Grissini semintegrali di farro alla lavanda

Il grissino è uno dei più celebri e diffusi prodotti della gastronomia torinese, nonché uno dei più noti della cucina italiana all’estero.

Chi non ne ha mai sgranocchiato uno in attesa dell’arrivo del cameriere con le pietanze ordinate al ristorante?

Oltre ad essere sfiziosi ed ottimi come spezza fame, son anche semplici da realizzare e arricchire di colore e sapori come più ci suggerisce il nostro gusto!

Oggi ho voluto sfidare il caldo (troppo caldo) ed accendere il forno per poter realizzare dei grissini semi integrali arricchiti e profumati con i fiori di lavanda bio.

Grissini semintegrali di farro alla lavanda

INGREDIENTI:
(per 50 pz circa)
Grissini semintegrali di farro alla lavanda
500 gr di farina semi integrale di farro
260 gr di acqua tiepida
12 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di miele di castagno Rigoni di Asiago
1 cucchiaino di sale
50 gr di olio + quello per spennellare
fiori di lavanda bio q.b.

PROCEDIMENTO:

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua appena tiepida insieme al miele.

In una capiente ciotola, versare la farina, fare un busco al centro e versare l’acqua dove abbiamo sciolto il lievito e il miele.
Impastare bene quindi aggiungere l’olio ed il sale.

Continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.
Togliere il panetto dalla ciotola e passare al piano da lavoro o su di una spianatoia.

Stendere l’impasto dando una forma rettangolare non molto sottile (dovrà mantenere un mezzo cm di spessore), spennellare di olio la superficie e distribuire i fiori di lavanda.
Lasciar lievitare per 2 ore.

Riprendere il panetto e tagliare delle strisce.
Allungare ogni striscia tirando con le mani.

Disporre i bastoncini di impasto ottenuti su una placca da forno spennellata d’olio (se troppo lunghi, tagliarli a metà o, comunque, della lunghezza desiderata).

Lasciar cuocere in forno già caldo a 200°C per 15 minuti e comunque fino a doratura.

Si avranno dei grissini più fragranti se la striscia viene tirata di più, al contrario, si otterranno dei grissini più corposi se il bastoncino vien lasciato più cicciotto!

Servire i grissini da soli come spezza fame, o per accompagnare salse, affettati e formaggi.

Grissini semintegrali di farro alla lavandaGrissini semintegrali di farro alla lavanda
Grissini semintegrali di farro alla lavanda
 Nelle foto, il pannello Texturit

********************************
Con questa ricetta partecipo al contest ” Impastiamo Insieme ”  

16 Commenti

  1. Grandeee😊 ma sono deliziosi da provare 😊 buona serata

  2. Io sono torinese. Posso esprimermi? …. 👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏 e poi ancora 😍

  3. mai e poi mai avrei pensato di aromatizzare i grissini con la lavanda. una sfiziosissima idea per finire i fiori rimasti dalla panna cotta. grazie della dritta, un baciotto

  4. Sono bellissimi e assolutamente golosi…bravissima!Ti abbraccio!

  5. Bellissimi, eleganti e sfiziosi!
    Ti abbraccio

  6. Mi piacciono i grissini ma aromatizzati alla lavanda non li ho mai assaggiati, immagino che bontà. Bravissima Sabry.
    Un bacio.
    Marina

    • Marina grazie mille!!!! <3
      Un bacione grande a te
      PS: se hai modo, provali alla lavanda (oppure anche il pane), a me piace da morire l'odore e quel gusto che lascia <3

  7. Io non resisto mai a sgranocchiarne uno dietro l'altro 😛 i tuoi poi sono davvero sfiziosi 😛

    • Vero?? Tutte le volte mi riprometto di fare la brava, ma poi li vedo lì, che mi fissano, e come faccio a non sgranocchiarne?????
      😀 😀
      Ti abbraccio forte forte <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.