Pan bauletto variegato alla barbabietola

Pan bauletto variegato alla barbabietola

+2

Hypnotic pink bread

Il pan bauletto variegato alla barbabietola è un lievitato realizzato con lievito di birra fresco, semplice da preparare, sorprendente per i suoi colori.

Un pane soffice e dal sapore delicato, dalla crosta sottile e croccante e la mollica sofficissima, che resta tale per giorni.

Un doppio impasto, uno chiaro ed uno rosato ottenuto aggiungendo della barbabietola rossa all’impasto stesso, con i quali formare un ipnotico vortice rosato all’interno che troviamo ad ogni fetta.

Per un effetto “wow” maggiore, con l’impasto rosato ho realizzato un reticolo rosato che avvolge tutto il pan bauletto e dona giochi di forme e colore al pane.

Caratteristiche della barbabietola rossa

La barbabietola rossa, anche detta rapa rossa, è un tubero così come le patate e il topinambour. Esistono diverse varietà di barbabietola: da foraggio, da orto, e da zucchero.

Non bellissima (forse) nell’aspetto, la barbabietola rossa ci regala un colore vivace che trasferisce ad ogni alimento con cui viene lavorata e ad ogni preparazione.

La sua particolare colorazione è dovuta ad un’alta concentrazione di betaina, un pigmento solubile in acqua.

Il sapore dolciastro della barbabietola la rende un ingrediete versatile in cucina, sia per la preparazione di ricette salate che dolci, nonchè perfetta per donare colore e sapore a lievitati (anch’essi dolci o salati).

Della barbabietola si apprezza non dolo il tubero ma anche il fogliame.

Un tubero prezioso

Dolce e nutriente, la barbabietola rossa racchiude in se molte sostanze utili per il benessere del nostro organismo.

Ricostituente e antiossidante, la barbabietola rossa è ricca di fibre, acqua, acido folico, potassio e vitamina C.

Il consumo di barbabietola rossa garantisce anche un buon funzionamento dell’apparato gastro-intestinale, favorendo un’azione depurativa e disintossicante per l’organismo, migliorando il metabolismo e migliorando la performance fisica in generale.

Grazie alla sua quantità di vitamine, sali minerali e ferro, la barbaietola rossa è indicata per soggetti che soffrono di anemia, mentre le fibre contenute dal tubero hanno un elevato potere saziante.

Inoltre la presenza di nitrato nel succo della barbabietola rossa mantiene in salute il sistema cardio vascolare: il nitrato infatti, sembra essere un ottimo alleato per migliorare in modo significativo il flusso del sangue e ridurre la pressione arteriosa.

Per altre curiosità sulla barbabietola rossa, ti invito a leggere qui.

La ricetta

Senza latte, semplice, colorato, crosta sottile e croccante, mollica soffice dal gusto delicato: queste le caratteristiche principalei di questo pane che fetta dopo fetta, sorprenderà per colore, sapore e morbidezza.

Il pan bauletto variegato alla barbabietola rossa è un pane perfetto per la colazione, con un velo di confettura o di crema alle nocciole, è ottimo per preparare dei panini per la merenda da portare a scuola o in ufficio, buono per una bruchetta veloce e fantastico per accompagnare ogni pietanza.

Ed è la ricetta che condivido per il paniere odierno della Rubrica Il Granaio-Baking Time.

Pan bauletto variegato alla barbabietola

Recipe by Sabrina PignataroCourse: Pane, Lievitati, Pane variegatoCuisine: Dairy freeDifficulty: Media
Servings

6

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

30

minutes
Leavening Time,

2

hours 

30

minutes
Total time

3

hours 

30

minutes

Il pan bauletto variegato alla barbabietola è un lievitato realizzato con lievito di birra fresco, semplice da preparare, sorprendente per i suoi colori.
Senza latte, semplice, colorato, crosta sottile e croccante, mollica soffice dal gusto delicato: queste le caratteristiche principalei di questo pane che fetta dopo fetta, sorprenderà per colore, sapore e morbidezza.
Perfetto per la colazione, ottimo per preparare dei panini per la merenda da portare a scuola o in ufficio, buono per una bruchetta veloce e fantastico per accompagnare ogni pietanza.

Ingredients

  • 450 gr di farina 00 + necessaria per lavorazione

  • 150 ml di acqua t.a.

  • 70 gr di barbabietola rossa precotta

  • 25 gr di olio di oliva delicato
    (in alternativa, olio di semi)

  • 18 gr di lievito di birra fresco

  • 8 gr di sale fino

  • 1 cucchiaino di miele chiaro

  • 1 uovo

Directions

  • Preparare i due impasti
  • In un bicchiere sciogliere il lievito di birra insieme al miele in poca acqua a temperatura ambiente (t.a.).
    Lasciar agire qualche istante.
  • Nel frattempo, trasferire la farina nella ciotola della planetaria munita di gangio a foglia (K).
  • Azionare la macchina a velocità medio bassa, aggiungendo alla farina il composto di lievito sciolto, l’olio e aggiungendo poca acqua alla volta, fino ad ottenere un impasto morbido ma che non appiccica alle mani.
  • Unire il sale e lasciar amalgamare bene.
  • Dividere l’impasto a metà e trasferire una metà in una ciotola, coprire con pellicola alimentare, e porre in luogo asciutto e caldo a lievitare.
    (Io nel forno spento con la sola luce accesa)
  • Frullare la barbabietola rossa precedentemente lasciata sgocciolare bene dal liquido di conservazione, ed unire la purea ottenuta all’altra metà di impasto.
  • Aggiustare di sale, impastare a velocità media (sempre con gancio a foglia) ed eventualmente aggiungere uno o due cucchiai di farina per regolarne la consistenza dell’impasto che deve risultare anch’esso morbido ma non appiccicoso.
  • Trasferire anche l’impasto con barbabietola in una ciotola, coprire con pellicola alimentare, e porre a lievitare in luogo asciutto e caldo.
    (Sempre forno spento con luce accesa)
  • Lasciar lievitare i due impasti per 2 ore, fino al loro raddoppio.
  • Formare il pan bauletto ed il reticolo
  • Trascorso il tempo necessario per la lievitazione dei due impasti, riprendere i due impasti e trasferirli sul piano lavoro leggermente infarinato.
    Ritagliare dall’impasto rosa una piccola parte e tenere da parte per fare la rete di decoro.
  • Stendere i due impasti separatamente formando due rettangoli di circa 25X30 cm cadauno.
  • Sovrapporre il rettangolo rosa sopra quello bianco, ritagliando eventuali parti di impasto in eccesso così da farli coincidere perfettamente, quindi arrotolare dal lato della lunghezza.
  • Impastare eventuali parti ritagliare di impasto con l’impasto rosa tenuto da parte, quindi stendere formando un rettangolo da 25X30 cm circa.
  • Con l’appoito rullo per losanghe, imprimere il rettangolo di impasto passando energicamente il rullo su di esso.
  • Delicatamente aprire le maglie del reticolo formato con le mani.
  • In un bricco sbattere l’uovo e spennellarlo sulla superficie del pan bauletto.
  • Adagiarvi sopra il reticolo facendo si che ricopra tutto il pane.
    Tagliare la parte in eccesso e spennellare con l’uovo anche il reticolo.
  • Trasferire il pan bauletto “in rete” nello stampo da plumcake rivestito d carta forno , coprire nuovamente con pellicola alimentare e lasciar lievitare altri 30 minuti.
    (Io sempre nel forno spento con la luce accesa)
  • Cottura del pan bauletto
  • Preriscaldare il forno a 200°C, modalità statica.
  • Infornare il pan bauletto quando il forno è giunto a temperatura, posizionandolo nella parte bassa del forno, e lasciar cucoere per 30 minuti.
  • A cottura ultimata, sfornare e lasciar raffreddare su una griglia per farlo sciugare anche nella parte sottostante.
  • Lasciar raffreddare prima di tagliare e servire.

Scopriamo insieme le altre proposte del paniere odierno:

Carla: Pallotte di mais
Natalia: Grissini con lievito madre
Simona: Focaccia salvia, maggiorana e rosmarino (con esuberi di lievito madre)
Zeudi: Mantovane all’olio

Seguiteci anche sulla nostra pagina Instagram e Facebook

Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.

6 Commenti

  1. Troppo carino questo pane, dispiace quasi mangiarlo! Mi piace proprio tantissimo , soprattutto perchè salubre, in giro si vedono pani che pani poi non sono…. belli sono belli ma che siano una mano santa per la salute proprio no.
    Bravissima! baci

    0
  2. Proprio bello, mi ricorda gli occhi di Ka (libro della giungla Disney, hai presente?) e non sai quanto volentieri lo asseggerei… Bacione

    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.