Colomba furba al pistacchio (senza burro)

Colomba furba al pistacchio

Ricetta dairy free, con pistacchio e gocce di cioccolato fondente

La colomba furba al pistacchio è un dolce da preparare in pochi minuti che non richiede tempi di lievitazione nè grande maestria.

Un dolce che si prepara anche all’ultimo minuto perchè non trattandosi di un grande lievitato, questa colomba non necessita nè di tempi di lievitazione, nè di lavorazioni elaboriose.

Una volta preparato l’impasto, basta versarlo nello stampo della colomba per rendere il dolce perfetto come sostituto della classica colomba pasquale.

Senza lattosio nè proteine del latte

Il dolce si prepara in pochissimi minuti con l’utilizzo delle fruste elettriche o anche con una spatola se si ha un pò di pazienza per montare gli albumi a neve m a non fermissima.

Inoltre l’impasto è senza burro e senza latte vaccino, pertanto perfetto per chi ha intolleranza o allergia al latte e suoi derivati.

Al pistacchio e gocce di cioccolato fondente

A rendere particolare un impasto già buono di suo, l’aggiunta di farina di pistacchio e le gocce di cioccolato fondente rendono questa finta colomba davvero irresistibile!

Come non bastasse, anche la glassa della colomba furba è ricca di pistacchio e cioccolato fondente!

La salsa della colomba

Per un’aroma davvero unico e irresistibile, all’impasto ho aggiunto una salsa aromatica che sprigiona profumi e sapori durante la cottura e che persistono fino all’ultima fetta di dolce!

Arancia, miele, anice, pistacchio: questi gli ingredienti della salsa aromatica che, mescolati insieme, creano il mix vincente.

Per un’aroma più intenso, consiglio di preparare la salsa in anticipo e di lasciarla riposare almeno 30 minuti prima di aggiungerla nell’impasto.

Più si lascia riposare la salsa, più l’aroma sarà intenso, pertanto, se si ha modo di prepararlo in anticipo (anche un giorno prima) è meglio, al contrario, preparare la salsa prima di inziare a preparare l’impasto della colomba furba.

Colomba furba al pistacchio

0 from 0 votes
Recipe by Sabrina Pignataro Course: Dolci, Dessert, Dolci di Pasqua, Colomba pasquale, Colomba furbaCuisine: cucina italiana, dairy freeDifficulty: facile
Servings

4

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

45

minutes

La colomba furba al pistacchio è un dolce da preparare in pochi minuti che non richiede tempi di lievitazione nè grande maestria.
Una volta preparato l’impasto, basta versarlo nello stampo della colomba per rendere il dolce perfetto come sostituto della classica colomba pasquale.
Inoltre l’impasto è senza burro e senza latte vaccino, pertanto perfetto per chi ha intolleranza o allergia al latte e suoi derivati.

Ingredients
(per uno stampo da colomba da 500 gr oppure due da 250 gr cad.)

  • Per la salsa aromatica
  • 1 1 arancia bio (la buccia grattugiata)

  • 1 cucchiaio 1 miele chiaro (io di tiglio ma va bene anche di millefiori)

  • 1 cucchaiio 1 liquore all’anice

  • 1 cucchiaino 1 farina di pistacchi

  • Per l’impasto
  • 300 gr 300 arina 00

  • 170 gr 170 latte di soia

  • 150 gr 150 zucchero semolato

  • 100 gr 100 gocce di cioccolato fondente

  • 90 gr 90 olio di girasole

  • 50 gr 50 farina di pistacchi

  • 3 3 uova

  • 1 bustina 1 lievito per dolci (16 gr)

  • 1 cucchiano 1 estratto di vaniglia

  • Per la glassa
  • 80 gr 80 zucchero a velo

  • 50 gr 50 farina di mandorle

  • 2 2 albumi d’uovo

  • q.b. codette cioccolato fondente (opzionale)

  • q.b. granella di zucchero (opzionale)

Directions

  • Preparare la salsa aromatica
  • Versare in una ciotolina tutti gli ingredieinti, mescolare accuratamente per amalgamare bene il tutto, quindi chiudere con pellicola alimentare e lasciar riposare a temperatura ambiente fino al momento dell’utilizzo.
  • Preparare l’impasto della colomba furba
  • Dividere gli albumi dai tuorli e montare i primi a neve ferma ma non troppo.
    Tenere da parte.
  • In un’altra ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, voluminoso e chiaro.
  • Aggiungere al composto spumoso l’olio a filo e la farina setacciata a più riprese, alternando quest’ultima con il latte vegetale.
    Unire anche l’essenza di vaniglia.
  • Unire il mix di aroma per colomba e mescolare accuratamente.
  • Aggiungere il lievito in polvere setacciato, la farina di pistacchi e mescolare con cura.
  • In ultimo unire l’albume a neve e, con movimenti delicati, mescolare con una spatola amano.
  • In una ciotolina versare le gocce di cioccolato fondente ed unire un cucchioio di farina, mescolare bene quindi eliminare la farina in eccesso con un setaccio.
    Unire le gocce all’impasto e mescolare con cura.
  • Versare lìimpasto nello stampo di carta da colomba ed infornare.
  • Cottura della colomba furba
  • La colomba furba va infornata subito.
    Infornare in forno già caldo, modalità statica, a 180°C per 45 minuti.
  • Prima di sfornare, verificare la corretta cottura tramite la prova stecchino.
  • Preparare la glassa
  • Sbattere due albumi con una forchetta fino ad ottenere un composto ricco di schiuma.
  • Unire lo zucchero a velo e sbattere energicamente per evitare il formarsi di grumi.
    Si otterrà una crema fluida, liscia e bianca.
  • Poco prima di distribuire la glassa sul dolce aggiungere la farina di pistacchi, le codette di cioccolato e lo zucchero a granella. Mescolare accuratamente.
  • Come distribuire la glassa
  • La glassa è molto leggera pertanto va distribuita sul dolce solo dopo la cottura dello stesso per evitare che affondi all’interno dell’impasto.
  • Verificata la corretta cottura del cuore del dolce (prova stecchino), estrarre la colomba dal forno e distribuire generose cucchiaite di glasse su sutta la superficie, cercando quanto più possibile di farla cadere dai bordi.
  • Riportare il dolce in forno e proseguire la cottura per altri 5 minuti (se possibile, selezionando l’opzione “calore dall’alto”)
  • Allo scadere del tempo indicato, estrarre il dolce e lasciarlo raffreddare cmpletamente a temperatura ambiente prima di tagliarlo e servirlo.

Notes

  • La colomba furba al pistacchio si conserva come appena preparata, soffice e golosa, per diversi giorni se conservata in un recipiente chiuso (ad esempio un portatorte o una scatola di latta per dolci con coperchio).

Articoli correlati:


Se ti piacciono le mie ricette ed i miei articoli, seguimi anche su Instagram per restare sempre aggiornato.

Se hai domande, se vuoi chiedermi un consiglio su questa o altre ricette, se hai delle curiosità su come sostituire i latticini nella tua preparazione, scrivimi utilizzando il modulo che trovi qui.

Hai provato questa ricetta?
Menziona @delizieeconfidenze e tag #delizieeconfidenze.

Se ti è piaciuta questa ricetta, lascia una recensione positiva, significa molto per me!

Grazie per il tuo sostegno!

Segui la mia pagina Facebook , Twitter,  Pinterest.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments
Daniela
9 mesi fa

Bellissima e deliziosa 🙂 Poi velocissima e quindi adatta a chi non è esperta nei lievitati.
Un bacio