Reginette al ragù bianco di carciofi e agnello

Nuovo appuntamento con la Rubrica Al Km 0, appuntamento che precede le feste pasquali, ed alle quali dedichiamo il menù odierno “festeggiamo la Pasqua”.

Pensando al pranzo, ho pensato ad un primo piatto che racchiude i sapori tipici di questo periodo, sapori che non mancano mai durante le feste pasquali, combinandoli insieme in un ragù per la mia pasta: le reginette al ragù bianco di carciofi e agnello.

Le reginette sono un formato di pasta che la mia nonna riservava per le grandi occasioni ogni qual volta non avesse avuto modo di preparare della pasta fatta in casa per preparare delle lasagne, ravioli o cannelloni……vi lascio quindi ben immaginare quanto “festoso” e “importante” sia per me questo formato di pasta!

Ed eccolo qui, il mio primo piatto per festeggiare la Pasqua, con i sapori ed i profumi dei prodotti tipici della festa stessa e del periodo, un piatto di facile e veloce preparazione.

Reginette al ragù bianco di carciofi e agnello

Ingredienti

Per 4 persone

  • 280 gr di Reginette
  • 1 costa di sedano
  • 4 carciofi
  • 1 scalogno
  • 400 gr di polpa di agnello
  • 1 cipolla
  • brodo di carne q.b.
  • 1 carota
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale
  • pepe
  • mentuccia fresca
  • 1 limone
  • formaggio grattugiato tp. parmigiano o pecorino (facoltativo)

Procedimento

  1. Mondare la carota, lo scalogno, la cipolla, il sedano, tagliare in piccole parti e porle in una capiente padella insieme all’olio e lasciar soffriggere.
  2. Aggiungere la polpa di agnello tagliata in piccoli pezzi e cuocere a fuoco basso fino a far dorare.
  3. Bagnare la carne con il vino e lasciar stufare.
  4. Nel frattempo, mondare i carciofi, eliminare le foglie più esterne, e tagliare in piccoli spicchi. Disporli man mano che si tagliano in una ciotola con abbondante acqua acidula con limone per evitare che anneriscano.
  5. Una volta che il vino sarà evaporato, unire alla carne gli spicchi di carciofi ben sgocciolati e bagnare con il brodo di carne.
  6. Unire poco brodo alla volta fino a completa cottura del ragù (circa 30-35 minuti)
  7. Aggiustare di sale e pepare.
  8. Nel frattempo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione (circa 8 minuti); quindi scolare e spadellare in padella con il ragù bianco di carciofi e agnello. Se la pasta dovesse asciugarsi troppo, aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta stessa.
  9. Completare con del formaggio grattugiato e foglioline di mentuccia fresche. Servire caldo.

Vediamo insieme il menù “festeggiamo la Pasqua” al completo:

Rubrica Al km 0
Rubrica Al km 0

 

Colazione Simona: Pastiera (rivisitata) senza lattosio con arancia e mandorle 
Pranzo Sabrina: Reginette al ragù bianco di carciofi e agnello
Merenda Carla: Crostini con fave e salame 
Cena Monica: Torta pasqualina con carciofi 

Reginette al ragù bianco di carciofi e agnello

Articoli correlati:

Reginette con agretti e noci per la festa del papà

Costine di agnello con finocchi ed olive al pepe rosa e lime.

Tarte Tatin di carciofi

Colomba veloce cocco e mirtilli rossi senza lievitazione e senza lattosio


Se provi una mia ricetta, e pubblichi una foto su Instagram o altri social, ricordati di taggare  @delizieeconfidenze  e di utilizzare l’hashtag #delizieeconfidenze : sarò felicissima di condividerlo a mia volta!

Per non perdere nessuna ricetta, e per riceverle via email, iscriviti QUI . Ese ti va, metti il tuo “mi piace” QUI e seguimi anche sulla pagina Facebook. E non dimenticarti di Istagram! Puoi seguirmi cliccando QUI

Mi trovi anche su TwitterPinterest e Google+.

Segui anche il mio canale Youtube e iscriviti.

Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato sulle novità: torvi il format nella home.

E se hai un argomento da proporre, un approfondimento da chiedere, o per dire la tua su tematiche già esposte, ti aspetto QUI sul forum.

12 Commenti

  1. Le reginette sono un formato di pasta molto utilizzato anche da noi, le prepariamo con una semplice minestra e uova, e mi piacciono moltissimo. Buonissimo il sugo con cui le hai condite, hai raccolto in un solo piatto le tradizioni di buona parte della penisola…grande Sabri!!!

    Un abbraccio grande
    moni

  2. Ho un’acquolina in bocca che non te lo sto a raccontare… le reginette erano il formato di pasta preferito anche da mia nonna che però le preparava al ragù (un classico), adoro questo piatto! brava Sabri, baci

  3. Ma se le mie socie qui sopra avessero lasciato un assaggio (e dopo tanti complimenti ne dubito) ne approfitterei subito! Squisite Sabri, un piatto prezioso per la festa 🙂 Baci baci

  4. Mi piace molto la pasta con i carciofi per cui non posso che apprezzare queste reginette ^_^
    Un bacio

  5. Che bontà Sabrina, ottimo suggerimento!

  6. Cara Sabrina, credo che queste reginette siano veramente buone, da gustare subito.
    Ciao e buon pomeriggio, con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.