vivace e portare ad ebollizione.
Quando il composto bolle, togliere dal fuoco e lasciar raffreddare coperto. (Per facilitare questa operazione, potete immergere la casseruola in acqua fredda).



Nel frattempo, lavorare i tuorli con un cucchiaino di zucchero fino a d ottenere un composto cremoso.

Quando il composto di latte, panna e miele si è raffreddato, filtrare con un colino a maglie strette per eliminare i fiori di lavanda e conservarne il profumo nella composto.
(I fiori di lavanda sono eduli, quindi se preferite potete anche lasciarli)

Aggiungere al composto filtrato la crema di tuorli e zucchero. Unire anche il rum se gradite una nota più decisa.

Far incorporare aria al composto che lo renderà cremoso: basterà frullare con un frullatore ad immersione. Il composto non si monta ma risulterà spumoso in superficie.


Prendere il contenitore lasciato refrigerare nel freezer, e versare il composto ottenuto.
Coprire e riporre in freezer per 1 ora; quindi riprendere il composto, mischiare delicatamente e riporre in freezer per un'altra ora.
Ripetere questa operazione per 4 volte almeno, e finché il gelato non abbia acquisito la giusta cremosità.
(dipende molto dal grado di refrigerazione del freezer, ma almeno 4 ore sono necessarie prima di raggiungere la giusta consistenza del gelato)


E' importante mescolare regolarmente la crema ogni ora per evitare che la superficie cristallizzi.

Il gelato è adesso pronto. Distribuire nelle coppette e guarnire con miele e fiori di lavanda.


Gelato al miele al profumo di lavandaGelato al miele al profumo di lavanda

Gelato al miele al profumo di lavanda

.....e buon gelato!!

*** *** ***
Con questa ricetta partecipo a SUMMER  MIELIZIA: il menù dell'estate con Mielizia del blog Dolcemente Inventando.





13 commenti:

  1. Deve essere strepitoso! Io quest'anno sono molto pigra con la gelatiera...chissà che non si rimetta in moto proprio grazie alla tua ricetta ^_*
    Buona serata e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO ne avevo due...e ci credi che mi hanno abbandonata entrambe nello stesso momento!!!!?????
      Così mi son messa a studiare come fare per realizzarne senza, tanta la voglia di farlo!! Ormai avevo in mente questo gelato al miele e se non lo realizzavo non resistevo più ^_^
      Un bacio grande tesoro <3

      Elimina
  2. Ho sempre cercato di evitare di provare a fare il gelato in casa perchè so che poi ne mangerei dei contenitori pieni. Certo che con questo caldo si ha voglia solo di gelato. Non ho mai mangiato un gelato al miele e lavanda, chissà che profumo meraviglioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ ^_^
      Infatti, ora che ho capito come farli, è un gran bel guaio!!! :D :D :D
      Un profumo ed un sapore unico, peccato non riuscire a farlo sentire attraverso le immagini!!!
      Un bacio grande

      Elimina
  3. complimenti bella ricetta e ben spiegata
    da oggi hai un follower in più
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna che bello trovarti qui, che grande onore per me!!!
      Sai che ti ammiro e amo tutto ciò che fai!!!
      Son felice che ti piace questo gelatino, la mia prima prova senza gelatiera ^_^
      Un bacio grande

      Elimina
  4. Risposte
    1. Grazie mille Linda!!!!
      Un abbraccio grande grande

      Elimina
  5. troppo goloso e poi con questo caldo vivrei di gelati!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! <3
      Si, con questo caldo è proprio gradevole gustare del gelato fresco e buono!!!
      Un bacione grande a te!!

      Elimina
    2. Miele e lavanda!😍 È il gelato per me, grazie per la ricetta!💕

      Elimina
    3. Ciao Vanessa, mi fa piacere aver incontrato i tuoi gusti!! <3
      In effetti è molto delicato e buono!!
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Che meraviglia, un gelato aromatico e profumato davvero particolare!

    RispondiElimina

Delzie & ConfidenzediSabrinaDesign byIole