Insalatina ceci e vongole

Insalatina di ceci e vongole

+2

D’estate c’è poca voglia di stare ai fornelli, c’è voglia di pasti veloci, di preparazioni veloci, e piatti freddi. Ma non per questo bisogna rinunciare al gusto!

Ecco che, tra mille piatti freddi, si fanno strada le insalatine: fresche, veloci e dalle mille combinazioni di ingredienti, aromi, sapori. Si possono racchiudere in barattolo per una presentazione più d’effetto, metterle in bicchieri per sembrare più chic, o più semplicemente chiuderle in un contenitore e portarle con se per un pasto fuori casa (che sia l’ufficio, una gita in campagna o al mare…)

Le insalate

Con il termine “insalata” si tende a pensare subito alla cosidetta insalata verde, ossia quella generalmente preparata con ortaggi a foglia verde, da consumare crudi, per la maggior parte a base di lattuga.

Si aggiunge il terine “mista” quando alla “base verde” vengono aggiunti altri ortaggi come, ad esempio, carote, pomodori, cetrioli…

Ma il termine “insalata” sta ad indicare genericamente diversi ingredienti combinati, mescolati tra loro. Il termine indca anche preparazioni composte da più ingredienti, una “mescolanza” di ingredienti, caratterizzata dal fatto di esser condite a crudo.

Insalata di ceci e vongole

Ecco dunque spiegato perchè, pur non avendo foglie verdi al suo interno, questa ricettina entra di diritto a far parte del mondo delle insalate.

L’insalata di ceci e vongole è una ricetta versatile che può esser preparata in anticipo e servita fredda oppure tiepida, e può diventare anche molto veloce da preparare se si utilizzano ingredienti già pronti (ceci già precotti e vongole già sgusciate e surgelate).

E’ un’insalata molto gustosa, con una piccola aggiunta di peperoncino acquista anche quel carattere deciso e stuzzicante, ed è perfetta da servire in bicchiere come antipasto o finger food nelle serate estive così come per altre occasioni.

I ceci: proprietà

Il cece è una pianta erbacea (della famiglia delle Fabaceae) i cui frutti sono i ceci.

Questi tondi e paffuti legumi sono un’ottima fonte proteica, ricchi di vitamine, calcio, ferro, fosforo, magnesio, sodio, potassio e zinco.

Sono utili per controllare il livello del colesterolo e della glicemia, riducendo il rischio di diabete. Inoltre sono un ottimo alimento diuretico, favorendo l’eliminazione dei sali presenti in eccesso nell’organismo.

Grazie alle loro qualità e proprietà, i ceci sono ottimi alleati pe ril nostro organismo non solo per abbasaare il colesterolo, ma anche per perdere peso e rafforzare le ossa.

(Fonte: “Non sprecare.it“)

Le vongole

La vongola è un mollusco bivalve (ossia che possiede due conghiglie) appartenente alla famiglia dei Veneridae.

Questi molluschi sono ricchi di proteine e minerali tra cui potassio e calcio, ottimi alleati per mantenere la pressione sanguigna (per regolare la ritmicità del cuore) e bilancio idrico nella norma (per l’eccitabilità neuromuscolare).

Nonostante abbiano un contenuto calorico ridotto, il consumo di vongole deve esser limitato a causa del loro elevato contenuto di colesterolo e sodio. Per questo motivo, chi soffre di colesterolo o di pressione alta, non dovrebbe consumare questi molluschi, soprattutto crudi.

Va inoltre sottolineato che essendo muscoli filtratori , le vongole possono contenere microrganismi patogeni da trasmettere all’uomo attraverso il loro consumo (ad esempio come quelli che possono provocare salmonellosi, tifo, epatite A e colera). Per questo motivo, è consigliabile acquistarle molluschi solo quando la provenienza è certificata e garantita.

(Fonte: “Humanitas Gavezzeni“)

Ricette fredde e ricette veloci

Il tema dell’appuntamento odierno con la Rubrica Al Km 0 sono proprio le ricette fredde e le ricette veloci, le più gettonate e ricercate quando le temperature esterne salgono ed il nostro organismo necessita di leggerezza e freschezza.

Per la mia insalata di ceci e vongole ho utilizzato dei ceci precotti e delle vongole sgusciate surgelate.

Ne approfitto per ricordare che per una cucina green, per il nostro portafoglio e per limitare gli sprechi in cucina, non bisogna gettare il liquido di conservazione dei ceci precotti.

L’acquafaba infatti (il nome del liquido di cottura e conservazione dei ceci e legumi in genere), è l’ingrediente prezioso di molte ricette dolci e salate, un ottimo addensante per diverse preparazioni.

Se si utilizzano dei ceci secchi invece, bisogna tener presenti i tempi necessari per l’ammollo del legume (necessario per reintegrare il legume stesso dei liquidi e renderlo morbido) e dei tempi di cottura dello stesso.

Nella cartella delle “schede da stampare” trovi anche la scheda per una corretta cottura dei ceci secchi, con relativi consigli e trucchi.

Anche per quanto riguarda le vongole, ho scelto di utilizzare una confezione di vongole sgusciate surgelate proprio per dimezzare i tempi in cucina. Ciò non toglie che si possono utilizzare delle vongole fresche per un sapore ancor più ricco.

All’interno della ricetta dei miei paccheri misto mare, puoi trovare le indicazioni da seguire per la preparazione delle vongole fresche (punto 1 del procedimento della ricetta).

Seguire le indicazioni riportate sulla confezione per scongelare i molluschi nella maniera corretta (in genere lasciar scongelare la confezione ancora sigillata in frigorifero per circa 12 ore).

Una volta pronta, distribuitel’insalata di ceci e vongole in bicchieri monoporzione, così da rendere le insalatine eleganti e perfette da servire in diverse occasioni. Ottime accompagnate da delle bruschettine semplici con aglio, olio e sale.

Insalatina di ceci e vongole

Recipe by Sabrina PignataroCourse: antipasti, appetizer, buffet, finger food, monoporzioni, insalate, mare e montiCuisine: italiana, gluten free, dairy free, mare e montiDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

10

minutes
Cooking time

10

minutes
Total time

20

minutes

Una gustosa insalata “mare e monti” con ceci e vongole, dal sapore ricco, ottima calda così come fredda o tiepida.
Da servrie in bicchieri monoporzione diventa un elegante finger food perfetto per le serate estive all’aperto.
Ancor più gustosa se accompagnata da piccole bruschettine bianche con aglio e del buon olio extra vergine di oliva.

Ingredients

  • 350 gr di ceci precotti in barattolo (1 confezione)

  • 250 gr di vongole sgusciate e surgelate (1 confezione)

  • 2 rametti di rosmarino + necessario per decorare

  • 1 carota

  • 1 costa di sedano

  • 1 spicchio d’agio

  • peperoncino piccante macinato q.b. (facoltativo)

  • sale e pepe

  • olio extra vergine di oliva q.b.

  • origano q.b.

  • Per le bruschette
  • 4 fette di pane casareccio

  • 2 spicchi di aglio

  • sale

  • olio extra vergine di oliva

Directions

  • Mondare la carota ed il sedano, eliminare le estremità ed i filamenti del sedano, lavare sotto acqua corrente e taglaire in parti piccolissime.
  • Lavare il rosmarino e mantenere un rametto intero, mentre togliere gli aghi al secono rametto e tagliare quest’ultimi finemente.
  • Trasferire gli odori in piccoli pezzi nella pdella con un cucchiao d’olio, unire il peperoncino (facoltativo) , il rosmarino (un rametto di rosmarino intero e quello tagliato finemente) e lo spicchio d’aglio schiacciato con l’apposito spermi-aglio
  • Lasciar soffriggere il tutto per 2-3 minuti su fiamma media, quindi unire le vongole scongelate con tutto il loro liquido.
  • Coprire la padella con un coperchio e lasciar cuocere pr 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Nel frattempo, scolare i ceci dal liquido di conservazione (che terremmo da parte in un contenitore chiuso per altre preparazioni).
    Sciacquare con acqua corrente e lasciar scgocciolare.
  • A cottura ultimata, eliminare il rametto di rosmarino intero, filtrare il liquido rimasto (che terremmo da parte in un barattolo ermetico per altre preparazioni), ed unire alle vongole i ceci sgocciolati.
  • Riportare sul fuoco qulche istante, aggiungere l’origano e mescolare velocemnete per far insaporire il tutto.
    Aggiustare eventualmente di sale.
  • L’insalata di ceci e vongole è pronta per esser servita calda, oppure lasciarla raffreddare per gustarla tiepida o fredda.
  • Preparare le bruschette aglio e olio
  • Tagliare le fette di pane ad uno spessore di circa mezzo centimetro.
  • Tostare le fette di pane (nel tostapane, sulla griglia, in forno o sulla brace).
  • Sbucciare lo spicchio d’aglio e strofinarlo su un lato di ogni bruschetta.
  • Irrorare con l’olio extra vergine di oliva e salare.
  • Servire le bruschette subito, ben calde.

Scopriamo insieme le altre proposte del menù odierno:

Carla: Mazzancolle al pesto nero
Daniela: Mousse di pesche
Simona: Ghiaccioli piemontesi (menta bianca e mela autoctona)

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook

Colgo l’occasione per salutare la nostra amica Elena (Zibaldone Culinario) che ci ha fatto compagnia nelle uscite scorse. Grazie per la tua breve ma grande collaborazione. Ci ritroviamo sui social.


Potrebbero interessarti anche:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

3 Commenti

  1. Hai fatto bene a specificarlo, infatti c’è veramente tanta gente che per insalata intende dire la lattuga, questi bicchierini fanno davvero per me mi piacciono molto sia i ceci che i frutti di mare😋

    0
  2. Stuzzicante al punto giusto! Magari metterei le cozze che mi piacciono di più ma anche le vongole hanno il loro perché! Bacione 🙂

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.