Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova - burro - zucchero)

Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova – burro – zucchero)

Tutti pronti per il nuovo appuntamento con la Rubrica Al Km 0? Quest’oggi il menù ha come protagonista le mele, il frutto autunnale ma che sul mercato si trovano tutto l’anno (perché vengono fatte maturare lentamente in atmosfera controllata). In realtà le mele fresche sono disponibili fino a gennaio, poi entrano sul mercato quelle conservate in atmosfera modificata.

La mela ha un contenuto energetico moderato, e nella dieta può essere utilizzata come spuntino, come alimento da prima colazione o come chiusura di un pasto principale. Non a caso, il menù di oggi è proprio”cogli la prima mela“!

Molte le varietà di mele, alcune con buccia liscia ,a ltre rugginosa, di colore verde, giallo o rosso con macchie e striature, mele con polpa bianca o giallognola, soda e succosa, di sapore dolce o acidulo, a volte farinosa. Tutte però con un basso apporto calorico ma ottima fonte di fibre.

Grazie alla pectina presente in questo frutto, il consumo di mele aiuta a limitare l’assorbimento di grassi “cattivi” nel sangue, oltre ad aiutare ad eliminare dal corpo le sostanze tossiche. Inoltre le mele contengono vitamine importanti come provitamina A, vitamine B1, B2, B6, E e C, niacina e acido folico insieme a flavonoidi e carotinoidi dall’effetto antiossidante. Le mele forniscono inoltre zuccheri (fruttosio, saccarosio e glucosio) e diversi sali minerali, tra cui spicca il potassio.

In cucina la mela viene impiegata in moltissime preparazioni, sia dolci che salate, e utilizzate per tutte le portate. E proprio la mela è la protagonista della mia colazione a base di PANCAKES ALLE MELE CON MELE CARAMELLATE, una colazione sana e nutriente, ricca di gusto, senza uova, senza burro e senza zucchero.

Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova - burro - zucchero)
Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova – burro – zucchero)

Ingredienti per i pancakes

per 6-8 pezzi

  • 150 gr di farina 00
  • 2 cucchiai di Dolcedì Rigoni di Asiago
  • 200 ml di bevanda di riso non zuccherata
  • 1 cucchiaino di olio di semi + necessario per padella
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 1 mela grattugiata*

Ingredienti per le mele caramellate

  • 2 mele*
  • 1 cucchiaino di burro di cocco
  • 1 cucchiaino di malto di riso
  • 1 cucciaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • sciroppo agave (facoltativo)

*Per la mia colazione ho utilizzato delle mele Royal Gala. Ha origine in Trentino-Alto Adige ed è un frutto ricco di carotene e di vitamina A, dalla buccia rossa con venature gialline e polpa soda, croccante e succosa. Caratterizzata da un gusto molto dolce e aromatico, è estremamente salutare, nonché ottima per diete dimagranti.

procedimento

  1. Prepariamo i pancakes: setacciare la farina ed il lievito in una ciotola. Unire la mela grattugiata ed il Dolcedì Rigoni di Asiago.
  2. In un bricco unire la bevanda di riso senza zucchero e l’olio, e mescolate con una frusta. Quindi versare il composto liquido nella ciotola con gli altri ingredienti e amalgamare bene.
  3. Scaldare una padella antiaderente su fuoco medio, oliare con un panno carta la superficie e versare un mestolo di impasto alla volta (io utilizzo un padellino piccolo, da monoporzione, così da avere dei pancake della stessa grandezza, e ogni mestolo di impasto equivale ad un pancake).
  4. Attendere 2-3 minuti fino a quando non compaiono delle piccole bolle e i bordi si solleveranno leggermente: è il momento giusto per girare il pancake e lasciar cuocere l’altro lato per altri 2-3 minuti. Ripetere fino ad esaurimento impasto.
  5. Man mano che i pancake sono pronti, disporre sul piatto da portata uno sull’altro.
  6. Prepariamo le mele caramellate: sbucciare le mele, eliminare il torsolo, e tagliarle a cubetti.
  7. In una padella antiaderente e lasciar scaldare il burro di cocco quindi unire i cubetti di mele, il succo di limone, il malto di riso e la cannella in polvere.
  8. Cuocere a fuoco medio fino a quando le mele risultano morbide e caramellate.
  9. Servire i pancakes con le mele caramellate e, se si preferisce più dolce, con dello sciroppo d’agave.

Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova - burro - zucchero)
Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova – burro – zucchero)

Andiamo a vedere insieme le altre poposte del menù cogli la prima mela

Rubrica Al km 0
Rubrica Al km 0

colazione con Sabrina: Pancake alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova-burro-zucchero)

pranzo con Carla: Apple-pette al merluzzo 

merenda con Consuelo: Granita siciliana alla mela verde (ricetta semplice e veloce con gelatiera) 

cena con Simona: Insalata di faraona e mele 

Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova - burro - zucchero)
Pancakes alle mele con mele caramellate (ricetta senza uova – burro – zucchero)

16 Commenti

  1. Cara Sabrina, io che sono un golosone, vedendo le foto mi è venuta l’acquolina in bocca!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

  2. mamma mia ragazze… oggi c’è da lasciare la lingua attaccata al monitor eh?….

  3. Una delle ragioni per cui amo l’America è che si è inventata i pancakes! I tuoi sono da urlo 🙂

  4. Oggi mi volete male :-)) sto leggendo delle ricette sbalorditive, una meglio dell’altra.
    Questi pancakes sono golosissimi!
    Un bacio

  5. Con queste foto mi leccherei lo schermo!! Una vera tentazione Sabry, bellissima ricetta

  6. Wow, da voi si mangia bene dalla mattina alla sera, senza saltare la merenda del pomeriggio!!!

  7. Peccato non averne avuto una bella porzione x la colazione di stamani!! Hanno un aspetto delizioso, complimenti Sabri e felice we <3

  8. Peccato non averne avuto una bella porzione x la colazione di stamani!! Hanno un aspetto delizioso, complimenti Sabri e felice we <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.