Biscotti al cocco con cannella e zenzero (senza burro, senza uova)

Oggi, 25 aprile, anniversario della Liberazione d’Italia, anche  Anniversrio della Resistenza, o semplicemente 25 aprile. E’ un giorno di grande importanza nella storia italiana, è la festa della Liberazione dal nazifascismo, avvenuta nel 1945, data scelta come simbolo di tale Liberazione, perché quel giorno, il 25 aprile 1945, coincide con l’inizio della ritirata da parte dei soldati della Germania nazista e di quelli fascisti della repubblica di Salò dalle città di Torino e di Milano, dopo che la popolazione si era ribellata e i partigiani avevano organizzato un piano coordinato per riprendere le città.

In questo giorno così importante nella storia della nostra bella penisola, la Rubrica Al Km 0 dedica il suo menù alla libertà: libertà da zuccheri, grassi, lieviti, allergeni…..

 

Per festeggiare questa giornata, per festeggiare la libertà anche a tavola, ho pensato ad una merenda leggera e gustosa, con dei biscotti di frolla al cocco senza latte, senza burro, senza uova e senza lievito…. La ricetta può esser “liberata” anche da zuccheri se si sostiuisce quest’ultimo da dello zucchero grezzo di cocco.

 

Biscotti al cocco con cannella e zenzero (senza burro, senza uova)

Ingredients

  • 100 gr farina di cocco
  • 200 farina 00
  • 100 gr burro di cocco oppure 80 gr di olio di cocco
  • 100 gr di zucchero (+ 2 cucchiai per decorare)*
  • semi bacca vaniglia
  • cannella in polvere
  • zenzero in polvere

*lo zucchero semolato può essere sostituito completamente con dello zucchero grezzo di cocco, che conferirà ai biscotti una profumazione più intensa e dolce, ed un colore più ambrato. Il sapore sarà leggermente meno dolce mantenendo le stesse quantità indicate nella ricetta, ma volendo se ne può aggiungere un cucchiaio in più; anche se meno dolci restano comunque dei biscotti molto, molto deliziosi!

Directions

  1. Lavorare tutti gli ingredienti insieme ad eccezione della cannella e dello zenzero. Iniziare a lavorarli pizzicando gli ingredienti tra di loro per ottenere un composto sabbioso, dopo di che, lavorare con il palmo delle mani fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
  2. Avvolgere in un foglio di pellicola per laimenti e far riposare in frigorifero almeno 1 ora.
  3. Riprendere il panetto e stenderlo con il mattarello, dando una forma rettangolare di uno spessore di circa mezzo centimetro.
  4. Distribuire sopra il rettangolo di frolla il mix di cannella, zenzero e 1 cucchiaio di zucchero. Pigiare leggermente con il mattarello per far aderire le polveri alla frolla.
  5. Arrotolare il rettangolo su se stesso, partendo dal lato più lungo, formando un salsicciotto.
  6. Ritagliare delle rotelle dallo spessore di un centimetro circa, adagaiare su una teglia rivestita da carta forno, e distribuire sopra ognuna il restante zucchero.
  7. Cuocere in forno già caldo a 200°C per 10-15 minuti, modalità statica. Lasciar raffreddare completamente prima di servire.

I biscotti sono friabili e gustosisismi, e si conservano per diversi giorni ben chiusi in una scatola di latta.

Questa frolla è ottima per preparare delle crostate alla frutta e biscotti profumatissimi. Favolosa inoltra se abbinata a confetture, soprattutto con la confettura di ananas e cocco, oppure con creme agli agrumi o con del cioccolato.

Vediamo insieme il Menù “W la Libertà” al completo:

Rubrica Al km 0

 

Colazione Monica: Ciambella con olio extravergine di oliva (senza lattosio)
Pranzo Simona: Ravioli fatti a mano con asparagi e ricotta 
Merenda Sabrina: Biscotti al cocco con cannella e zenzero (senza burro, senza uova) 
Cena Carla: Frittata con ceci e porri senza glutine 

 

Biscotti al cocco con cannella e zenzero (senza burro, senza uova)

Articoli correlati:

Ástarpungar – Frittelle dolci islandesi

Torta di riso e mele

Muffin alle mele e violette

Congee di riso dolce


Se provi una mia ricetta, e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze  e di utilizzare l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

25 Commenti

  1. Adoro i biscotti con zenzero e cannella e questa versione la trovo davvero strepitosa! Molto golosa 😋😋😋 ne vorrei due o tre, per iniziare… bacio

  2. Cara Sabrina, tu sai che sono un vecchio golosone, questi biscotti fanno il coso mio…
    Ciao e buon 25 aprile con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

  3. ciao, vorrei chiederti come fare per inserire sul mio blog la striscia di foto di Istagram,grazie,buona serata

  4. Averne qua un paio adesso … ci vorrebbero proprio, dopo pranzo. Brava Sabry, come sempre

  5. Sabrina senza zucchero….. celio è l’unico ingrediente che non va per me ma sono buonissimi passo a figlia uno scapperà anche per me. Scusa se non mi sono fatta sentire 🙁
    Buona fine settimana un bacione.

    • Edvige, cara, ma non hai nulla di cui scusarti!!!
      Anche io mi faccio viva poco, e so che quando succede non è per mancanza di interesse,a solo per mancanza di tempo e troppi impegni.
      Ora sei qui, e questo è quello che conta!
      Ti mando un grosso abbraccio 🤗

  6. Tu sei una maestra nelle ricette senza…questi biscottini sono strabuoni arrivo per il caffè!!!
    Un abbraccio grande Sabri
    Moni

  7. adoro biscottis Sabrina these look maravillosos ! baci

  8. Ciao Sabri molto buoni anche i tuoi biscotti, è stato un giro di ricette molto belle, un’uscita interessantissima! Bacioni

  9. Sono una divoratrice di biscotti e questi li trovo irresistibili ^_^
    Mamma mia che buoni.
    Un bacio

  10. Interessanti questi biscotti e se vogliamo anche molto versatili visto che possono essere consumati da persone con problemi di intolleranze di vario genere!!!

  11. Belli e golosi, ottimi speziati!

  12. Questi biscotti mi piacciono da morire, sia perchè sono leggeri e sani, sia perchè hanno quel’aspetto rustico che amo tanto nei dolci

  13. Pingback: Brutti ma buoni alle mandorle - Delizie & Confidenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.