Polenta con ragù di castagne e funghi

Polenta al ragù di castagne e funghi porcini con funghi croccanti panati.

La polenta al ragù di castagne e funghi porcini è un piatto unico ricco e gustoso, che racchiude in se i sapori, i profumi ed i colori della stagione autunnale.

Un piatto vegetariano perfetto per una cena in famiglia davanti ad un caminetto acceso, che può diventare anche un primo o un antipasto autunnale se servito in monoporzioni o in piccole cocottine.

Jump to Recipe

Come nasce la ricetta

Ogni stagione (se non ogni mese) ha i propri prodotti ai quali viene dedicata una giornata tra festeggiamenti e preparazioni in piazza di pietanze che vanno ad esaltare le ricette tradizionali a base di quel determinato alimento/prodotto.

Ogni paese così ha una safra o fiera diversa, alle quali quest’anno, causa pandemia da covid 19, dobbiamo rinunciare.

Ed è una vera tristezza non solo per chi, come me, gioiva nel vivere di queste ricorrenze, visitare le varie mostre-mercato, girare tra le bancarelle alla scoperta di prodotti nuovi, degustando le pietanze calde e invitanti servirte a mo’ di street food, ma anche (e soprattutt) proprio per quei mercanti, per tutte le persone che vivono e lavorano per questi eventi.

Proprio nel periodo autunnale, nel Lazio ci si poteva sbizzarrire nella scelta tra le vaire sagre dedicate alle castagne, all’olio, alla polenta, ai fungi e al vino!

E la Rubrica Al Km 0 vuol dedicare il menù odierno proprio a quelle fiere e sagre autunnali e/o invernali che vengono a mancare quest’anno, raccogliendole in questo menù ad esse dedicato.

Nel riproporre in casa i prodotti tipici che avrebbero gremito le vie dei diversi borghi, paesi e città laziali, ho voluto racchiuderli tutti in un unico piatto, proponendo una ricetta che racchiude tutti quei sapori e profumi.

Nasce così la polenta con ragù di castagne e funghi porcini, un piatto molto gustoso, con ingredienti “poveri” (anche se oggi son venduti a prezzi a volta troppo elevati), perfetta da servire calda nelle sere più freddine.

Polenta al ragù di castagne e funghi porcini con funghi croccanti panati.

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Pranzo, Cena, Piatti uniciCuisine: PolentaDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

20

minutes
Total time

50

minutes

La polenta al ragù di castagne e funghi porcini è un piatto unico vegetariano ricco e gustoso, che racchiude in se i sapori, i profumi ed i colori della stagione autunnale.

Ingredients

  • Per la polenta
  • 1,5 lt di brodo vegetale

  • 300 gr di farina per polenta

  • 100 gr di formaggio grattugiato
    (io Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi)

  • Per il ragù di castagne e funghi porcini
  • 1 spicchio d’aglio

  • 200 gr di castagne già lessate e pulite

  • 4 porcini freschi di media grandezza

  • 100 gr di guanciale tagliato a listarelle

  • prezzemolo fresco q.b.

  • sale

  • pepe

  • noce moscata

  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

  • 1/2 bicchiere di vino bianco da tavola

  • Per i funghi croccanti panati
  • 2 funghi porcini freschi di media grandezza

  • 1 uovo

  • farina di riso q.b.

  • pangrattato integrale q.b.

  • sale

  • olio di arachide q.b.

Directions

  • Preparare il ragù di castagne e funghi porcini.
  • Dopo aver lessato e sbucciato le castagne, tagliarle in piccole parti lascinadone qualcuna intera per decorazione.
  • Dopo aver pulito i funghi, tagliarli in piccoli pezzi anch’essi.
  • Mondare lo spicchio d’aglio e schiacciarlo con l’apposito sprimi aglio. In alternativa, tagliarlo in pezzi piccolissimi e trasferirlo in una padella antiaderente.
    Aggiungere l’olio e lasciar imbiondire qualche istante.
  • Unire il guanciale a listarelle e lasciar dorare.
  • Aggiungere le castagne ed i funghi in pezzi, il prezzemolo tagliato fine, la noce moscata ed il pepe.
    Mescolare e lasciar cuocere, su fiamma bassa, per 5 minuti, fino a quando i funghi non risultano colorati e cotti.
  • Sfumare con il vino e lasciar evaporare completamente.
  • Aggiustare di sale, ed il ragù di castagne e funghi è pronto.
    Conservare in caldo.
  • Preparare i funghi croccanti panati.
  • In un recipiente sbattere l’uovo e salare.
    In un altro recipiente versare la farina di riso.
    In un terso recipiente versare il pangrattato integrale.
  • Pulire i fungi e tagliare in fette dallo spessore di circa mezzo centimetro.
  • Passare ogni fetta nella farina di riso, quindi passare nell’uovo sbattuto affinchè si copra perfettamente da ambo i lati, ed in fine passarlo nel pangrattato e lasciar aderire perfettamente quest’ultimo.
  • In una padella, portare a temperatura l’olio di arachide, quindi friggervi i funghi panati per qualche minuto da ambo i lati, finchè non risultano ben croccanti e dorati.
  • Eliminare l’olio in eccesso con carta da cucina, e mantenere in caldo.
  • Preparare la polenta.
  • Portare ad ebollizione il brodo vegetale in una pentola larga, quindi versare a pioggia la farina per polenta e, mescolando continuamente con una frusta a mano, lasciar cuocere su fiamma medio bassa.
  • La cottura della polenta dipende dal tipo acquistato: seguire quindi le indicazioni riportate sulla confezione.
    Io ho utilizzato della farina di polenta pronta in 10 minuti.
  • Una volta cotta, togliere dal fuoco e, sempre mescolando, aggiungervi il formaggio grattugiato e mescolare bene.
  • Servire la polenta.
  • Trasferire la polenta nel piatto e allargare bene.
    Per agevolare questa operazione, basta dare dei colpetti con la mano sotto al piatto.
  • Distribuire su ogni piatto di polenta il ragù di castagne e funghi ben caldo.
  • Decorare con dele castagne lasciate intere e dei funghi crccanti panati.
  • Servire caldo.

Scopriamo il menù “Ricette delle fiere e sagre cucinate in casa” al suo completo:


Colazione da Carla: Polpettine di zucca e ricotta
Pranzo da Monica: Zucca impanata e fritta
Merenda da Simona: Mele in gabbia
Cena da Sabrina: Polenta al ragù di castagne e funghi porcini con funghi croccanti panati


Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

8 Commenti

  1. Pingback: Polenta al ragù di castagne e funghi porcini con funghi croccanti panati. - Delizie & Confidenze

  2. Stragoloso…semplicemente da urlo!!!
    Hai riunito in un unico piatto tutti i sapori dell’autunno!

    Un abbraccio grande
    Moni

    • Sabrina Pignataro

      Ciao Monic, grazie mille!
      Si, la polenta ci piace molto, anche se qui va per la maggiore quella con sugo e salsicce!
      Però avevo in mente questi sapori da quando ho letto il tema di questo appuntamento, li sentivo già al palato al solo pensiero… All’assaggio poi, non ti dico!!

  3. Piatto godurioso, c’è tutto quello che mi piace ed è anche molto ben presentato brava tesoro!🤩🤩🤩

  4. arbanelladibasilico

    Che superpiatto Sabri, e solo a vederlo mette proprio appetito, bravissima!

  5. L’autunno nel piatto, complimenti Sabrina, da leccarsi i baffi!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.