Polentinine con verdure

Polentine dorate con crema di broccolo e tonno

Le polentine dorate sono un gustoso piatto di polenta dorata in padella e servita in piccoli stick, accompagnati da una crema di broccolo e tonno.

La polenta diventa così un’dea sfiziosa per un gustoso aperitivo da servire con un calice di bollicine o del buon vino bianco.

E sono le polentine dorate con crema di broccolo e tonno la mia “ricetta fusion” che accomuna un prodotto tipico della Valle d’Aosta (Regione che vado a rappresentare ogni mese con la Rubrica L’Italia nel Piatto) e un prodotto di uso diffuso in tutta la Penisola ma consumato in quantità in casa mia: il broccolo.

A questa “fusione” di tradizioni si aggiunge il tonno, in questo caso in scatola al naturale ma volendo (e ancor meglio) sostituibile con del tonno in tranci appena scottato e poi tagliato nella grandezza desiderata.

Il tonno apporta alla ricetta sapidità e corposità, pur mantenedo la delicatezza dell’insieme.

La scelta degli ingredienti

Come accennato pocanzi, nella giornata odierna (02 maggio) torna l’appuntamento con la Rubrica L’Italia nel Piatto, che dedica questa uscita agli aperitivi.

Largo quindi alla fantasia con delle piccole portate da servire in un momento di condivisione con amici e/o parenti, tra quattro chiacchiere in allegria, proponendo una ricetta tipica o un ingrediente tipico della regione che si rappresenta all’interno della rubrica stessa.

E quale ingrediente migliore per la Valle d’Aosta se non la polenta?

Pensata e ricettata per poter esser servita perun antipasto, accompagnata da questa crema delicata di broccolo e l’aggiunta di tonno.

Un omaggio che ho voluto fare in occasione della giornata mondiale del tonno che ricorre prorpio oggi, 02 maggio.

La ricetta

Preparare le polentine dorate è semplicissimo: si parte dalla cottura della polenta, la si stende sulla teglia rivestita con carta forno, si livella bene e la si lascia raffreddare completamente.

Una volta fredda, bisogna tagliare la polenta in tanti stick della stessa grandezza e scaldare in padella con un filo d’olio, fino a farli dorare su tutti i lati.

Delicatamente si adagiano le polentine dorate sul piatto da portata e si completano con la crema.

Anche preparare la crema di broccolo è semplicissimo: basta mondare il vegetale, tagliare le cimette e lessarle per pochi minuti in acqua bollente, fino a quando non risultano morbide.

Una volta pronte, le cimette di broccolo lesse vengono ridotte in crema con il minipimer con l’aggiunta di poca panna vegetale e poco tonno in scatola.

Si trasferisce la crema nella sac a poche e si decorano le polentine.

A completare il tutto, qualche pezzetto di tonno a decorare le polentine e del sesamo bianco per dare colore ed il gioco è fatto.

L’idea in più

A seconda della stagione, è possibile variare la crema utilizzando vegetali diversi da ridurre in crema e, se necessario, addensare aggiungendo un pizzico di agar agar e della panna vegetale.

Nel caso non si abbiano restrizioni alimentari al consumo di latticini, si può aggiungere del formaggio spalmabile alla crema.

La ricetta è in’oltre una gustosa idea per riutilizzare polenta avanzata così come la crema di verdure è un’ottima ricetta di riciclo per verdure.

Cosa fare con la polenta e la crema di broccolo se se ne è preparata in eccesso?

Con la polenta in esubero si possono preparare dei deliziosi gnocchi. Basterà frullare la polenta fredda e aggiungere l’uovo, il parmigiano grattugiato e poca farina.

Gli gnocchi di polenta sono deliziosi serviti con la stessa crema di broccoli e tonno, oppure con un sugo semplice o in bianco con olio e salvia.

Per gli gnocchi di polenta le dosi per 4 persone sono: 300 gr di polenta fredda, 1 tuorlo, 2 cucchiai di Parmigiano Reggaiano 36 mesi grattugiato, 200 gr di farina. Si lavora l’impasto come per gli gnocchi di patate, si cuocciono in acqua bollente per pochissimi minuti e si servono con il condimento che si preferisce.

Polentine dorate con crema di broccolo e tonno

5 from 1 vote
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Aperitivi, Antipasti, Buffet, Finger FoodCuisine: cucina italiana, Gluten free, Dairy freeDifficulty: Facile
Servings

4

servings
Prep time

1

hour 
Cooking time

10

minutes
Total time

1

hour 

10

minutes

Le polentine dorate sono un gustoso piatto di polenta dorata in padella e servita in piccoli rattangoli accompagnati da una crema di broccolo e tonno.

La polenta diventa così un’dea sfiziosa per un gustoso aperitivo da servire con un calice di bollicine o del buon vino bianco.

Ingredients

  • Per la polenta
  • 800 ml 800 acqua

  • 200 gr 200 farina di mais per polenta

  • 10 gr 10 sale fino

  • Per la crema di broccolo e tonno
  • 200 gr 200 broccolo

  • 150 gr 150 tonno al naturale o sott’olio già sgocciolato

  • 2 spicchi 2 aglio

  • 2 cucchiai 2 panna vegetale

  • 2 cucchiai 2 olio extra vergine di oliva

  • 1 1 peperoncino (facoltativo)

  • Ingredienti aggiuntivi
  • q.b. semi sesamo bianco

Directions

  • Preparare la polenta
  • In una capiente pentola dal fondo spesso portare a bollore l’acqua, quando l’acqua sta per sfiorare il bollore unite il sale.
  • Raggiunto il bollore dell’acqua, versare la farina a pioggia mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno.
  • Attendere la ripresa del bollore, quindi abbassare la fiamma al minimo e proseguire con la cottura della polenta per 50 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione), mescolando di continuo, avendo cura di non farla attaccare al fondo.
  • Trascorso il tempo di cottura la polenta è pronta: alzare la fiamma così da far staccare bene la polenta dalla pentola.
    Aggiustare eventualmente di sale, togliere dalla fonte di calore e trasferire nella teglia.
  • Nel frattempo bagnare un foglio di carta forno, strizzare bene e rivestire con esso una teglia rettangolare (media grandezza) dai bordi alti.
  • Versare la polenta nella teglia rivestita, livellare bene con una spatola, coprire e lasciar arffreddare completamente.
  • Preparare la crema di broccolo e tonno
  • Mondare il broccolo tagliando solo le cimette. Lavarle accuratamente e lasciarle sgocciolare.
  • In una pentola portare a bollore l’acqua, quando l’acqua sta per sfiorare il bollore unite il sale.
  • Raggiunto il bollore dell’acqua, tuffarvi le cime di broccolo e lasciar cucoere per 8-10 minuti, fino a quando non risultano morbidi i gambi.
  • Nel frattempo, versare l’olio di oliva in una padella antiaderente e far saltare per 5 minuti uno spicchio d’aglio ed il peperoncino (facoltativo).
  • Scolare le cime di broccolo e trasferirele in padella, aggiungere anche il tonno spezzettato lasciandone un cucchiaio da parte per la decorazione finale.
    Lasciar insaporire il tutto per altri 5 minuti, aggiustando eventualemente di sale.
  • Eliminare l’aglio e trasferire il composto nel bricco del minipimer, aggiungere la panna vegetale e frullare fino ad ottenere una crema liscia e compatta.
  • Se la crema dovesse risultare troppo liquida, aggiungere un pizzico di addensante naturale (come ad esempio l’agar agar o più semplicemnete un cucchiaino di amido di mais, entrambi sciolti precedentemente in poco liquido e poi versati e mescolati alla crema)
  • Lasciar intiepidire la crema e trasferire nella sac a poche con beccuccio tondo o a stella (dipende dalla forma decorativa che si vuol dare alla crema)
  • Preparare le polentine dorate con crema di broccolo e tonno
  • Una volta completamente fredda, tagliare la polenta prima in tante strisce lunghe (larghe 2-3 cm), poi ritagliare ognuna formando degli stick (rettangoli) di polenta.
  • Nella stessa padella dove son state saltate le cimeette di broccolo, versare un cucchaiio di olio, lasciar imbiondire uno spicchio d’agio e, una volta ben colorato, eliminare.
  • Lasciar dorare pochi stick di polenta alla volta, girandoli delicatamente con due cucchiai per non romperli, e far dorare su tutti i lati.
  • Trasferire i quadrotti (stick) di polenta sul piatto da portata e decorare con la crema di broccolo e tonno.
  • Decorare le polentine con il tonno lasciato da parte ed il sesamo.
  • Servire subito.

Notes

  • Le polentine dorate con crema di broccolo e tonno si conservano in frigorifero, ben coperte, fino al momento di servirle e, comunque, non oltre 2-3 giorni.
  • Prima di servire le polentine, scaldarle nel microonde o nel forno ventilato.
  • Se avanza della polenta bianca, può esser utilizzata per preparare dei deliziosi gnocchi o una “pizza” di plenta bianca farcita con verdure ripassate odel baccalà ai ferri o ancora, dei funghi trifolati.
  • Se avanza della crema di broccolo e tonno può esser impiegata per condire la pasta o gli stessi gnocchi di polenta!

Le proposte di tutte le regioni:

Valle d’Aosta: Polentine dorate con crema di broccolo e tonno
Piemonte: NON PARTECIPA
Liguria: Frittata di cipolle
Lombardia: Mini sbrisolone salate al Grana Padano
Trentino – Alto Adige: I sapori del Garda e di Funes in un aperitivo
Veneto: Lo spritz, l’aperitivo veneto
Friuli-Venezia Giulia: Punte di asparagi e San Daniele croccante, infusione di basilico
Emilia-Romagna: Stecchi alla Petroniana
Toscana: Panigacci e tagliere toscano
Marche: Il chichiripieno, la focaccia ripiena di Offida
Umbria: Hunnus di cicerchie con grissini al farro e cipolla
Lazio: NON PARTECIPA
Abruzzo: Crostini alla chietina
Molise: Aperitivo molisano per L’Italia nel piatto
Campania: Panzarotti napoletani
Puglia: Cozze fritte
Basilicata: Aperitivo in Basilicata
Calabria: Aperitivo alla calabrese
Sicilia: Aperitivo siciliano sapori e profumi di un isola
Sardegna: Polpettine di Purpuzza con cuore filante di Dolce sardo

Seguici anche su Facebook e su Instagram

Potrebbero interessarti anche:


Seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato sugli ultimi articoli e ricette.

Per qualsiasi domanda, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, per delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Condividila nei tuoi profili social e ricorda di menzionare @delizieeconfidenze e inserire il tag #delizieeconfidenze.

Poi lascia la recensione sulla ricetta, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Valle d’Aosta: Polentine dorate con crema di broccolo e tonno […]

carla emilia
carla emilia
4 mesi fa

Ma che belle le tue polentine Sabri, con quei fiorellini fanno primavera e sono una gioia anche per gli occhi!

Manu
4 mesi fa

Un idea veramente sfiziosa e primaverile, qui la polenta la amiamo sempre quindi prenderò spunto
Grazie

saltandoinpadella
4 mesi fa

a parte che devono essere buonissime, queste polentine sono chic da matti!!! presentazione super raffinata

Mary Vischetti
4 mesi fa

Queste polentine sono a dir poco strepitose Sabrina, assolutamente stupende!
Baci,
Mary

Daniela
4 mesi fa

Un bocconcino che si mangia con gli occhi! Bravissima!

Tina
4 mesi fa

Deliziose nella presentazione e nel gusto!

simona milani
4 mesi fa

Che presentazione, meraviglioso tutto!!!! Chapeau

LaRicciaInCucina
4 mesi fa

A parte il fatto che sono davvero belle a vedersi, queste polentine: non solo per i colori vivaci ma anche per la decorazione elegante. In più: i sapori insieme fanno scintille! Adoro il broccolo con il tonno. Davvero bella l’ idea di fare una cremina di verdura che può cambiare a seconda della stagione. Mi piace moltissimo anche l’idea degli gnocchi come ricetta del riciclo in caso di esubero di polenta.
Non so se si è capito che questa ricetta mi piace un sacco!! 😀
A presto

Lucia Antenoril
Lucia Antenoril
4 mesi fa

È uno spettacolo per gli occhi, sarà buonissimo

Natalia Piciocchi
4 mesi fa

Che belle che sono, eleganti e con i colori della primavera.
L’abbinamento polenta/broccolo lo conosco, mi incuriosisce molto l’aggiunta del tonno.

Elisa
4 mesi fa

Sono bellissimi, oltre che sicuramente buone!
ciao,
elisa

trackback

[…] alla carbonara con crema d’uovo Cozze impanate piccanti Bucce di patate fritte Polentine dorate con crema di broccolo e tonno Paninetti veloci in padella con crema di […]